Jump to content

Progetto Signore degli Anelli


bobo1893
 Share

Recommended Posts


  • Group:  HeroquestForger
  • Topic Count:  218
  • Content Count:  10,495
  • Reputation:   1,296
  • Achievement Points:  12,257
  • Days Won:  168
  • Joined:  09/21/2005
  • Status:  Offline
  • Last Seen:  

Dove sono i tuoi Eroi?

 

Comunque per il punto 1 mi riferivo più al fatto di non incatenarsi alla trama del libro. Si potrebbe benissimo trarre spunto dalla trama della trilogia e basta, non è un problema.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 40
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Posted Images


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  2
  • Content Count:  25
  • Reputation:   0
  • Achievement Points:  28
  • Days Won:  0
  • Joined:  04/25/2011
  • Status:  Offline
  • Last Seen:  

Wow vedo che il progetto sta suscitando interesse :) bene ne sono contento...cerco di rispondere a tutti i quesiti ma inizio ringraziandovi dei consigli utili :)

 

Cominciamo con i quesiti di Yon.

Per quanto riguarda la trama io pensavo di seguire la storia narrata nel libro per creare una campagna base, giusto per testare il gioco in tutte le sue componenti e vedere cosa può essere realmente trasmesso sul gioco e cosa invece non sia opportuno fare. Ma l'idea è comunque quella di poter inventare molte altre Quest. E comunque pur seguendo l'avventura di Tolkien apportrei qualche modifica ovviamente...Invece l'idea di togliere come missione la distruzione dell'anello potrebbe essere effettivamente vantaggiosa e faciliterebbe anche certe questioni che mi lasciano dei dubbi.

 

Il silmarillion devo assolutamente leggerlo hai ragione, infatti ora appena posso vado in libreria e lo compro. Ma vorrei anche rileggermi tutto il Signore degli Anelli, l'ho letto circa 7 8 anni fa e molte cose non le ho più chiarissime. Il problema è trovare il tempo tra Università, studio, lavoro, ragazza e amici :D ma si trova ;)

 

Sulla corruzione sia te che Rafael mi avete ipotizzato uno scenario interessante ma forse di più difficile realizzazione. io volevo mettere corruzione/purificazione solo perchè permette un raffronto immediato con i dadi. Cerco di spiegarmi meglio: se metto solo corruzione e la Compagnia comincia con livello 0 allora Sauron non potrebbe rivelarla, perchè è impossibile sia col d20 sia con 2d6 fare un valore pari o inferiore a zero. Quindi 0 sarebbe un valore di sicurezza totale per la Compagnia (che in teoria potrebbe anche starci dopotutto). Inoltre anche se la Compagnia avesse valore 1 sarebbe impossibile, a meno che non si usi un D20 dove è presente la faccia 1. Altrimenti con 2D6 fare meno di 2 è impossibile. Se invece metto valore corruzione/purificazione 0/20 o 0/12 allora potrei basare il gioco sul valore della purificazione, che mi indica immediatamente il valore minimo che devo ottenere per rivelare la Compagnia. Spero di essermi spiegato bene :D

L'idea mia di base era quella di permettere a Sauron un tiro di dadi ogni turno, ma così facendo forse è concedere troppo. Allo stesso tempo però non vorrei concedere a Sauron solo 1 o 2 tiri, perchè a quel punto forse sarebbe dare troppe poche possibilità. Mi avete fatto venire in mente due idee, non so se buone o meno:

1) Sauron ha a disposizione un tiro ogni turno. Il valore corruzione varia da 1 a 20 (oppure da 0 a 20, se voglio concedere alla Compagnia un valore di totale sicurezza, ma sarei più incline a dare 1 come valore di partenza in modo tale che fin da subito possa essere rivelata). Sauron tira un d20 e se ottiene un numero inferiore alla corruzione della compagnia allora rileva la compagnia.

2) Sauron ha a disposizione un tiro solamente se sul tabellone di gioco sono presenti dei nemici e può tirare i dadi ogni turno finchè tutti i nemici vengono sconfitti. In questo modo se i personaggi si muovono senza incontrare avversari la Compagnia è al sicuro. In questo caso, dato che i tentativi a disposizione di sauron sono inferiori, potrei anche pensare di utilizzare 2 d6 e quindi inserire un valore corruzione che varia da 1 a 12

Secondo voi sono due buone idee? e se si, quale delle due è la migliore? Pensandoci bene forse è meglio utilizzare il d20.

 

Per quanto riguarda l'utilizzo dell'anello ho alcune idee: Ad esempio, oltre a rendere invisibile, può essere utilizzato per fornire un qualche vantaggio a un personaggio, al costo di un punto corruzione. Sono sincero, ancora non so bene che poteri dare all'anello oltre a quelli "ovvi". L'idea di dare un valore di "resistenza all'anello" è molto buona ma forse rende più complicate le cose. è comunque un'idea da tenere in considerazione :)

 

Per l'argomento magie all'elfo, io avrei pensato di non dargliene inizialmente. La mia idea è basare l'uso degli incantesimi su un valore di "punti magia". Ogni incantesimo richiede un tot di PM per essere utilizzato e ogni volta che ne viene usato uno il valore PM diminuisce. Pensavo di far iniziare Gandalf con un valore PM=2: in base ai valori dati alle diverse magie ciò gli permetterebbe di utilizzare almeno 6-7 incantesimi a missione. Legolas invece partirebbe con valore PM=0. Ma ho già creato delle carte che permettono di aumentare i valori PM e possono essere utilizzate solo da Gandalf e Legolas. In questo sistema voglio anche inserire la specializzazione in alcune magie, che permette di utilizzare una magia 2 volte a missione invece di 1 con un valore PM diminuito di 2 (ad esempio, io ho creato "ciondolo di saruman", che permette la specializzazione in una magia tranne la guarigione del corpo). Inoltre vorrei iniziare il gioco dando a Gandalf 9 incantesimi base. Poi ne ho creati altri 12 tra i quali gandalf ne può scegliere 6 durante il preseguio della campagna e aggiungerli al suo inventario degli incantesimi. (per far ciò vorrei creare delle pergamene che possono essere trovate come tesori o comprate)

Non so ancora se impostar gli incantesimi con il sistema base di HQ (terra, acqua, fuoco e aria) o se inserire un sistema nuovo. Ad esempio magia bianca (bene), magia nera(male), magia verde(guarigione e supporto) magia grigia(evocazione) magia blu(malus ai nemici). spero abbiate consigli anche su questo argomento :lol:

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  102
  • Content Count:  4,789
  • Reputation:   67
  • Achievement Points:  5,235
  • Days Won:  2
  • Joined:  10/23/2009
  • Status:  Offline
  • Last Seen:  

L'idea mia di base era quella di permettere a Sauron un tiro di dadi ogni turno, ma così facendo forse è concedere troppo. Allo stesso tempo però non vorrei concedere a Sauron solo 1 o 2 tiri, perchè a quel punto forse sarebbe dare troppe poche possibilità.

no così è decisamente troppo .... cmq io prima intendevo che si parte già a livello 12 e si scende..... molto più semplice

Mi avete fatto venire in mente due idee, non so se buone o meno:

1) Sauron ha a disposizione un tiro ogni turno. Il valore corruzione varia da 1 a 20 (oppure da 0 a 20, se voglio concedere alla Compagnia un valore di totale sicurezza, ma sarei più incline a dare 1 come valore di partenza in modo tale che fin da subito possa essere rivelata). Sauron tira un d20 e se ottiene un numero inferiore alla corruzione della compagnia allora rileva la compagnia.

2) Sauron ha a disposizione un tiro solamente se sul tabellone di gioco sono presenti dei nemici e può tirare i dadi ogni turno finchè tutti i nemici vengono sconfitti. In questo modo se i personaggi si muovono senza incontrare avversari la Compagnia è al sicuro. In questo caso, dato che i tentativi a disposizione di sauron sono inferiori, potrei anche pensare di utilizzare 2 d6 e quindi inserire un valore corruzione che varia da 1 a 12

Secondo voi sono due buone idee? e se si, quale delle due è la migliore? Pensandoci bene forse è meglio utilizzare il d20.

ci potrebbero stare e la seconda mi sembra più giusta ... ripeto permettere a sauron di tirare il dado ogni turno è una follia.

Per quanto riguarda l'utilizzo dell'anello ho alcune idee: Ad esempio, oltre a rendere invisibile, può essere utilizzato per fornire un qualche vantaggio a un personaggio, al costo di un punto corruzione. Sono sincero, ancora non so bene che poteri dare all'anello oltre a quelli "ovvi". L'idea di dare un valore di "resistenza all'anello" è molto buona ma forse rende più complicate le cose. è comunque un'idea da tenere in considerazione :D

io all'anello ho dato il potere di far diventare invisibili un pg ... ma con particolari caratteristiche in modo che sia meglio assegnarlo all'hobbit

Per l'argomento magie all'elfo, io avrei pensato di non dargliene inizialmente.

anche io non gli ho dato magie come magari hai visto ... ho voluto darle solo allo stregone e compensare il tutto con delle abilità speciali per ogni pg

Dove sono i tuoi Eroi?.

:) :) ma se ho scassato gli zebedei a tutti occupando metà dell'area nuovi mostri e nuovi quest con il mio progetto :) :lol:

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  HeroquestForger
  • Topic Count:  218
  • Content Count:  10,495
  • Reputation:   1,296
  • Achievement Points:  12,257
  • Days Won:  168
  • Joined:  09/21/2005
  • Status:  Offline
  • Last Seen:  

ragazza

Allora sei spacciato. :)

 

2) Sauron ha a disposizione un tiro solamente se sul tabellone di gioco sono presenti dei nemici e può tirare i dadi ogni turno finchè tutti i nemici vengono sconfitti. In questo modo se i personaggi si muovono senza incontrare avversari la Compagnia è al sicuro. In questo caso, dato che i tentativi a disposizione di sauron sono inferiori, potrei anche pensare di utilizzare 2 d6 e quindi inserire un valore corruzione che varia da 1 a 12

La mia idea era esattamente questa, firse non sono riuscito a spiegarla bene. Userei però un d20. Altrimenti un d30, perché no, se intendi far tirare a Sauron ogni turno. In questo modo diminuisci le possibilità si Sauron e hai molto più margine di manovra. Ad esempio, non è indispnsabile che Sauron arrivi a 30/30, se già il livello di Corruzione è a 17 ci sono ottime chanches di veder apparire sul tabellone un pacco di Mostri. Inoltre hai più possibilità per differenziare gli effetti degli eventi che provocano un aumento della Corruzione (scala in trentesimi invece che in ventesimi o in dodicesimi).

Secondo la mia proposta iniziale non è una tragedia se la Compagnia viene individuata una o due volte, semplicemente deve sbattersi di più in uno o due scontri. Il problema è che se il livello di Corruzione è alto (poniamo, 20/30) ogni tre Turni la Compagnia dovrà affrontare i Mostri che gli arrivano per via del loro livello alto di Corruzione, quindi aumentano di parecchio le possibilità di affollare il cimitero.

 

Per quanto riguarda l'utilizzo dell'anello ho alcune idee: Ad esempio, oltre a rendere invisibile, può essere utilizzato per fornire un qualche vantaggio a un personaggio, al costo di un punto corruzione. Sono sincero, ancora non so bene che poteri dare all'anello oltre a quelli "ovvi". L'idea di dare un valore di "resistenza all'anello" è molto buona ma forse rende più complicate le cose. è comunque un'idea da tenere in considerazione :)

Dipende dall'insieme delle regole che metti su. Considera, comunque, la possibilità di aggiungere DC in attacco e in difesa, è sempre una buona tentazione. Oppure, perché no, la possibilità di ritirare dei dadi. Ad esempio, tiro e mi esce un risultato sfavorevole, posso ricorrere all'Anello per ritirare il dado e sperare di fare meglio al costo di 1 Punto Corruzione. Anche su una scala in trentesimi dopo un po' di tentativi inizio ad inguaiarmi; se lo uso 5 volte, ad esempio, incremento di 5/30 le possibilità di essere sgamato da Sauron, il che significa un aumento di 1/6 delle possibilità per Sauron, non è poco (ancora di più per una scala in ventesimi).

Poi le idee arrivano a valanga. Ad esempio, alcuni Incanti potrebbero essere potenti ma oscuri, e quindi richiedere il consumo di Punti Corruzione.

 

Per l'argomento magie all'elfo, io avrei pensato di non dargliene inizialmente.

Io qui rileggerei attentamente il Silmarillion, e poi deciderei.

 

La mia idea è basare l'uso degli incantesimi su un valore di "punti magia". Ogni incantesimo richiede un tot di PM per essere utilizzato e ogni volta che ne viene usato uno il valore PM diminuisce.

Un buon sistema per valorizzare l'uso dei PM, se li svincoli da test di intelligenza, però. In questo modo i PM devono solo riguardare aspetti magici, quindi dovrai inventare un'altra Caratteristica per i test intellettuali o di forza di volontà.

 

Pensavo di far iniziare Gandalf con un valore PM=2: in base ai valori dati alle diverse magie ciò gli permetterebbe di utilizzare almeno 6-7 incantesimi a missione. Legolas invece partirebbe con valore PM=0.

Mi sembra poco, forse non ho capito bene il meccanismo.

 

 

Non so ancora se impostar gli incantesimi con il sistema base di HQ (terra, acqua, fuoco e aria) o se inserire un sistema nuovo. Ad esempio magia bianca (bene), magia nera(male), magia verde(guarigione e supporto) magia grigia(evocazione) magia blu(malus ai nemici). spero abbiate consigli anche su questo argomento :)

Dipende da quanto vuoi ricalcare HQ e quanto vuoi ottenere un prodotto originale. Vanno bene tutte e due. Ricordo che il Balrog aveva appiccicata la definizione "di fuoco", e che Saruman smuove una montagna per colpire la Compagnia, ma è anche vero che altre magie che si vedono possono non essere strettamente legate ai quattro elementi (il ringiovanimento del Re di Rohan, che poi assomiglia ad un esorcismo). Insomma, qui non vedo vincoli di sorta.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  2
  • Content Count:  25
  • Reputation:   0
  • Achievement Points:  28
  • Days Won:  0
  • Joined:  04/25/2011
  • Status:  Offline
  • Last Seen:  

Rafael scusa non ho capito bene la tua idea...Quella di partire direttamente con un valore corruzione pari a 12. In una scala da 0 a 12 vorebbe dire che la Compagnia parte col puntegio massimo di corruzione. Forse intendi che la Compagnia parte con 12 inteso però come minimo?

Ripensandoci bene hai perfettamente ragione a dire che permettere a sauron di tirare ogni turno sia una follia. Sarebbe molto difficile portare a termine una missione. Direi che forse l'idea migliore da sviluppare è quella di permettere a Sauron di tirare i dadi solo quando ci sono nemici in gioco, utilizzando un D30. Perchè questo permette di equilibrare il tutto e secondariamente, come dice Yon, mi permette di dare più libertà di utilizzo dell'anello stesso. Ho visto la carta dell'anello ideata da rafael e penso proprio che la userò, magari aggiungendoci due o tre azioni possibili. Però, dato che l'anello è in possesso della Compagnia, credo che debba essere solo quest'ultima a poter utilizzare le sue opzioni. Gli altri personaggi hanno già carte apposite, armi, tesori e pozioni...L'anello lo dedicherei solo ed esclusivamente alla Compagnia. potrei ad esempio mettere l'opzione che consente alla Compagnia di difendersi con 2 dadi in più dopo che è stata rilevata (al costo di un punto corruzione)

Si, direi che il sistema del D30 è il migliore. Volevo chiedere un consiglio. Secondo voi il livello corruzione dovrebbe azzerarsi ogni volta che si inizia una nuova missione? oppure è meglio inserire un sistema che lo fa variare missione dopo missione? In teoria sarebbe logico che avvicinandosi sempre di più a sauron (boss finale) il suo valore corruzione aumenti e così anche le possibilità di essere scovati. Voi cosa consigliate?

 

Yon scusa ma ho sbagliato io a scrivere, gandalf inizierebbe con 20 punti magia, non 2 :D errore mio eheh

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  102
  • Content Count:  4,789
  • Reputation:   67
  • Achievement Points:  5,235
  • Days Won:  2
  • Joined:  10/23/2009
  • Status:  Offline
  • Last Seen:  

Rafael scusa non ho capito bene la tua idea...Quella di partire direttamente con un valore corruzione pari a 12. In una scala da 0 a 12 vorebbe dire che la Compagnia parte col puntegio massimo di corruzione. Forse intendi che la Compagnia parte con 12 inteso però come minimo?

sì esatto ... io intendo dire che sarebbe molto più semplice partire a livello 12 in modo che Sauron possa scovare la compagnia solo ottenendo un 12 dal lancio di 2 d6 .... ogni volta che la compagnia viene rivelata o cmq ogni volta che succede una particolare cosa di quella da te descritte il livello scende e per esempio se arriva a 10 c'è molta più possibilità di scovare la compagnia perchè a livello di si scoverebbe con 10- 11 e 12 ....

Secondo voi il livello corruzione dovrebbe azzerarsi ogni volta che si inizia una nuova missione? oppure è meglio inserire un sistema che lo fa variare missione dopo missione? In teoria sarebbe logico che avvicinandosi sempre di più a sauron (boss finale) il suo valore corruzione aumenti e così anche le possibilità di essere scovati. Voi cosa consigliate?h

no io non lo azzererei sennò tutti i tesori che avevi in mente per risanare la corruzione diventerebbero inutili.

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  2
  • Content Count:  25
  • Reputation:   0
  • Achievement Points:  28
  • Days Won:  0
  • Joined:  04/25/2011
  • Status:  Offline
  • Last Seen:  

Rafael scusa non ho capito bene la tua idea...Quella di partire direttamente con un valore corruzione pari a 12. In una scala da 0 a 12 vorebbe dire che la Compagnia parte col puntegio massimo di corruzione. Forse intendi che la Compagnia parte con 12 inteso però come minimo?

sì esatto ... io intendo dire che sarebbe molto più semplice partire a livello 12 in modo che Sauron possa scovare la compagnia solo ottenendo un 12 dal lancio di 2 d6 .... ogni volta che la compagnia viene rivelata o cmq ogni volta che succede una particolare cosa di quella da te descritte il livello scende e per esempio se arriva a 10 c'è molta più possibilità di scovare la compagnia perchè a livello di si scoverebbe con 10- 11 e 12 ....

Secondo voi il livello corruzione dovrebbe azzerarsi ogni volta che si inizia una nuova missione? oppure è meglio inserire un sistema che lo fa variare missione dopo missione? In teoria sarebbe logico che avvicinandosi sempre di più a sauron (boss finale) il suo valore corruzione aumenti e così anche le possibilità di essere scovati. Voi cosa consigliate?h

no io non lo azzererei sennò tutti i tesori che avevi in mente per risanare la corruzione diventerebbero inutili.

 

ok allora ho capito :D si direi che bisogna solamente testare le varie ipotesi e vedere quella che funziona meglio. Direi che come base Sauron può tentare di scovare la compagnia solo se ci sono nemici visibili sulla plancia. Rimane da decidere che dado usare: D20 D30 o 2D6? credo che si dovranno fare delle prove.

Sono indeciso anche sul mostro che compie l'attacco dopo aver scovato la Compagnia. Prima avevo pensato a una scelta casuale tra 3 mostri predefiniti per ogni missione, ma ora sono attratto dall'idea di far comparire un nazgul, che però avrebbe valori troppo alti a confronto con quelli della Compagnia (almeno inizialmente). Cosa pensate sia meglio?

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  2
  • Content Count:  25
  • Reputation:   0
  • Achievement Points:  28
  • Days Won:  0
  • Joined:  04/25/2011
  • Status:  Offline
  • Last Seen:  

volevo chiedere un altro consiglio. Secondo voi come è meglio strutturare il sistema delle magie con tutto quello che comporta? Vi spiego la mia idea

 

Ho creato una serie di magie, per la maggior parte nuove rispetto a quelle di HQ:

- 6 magie nere, a disposizione di saruman

- 6 magie bianche, ovvero le magie che causano danni ai nemici. 4 sono assegnate di base a Gandalf e 2 possono essere apprese durante la campagna

- 8 magie verdi, ovvero le magie di guarigione o supporto ai personaggi. Anche qui 4 vengono date di base a Gandalf mentre le altre 4 possono essere apprese

- 5 Magie blu, ovvero malus agli avversari. 3 di base e le altre 2 possono essere apprese.

- 4 magie grigie, ovvero le magie di evocazione. Inizialmente Gandalf ha a disposizione solo 1 di queste magie che gli permette di evocare Boromir, le altre 3 possono essere apprese.

 

Innanzi tutto voglio fare in modo che gandalf possa apprendere solo una parte delle magie che non gli vengono consegnate di base, e la scelta spetta al personaggio che utilizza Gandalf. Pensavo quindi di inserire in alcune missioni una specie di Mercante o qualcosa di simile da cui possano essere acquistate delle pergamene che permettono di acquisire la magia. Delle 11 magie disponibile Gandalf può apprenderne soltanto 5.

 

Come già detto, tutto si basa sui valori punti magia: gandalf parte con un valore di PM pari a 20 e ogni magia in suo possesso necessita di un tot di PM per essere utilizzata. (lo stesso discorso vale per Saruman, che vorrei inserire come boss finale di una missione).

Gandalf, durante la campagna, può aumentare il proprio valore di PM in due modi:

1) Con l'acquisto di nuovi bastoni. Gandalf inizia il gioco con il bastone grigio, che gli fornisce 1 DC (anche in diagonale) in attacco e 20 PM. oltre a questo bastone ne ho inventati altri 2: il bastone bianco (che fornisce 2 DC anche in diagonale, 24 PM e la specializziazione su una magia a scelta), e il Bastone di isengard (che fornisce 3 DC anche in diagonale, 28 PM e la specializzazione in 2 magie)

2) Con oggetti magici che possono essere trovati durante le missioni (inserendoli come tesori) oppure acquistati (ma sarebbero rari i mercanti in possesso di questi oggetti). a Tal fine ad esempio ho creato l'anello magico, che fornisce 4 PM in più, e l'anello di Galadriel, che ne fornisce 8. Questi oggetti possono essere utilizzati anche da Legolas, in modo tale che anche lui col passare delle missioni possa acquisire arti magiche.

 

I punti PM consumati vengono ripristinati completamente all'inizio di ogni missione e durante la missione posso essere ripristinati in parte con delle pozioni.

 

La specializzazione in una magia permette a Gandalf di utilizzare quella magia 2 volte a missione con un consumo PM dimezzato (non è posibile la specializzazione in guarigione)

 

Penso di non aver dimenticato nulla, voi cosa ne pensate? suggerimenti? critiche? :D

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  102
  • Content Count:  4,789
  • Reputation:   67
  • Achievement Points:  5,235
  • Days Won:  2
  • Joined:  10/23/2009
  • Status:  Offline
  • Last Seen:  

Sono indeciso anche sul mostro che compie l'attacco dopo aver scovato la Compagnia. Prima avevo pensato a una scelta casuale tra 3 mostri predefiniti per ogni missione, ma ora sono attratto dall'idea di far comparire un nazgul, che però avrebbe valori troppo alti a confronto con quelli della Compagnia (almeno inizialmente). Cosa pensate sia meglio?

se proprio vuoi attenerti al reale sarebbe giusto un nazgul ma se i pg lo trovassero nelle prime imprese creperebbero quindi puoi fare che il mostro che li attacca sia il mostro errante che decidi di mettere in quella quest.

....

per le cose che hai chiesto qui sopra invece io è meglio se non dico nulla xkè come consigli ti porterei a fare qualcosa uguale a quelle che ho fatto io :)

posso solo dire che secondo me quelle di gandalf sono un po' tantine (il numero iniziale va bene ma con il tempo si rischia che ne abbia troppe) anche se dipende poi come sono.... io alla fine gliene avevo messe 7 + un equipaggiamento magico perchè avevo compensato con le abilità speciali degli altri personaggi .... bisogna vedere tu che magie hai in mente.

solo un consiglio .... stai attento a equilibrare il sistema dei punti magia perchè è una cosa sempre difficile e si rischia di creare un gran casino con l'inserimento di tante cose che porterebbero a tanta confusione (ad esempio il mercante di pergamene se è possibile lo toglierei).

io sono per il semplice possesso di incantesimi senza l'uso di punti magia ecc... però in caso di utilizzo di quest'ultimo devi curare ogni minimo particolare :D

Link to comment
Share on other sites


  • Group:  Membri
  • Topic Count:  2
  • Content Count:  25
  • Reputation:   0
  • Achievement Points:  28
  • Days Won:  0
  • Joined:  04/25/2011
  • Status:  Offline
  • Last Seen:  

Sono indeciso anche sul mostro che compie l'attacco dopo aver scovato la Compagnia. Prima avevo pensato a una scelta casuale tra 3 mostri predefiniti per ogni missione, ma ora sono attratto dall'idea di far comparire un nazgul, che però avrebbe valori troppo alti a confronto con quelli della Compagnia (almeno inizialmente). Cosa pensate sia meglio?

se proprio vuoi attenerti al reale sarebbe giusto un nazgul ma se i pg lo trovassero nelle prime imprese creperebbero quindi puoi fare che il mostro che li attacca sia il mostro errante che decidi di mettere in quella quest.

....

per le cose che hai chiesto qui sopra invece io è meglio se non dico nulla xkè come consigli ti porterei a fare qualcosa uguale a quelle che ho fatto io :)

posso solo dire che secondo me quelle di gandalf sono un po' tantine (il numero iniziale va bene ma con il tempo si rischia che ne abbia troppe) anche se dipende poi come sono.... io alla fine gliene avevo messe 7 + un equipaggiamento magico perchè avevo compensato con le abilità speciali degli altri personaggi .... bisogna vedere tu che magie hai in mente.

solo un consiglio .... stai attento a equilibrare il sistema dei punti magia perchè è una cosa sempre difficile e si rischia di creare un gran casino con l'inserimento di tante cose che porterebbero a tanta confusione (ad esempio il mercante di pergamene se è possibile lo toglierei).

io sono per il semplice possesso di incantesimi senza l'uso di punti magia ecc... però in caso di utilizzo di quest'ultimo devi curare ogni minimo particolare :D

 

la mia idea di dare tanti incantesimi tra cui scegliere a gandalf nasce dal fatto che io a HQ ho quasi sempre usato il mago e ho sempre pensato che sarebbe stato bello poterlo personalizzare un minimo. E forse il fatto che io voglia cambiare così radicalmente il sistema delle magie nasce proprio dal fatto che un po mi ha stufato. Inoltre ho pensato di dare inizialmente più magie a gandalf per compensare il fatto che Legolas non ne avrebbe. Le tue magie le ho guardate, e anzi te ne ho copiato 4 5 pari pari perchè sono fantastiche :P. Magari potrei diminuire il numero totale delle magie, ad esempio crearne 6 nere che appartengono solo a Sarumane e altre 18 tra bianche, verdi, grigie, blu. Di queste 18 darne 9 da subito a Gandalf che ha poi la possibilità di impararne altre 3. Arriverebb quindi a 12, non mi sembra troppo squilibrato in fondo. ma bisogna testare ovviamente. Con questo sistema permetterei poi a Legolas di apprendere massimo 3 magie ( non quelle base di Gandalf). Togliendo il mercante di pergamene potrei inserire un sistema di punti esperienza per permttere a gandalf e legolas di apprendere le magie, ma a quel punto dovrei inserirlo anche per gli altri personaggi. E sinceramente, nonostante il sistema da te creato mi piaccia molto, preferirei evitarlo almeno per ore e rendere il tutto leggermente più immediato. Adesso se riesco posto le magie che ho inventato

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Welcome heroquester!

    Barbaro.png

    Hi HeroQuester and welcome to the Italian HeroQuest Forum. To be able to access all Forum areas you must be registered.


  • Epic Quest Logo.png

    La più grande saga mai scritta per HeroQuest.
    Un'avventura indimenticabile.

    In Italiano. Gratis.
    Per tutti i membri del Forum Italiano di HeroQuest!

    EpicQuest_3DBox_Fronte.thumb.png.036f5da552fb4988b648ceca1a4f46c4.png

  • Senza nome 4
×
×
  • Create New...

Important Information

By browsing this site I accept the Terms of Use.