Jump to content

Tony8791

Membri
  • Content Count

    1,910
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    4

Everything posted by Tony8791

  1. Ciao @gokiburiman, le regole a prima vista possono sembrare complesse. Le hai già testate?
  2. Tony8791

    Tabellone 3D

    Hai stampato anche i giunti neri per l'incastro? Un uso continuo dell'attacca-e-stacca dei giunti potrebbe facilmente danneggiarli?
  3. A parte lo spadone, sembra proprio una delle mie minia. Postai una foto simile anni fa.
  4. Se ho capito bene, rispetto al classico HQ che conosciamo tutti, per difendere non bisogna lanciare i dadi ma essa è automatica e pari sempre al massimo valore consentito.
  5. L'idea di associare la narrazione alla "fisicità" è, secondo me, un'ottima soluzione per i bambini di quella età. Son curioso di sapere come reagiranno in una situazione più statica dove le protagoniste non saranno più loro ma apposite miniature. Grazie, @Emicron.
  6. Il che ne valorizzerebbe il ruolo sul piano tattico
  7. Le regole classiche non fanno alcun riferimento a questo modo di agire, tuttavia puoi prevedere una regola speciale. Se ricordo bene, anni fa qualcuno ne parlò facendo riferimento ai punti corpo a disposizione dell'eroe, nel senso che il barbaro risulta più avvantaggiato del mago per questo genere di operazioni.
  8. Grande @Helan! Dal titolo pensavo a qualcosa tipo musica new age o acqua che scorre e invece è molto meglio!
  9. Ciao @Sandro Sangiacomo. Come sei riuscito a trasmettere questa passione ai tuoi figli? Che età hanno (se non sono indiscreto)? Grazie
  10. Quei massi - caselle bloccate sono molto realistici, @Orco Bruno. Rendono l'idea del muro intransitabile. Complimenti!
  11. In genere ho utilizzato miniature esistenti con valori alterati, oppure altre miniature comprate o ottenute precedentemente per altri fini: in passato, infatti, mi è capitato anche di utilizzare dei Lego per sopperire la mancanza di armigeri. PS: oltre al mago del caos e al gargoyle, c'è anche uno degli otto orchi che può essere usato come boss. Brandisce una spada più grande degli altri ed è utilizzabile nella missione contro Ulag.
  12. Ma se l'arma non è stata utilizzata e, ad esempio, dal lancio del dado si perdono 3 punti? Forse devi tener conto anche degli equipaggiamenti utilizzati, anche se si complicherebbe il tutto per il master.
  13. Complimenti @@HeroPanik. Per l'attacco alle spalle ridurrei di un dado la difesa del nemico. In fondo i dadi in attacco rappresentano il danno massimo che un'arma può infliggere e nel tuo caso stai considerando il fatto che il mostro non è in grado di sfruttare tutta la sua capacità difensiva (destrezza e armatura). Per il resto quoto le domande appena fatte da @@Orco Bruno.
  14. Ciao @@Stelos. Che io sappia esiste solo la versione in inglese.
  15. Votato Si per le stesse ragioni di Harleyblue, inoltre vi sono persone che di programmi di grafica e/o di scrittura ci capiscono poco e niente, quindi un servizio di ricompilazione e trasformazione in digitale sarebbe utile.
  16. E per certi versi è una cosa positiva. Quando realizzi un lavoro (una relazione, nel mio caso; un gioco, nel tuo) devi procedere in due maniere. La prima è la realizzazione "a caldo" del lavoro. E' una fase importante perchè ti permette di tenere a mente tutte le regole e le situazioni tra loro concatenate (es. "voglio che gli eroi arrivino alla stanza finale passando per la stanza contrassegnata con la X, perchè troveranno un tassello fondamentale per risolvere la prossima avventura"), però sei troppo dentro al lavoro e non riesci a vederlo "da lontano". Insomma, vedi l'albero con la corteccia e le foglie, ma non ti accorgi dell'intera foresta. La seconda fase è proprio quella "a freddo". Hai scritto tutto e corretto quel che potevi, ma in questa fase, che dura giorni ma anche mesi, lasci decantare e maturare nella mente tutto ciò che hai fatto. Ti poni come una persona qualsiasi che si avvicina per la prima volta al questbook. In questa fase hai modo di apprezzare la struttura generale della storia e, se ci sono, trovi delle incongruenze nella storia (guardi la foresta, l'insieme, e ti accorgi che ci sono zone con meno alberi). Puoi anche entrare nel dettaglio di ogni missione e vedere anche li se vi sono incongruenze, anche se ti servirebbe giocarla per scoprire l'equilibrio nella sua struttura. Quando dici che "ti avvicini con gli occhi di un estraneo" è proprio così. Ormai hai dimenticato gran parte del lavoro di coordinamento, ma proprio adesso puoi rifinire parti che prima non potevi in quanto troppo preso dalla sensazione che volevi ottenere. Buon lavoro :icon_smile:
  17. La questione delle scritte della città potresti risolverla in due modi differenti: - sostituire il fondo bianco con una mini-pergamena (magari un po' arrotolata), con sopra scritto il nome - niente sfondo ma bordare di bianco ogni lettera. E' una funzione semplice che trovi in qualsiasi programma di fotoritocco (eccetto il Paint). Poi, se vuoi rendere il tutto ancora più gradevole, puoi cercare sul web dei font gratuiti a carattere medievaleggiante e sostituirli a quello che hai usato sulla pergamena. Il tutto per rendere il lavoro con un "sapore" antico.
  18. Ho iniziato e continuato per molto tempo con il regolamento italiano, ma ormai l'home-made lo ha arricchito. Se il gioco ti appassiona veramente, non puoi non aggiungere qualcosa di tuo come una tipologia di mostro, un'arma particolare o un nuovo eroe.
  19. Il cambio dadi al costo di 100 monete lo faccio prima che il giocatore successivo abbia pescato? Oppure si fa alla fine del giro? In quest'ultimo caso, dati ad esempio 2 giocatori che vogliono cambiare i dadi cosa succede? Rimettono entrambi i propri dadi nel sacchetto oppure prima li riversa (e quindi pesca) il primo giocatore e poi il secondo? E' una questione di tempistica ed ordine che non mi sembra aver colto pienamente dalla discussione. Grazie :)
  20. Complimenti! Anche per l'aggiunta di dettagli quali la corda dell'arco.

FORUM ITALIANO DI HEROQUEST

Il Forum Italiano di HeroQuest è gestito dalla redazione Heroquestgame.com, online dal 1999. Le risorse che troverai qui sono tutte gratuite, nella maggior parte dei casi in italiano e se stavi cercando un posto per far rivivere la tua passione per HeroQuest, la tua ricerca è terminata. Benvenuto nel mondo dei dungeon da liberare, delle missioni da compiere ai confini del conosciuto, delle armi da forgiare, dei misteri da svelare.
Benvenuto nel mondo di HeroQuest.

HeroQuest è un marchio della Hasbro - Games Workshop Inc. - Tutti i diritti sono riservati. Questo sito non intende ledere in modo diretto o indiretto diritti di copyright legati alla proprietà del marchio ma esiste esclusivamente per lo scopo di continuare a diffondere la conoscenza del gioco e delle sue espansioni. 

HeroQuest is a trademark of the Hasbro - Games Workshop Inc. - All rights reserved. This site doesn't intend to injure in direct or indirect way copyrights to the ownership of the trademark but it exclusively exists for the purpose to keep on spreading the knowledge of the game and its expansions.  

Facebook

×
×
  • Create New...

Important Information

By browsing this site I accept the Terms of Use.