Vai al contenuto
furiafranza

Coordinamento backers italiani

Recommended Posts

Apro un topic apposta per i backers che fossero interessati all'iniziativa privata di altri backers come loro, che si sono stancati di aspettare, sorbendosi le bugie sui ritardi di Dionisio. Soprattutto alla luce della causa (non so se è il termine tecnicamente giusto) intentata e vinta dal backer spagnolo Jul, che chiedeva una data d'uscita ufficiale, oltre la quale Dionisio avrebbe dovuto rimborsarlo, e dell'incontro alla Play di Modena tra alcuni backers scontenti.

 

Ci tengo a precisare che  non si vuole assolutamente intentare nessuna causa legale contro Gamezone, Ludofilia o Dionisio Rubio Gil, ma solo mettere le mani avanti in caso di un'eventuale fallimento del progetto. E nemmeno passare a provvedimenti "forti" a discapito dell'uscita del gioco.

Non vuole essere un thread di polemica (anche se i toni potranno sembrare scocciati), né un thread di aggiornamento, ma solo di collegamento con il gruppo google ufficiale.

 

Personalmente:

1) sono sempre stato fiducioso sul progetto e sull'intenzione di Gamezone di far uscire il gioco;

2) ho ritenuto il signor Dionisio un appassionato visionario che si è messo in un'impresa più grande di lui, non sapendola gestire;

3) mi sono  però stufato delle continue bugie che ufficialmente ha millantato, in palese contrasto con la realtà dei fatti (soprattutto recenti, anche da parte degli utenti incaricati della revisione/traduzione italiana): "A Natale (2016) sarete stufi di giocarlo", data di uscita "Marzo 2017", e tante altre che non ho voglia di andare a cercare (ma ci sono pagine e pagine di forum piene...);

4) il mio desiderio e la mia speranza è che il gioco esca.

 

Chiunque è interessato può mettersi in contatto con l'utente viofla alla mail viofla77CHIOCCIOLAtiscaliPUNTOit in modo da avere tutti i dettagli su cosa si ha intenzione di fare per iniziare.

 

E' ovvio che più saremo, più l'azione avrà peso. Se siete anche solamente curiosi contattate direttamente viofla: riceverete l'invito ad un gruppo google dove un altro backer italiano, avvocato, spiega per filo e per segno la questione.

Continuare non sarà obbligatorio, ovviamente.

 

Se conoscete qualche altro backer interessato che non frequenta i forum, potete comunque invitarlo a contattare viofla via mail.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Da lovers ho aderito perché ben pensata e ben fatta, senza seguire l'onda emotiva.

Alla fine tutti vogliamo che il gioco esca!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anch'io sono nel gruppo. Avevo seguito la causa spagnola... credo che scriverò. Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche io ho scritto per info sull'iniziativa . Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vorrei aggiungermi, cosa esattamente si sta pensando di fare?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scrivere all'utente Viofla attraverso la mail del post di apertura del topic.

Riceverai una lettera dove un backer che fa l'avvocato (o viceversa?? ) spiegherà le intenzioni. L'idea è quella di andare avanti a step, e ciascuno potrà valutare dove fermarsi (nel caso peggiore, causa vs Ludofilia, la compagnia di Dionisio, ma la vedo improbabile, oltre che inutile, secondo me...).

A me basterebbe ottenere una data entro la quale, se il gioco non fosse ancora uscito, avrei la "garanzia" del rimborso (come ha ottenuto il backer spagnolo che ha seguito la stessa cosa).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Due utenti spagnoli che hanno deciso di dare del filo da torcere al,pelato, non accontentandosi delle "non informazioni" rilasciate da GZ, avevano dichiarato che sarebbero andati oggi a visitare GZ per avere informazioni sul famigerato secondo magazzino in cui sarebbe stoccato - secondo le dichiarazioni di Dionisio - buona parte del materiale cartaceo.

In realtà era una falsa info per sviare Dionisio, e la visita l'hanno fatta ieri, ma hanno trovato tutto chiuso (e il 2 giugno non è festa della Repubblica in Spagna...). Sembra che in Spagna l'aria si stia facendo pesante...

(Se volete aderire al coordinamento, anche solo per capire le numerose sfaccettature della faccenda, leggete il post in apertura del topic).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti. Non scrivo mai sul forum ma seguo da tempo tutta la vicenda dell'Heroquest 25. Da quello che ho letto sul gruppo Facebook "Quiero mi heroquest 25 aniversario" pare che gli spagnoli si stiano mobilitando in massa per fare delle denunce. Il sospetto generalizzato è che Dioniso voglia teporeggiare per far cadere il tutto in prescrizione. Che si fa?
Io sinceramente dopo tutti questi anni di ritardo e l'ultimo mese e mezzo di silenzio ho veramente perso ogni speranza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

(Se volete aderire al coordinamento, anche solo per capire le numerose sfaccettature della faccenda, leggete il post in apertura del topic).

 

Si io infatti sono iscritto da tempo al coordinamento anche solo per la newsletter (di cui sono molto grato) che mi aiuta sempre a seguire tutto più da vicino, ma non parteciperò ad una "azione", più che altro perchè per farlo nelle istruzioni dicono di presentare la fattura di acquisto, cosa che io non ho, perchè ho preso un pledge level 3 da un utente del forum, quindi ho pagato lui, non GZ ^^

 

-------

 

Comunque, una cosa che dico sempre, mi spaventa molto rompere le scatole ad una GZ "traballante" che, magari, coi suoi ritmi, da aziendina che non si aspettava un lavoro del genere, che ha ottimizzato malissimo le spese, eccetera, magari seppur a passo di lumaca morta ma ci sta lavorando....e che prima o poi consegnerebbe anche.... Andarle a fare tutte queste azioni di rimborso significa solamente che se c'era un 2% di possibilità di vedere il prodotto prima o poi, ora le mandiamo inevitabilmente a 0.

 

Ovviamente capisco anche chi lo vuole fare!

 

Il problema è che in questa faccenda abbiamo tutti ragione.

Da parte mia, li lascerei finire. Ma, ripeto, capisco anche chi vuole il rimborso e, di conseguenza, mettere la parola fine a tutta l'odissea (perchè di questo si tratta, se si ha un rimborso, ovviamente togli i fondi, e non si ha il gioco).

 

Buona fortuna a tutte le parti, e a tutti i pensieri.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi registrarti al Forum per poter lasciare un commento o partecipare alla discussione.

Crea un account

Iscriviti con pochi clic al Forum.

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora


FORUM ITALIANO DI HEROQUEST

Il Forum Italiano di HeroQuest è gestito dalla redazione Heroquestgame.com, online dal 1999. Le risorse che troverai qui sono tutte gratuite, nella maggior parte dei casi in italiano e se stavi cercando un posto per far rivivere la tua passione per HeroQuest, la tua ricerca è terminata. Benvenuto nel mondo dei dungeon da liberare, delle missioni da compiere ai confini del conosciuto, delle armi da forgiare, dei misteri da svelare.
Benvenuto nel mondo di HeroQuest.

HeroQuest è un marchio della Hasbro - Games Workshop Inc. - Tutti i diritti sono riservati. Questo sito non intende ledere in modo diretto o indiretto diritti di copyright legati alla proprietà del marchio ma esiste esclusivamente per lo scopo di continuare a diffondere la conoscenza del gioco e delle sue espansioni. 

HeroQuest is a trademark of the Hasbro - Games Workshop Inc. - All rights reserved. This site doesn't intend to injure in direct or indirect way copyrights to the ownership of the trademark but it exclusively exists for the purpose to keep on spreading the knowledge of the game and its expansions.  

Facebook

×