Vai al contenuto

Aperte le prenotazioni per Epic Quest Episodio 1: Le Origini

Ehi HeroQuester! Come promesso oggi 20 Ottobre sono state riaperte le prenotazioni per richiedere la stampa di tutto il materiale di Epic Quest - Episodio 1: Le Origini.
Al solo costo della stampa potrai ricevere a casa tutto il materiale distribuito gratuitamente ne La Fucina dedicato al primo straordinario episodio della più grande saga mai scritta per HeroQuest.
Collegati adesso alla pagina di Epic Quest e segui il link al modulo da compilare.  Riceverai le istruzioni per procedere entro 48 ore.
Attenzione: come sempre, allo scopo di impedire code di attesa eccessive, lasceremo le prenotazioni aperte per un numero limitato di giorni. Quindi, affrettatevi!
 

ronny

Stampi e Miniature

Recommended Posts

Ciao a tutti.

Avrei una piccola domanda. Io fino ad ora ho usato il silicone della Prochima e mi sono sempre trovato bene, pero' invece della SintoFoam ci colavo dentro un altro prodotto della stessa ditta per ottenere a freddo minie metalliche.

Questo week end, tempo permettendo, dovrei sperimentare gli stampi col piombo fuso e quindi a caldo.

Non ne sono ancora sicuro al 100% ma il silicone Prochima dovrebbe essere garantito anche per le colature a caldo.

Mi sapreste dire se anche il silicone odontotecnico resiste alle alte temperature?

 

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Ronny.... benvenuto (apri un topic per presentarti ... 8))

non è che per caso riesci a trovare un sistema per creare le minia in plastica...?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ottima idea GP. Sarebbe un'ottima cosa un topic apposito. Se vuoi stasera ti mando un paio di foto dei cavalli che ho rimodellato, in parte, con la materia verde, così ti fai un'ulteriore idea di cosa voglio fare

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao Slago

 

ad essere sinceri e' solo da un paio di settimane che mi diletto con la creazione degli stampi.

Fino ad ora le minie me le facevo io con la materia verde (con risultati scarsi peraltro) oppure modificavo le minie della GW sempre con la materia verde.

 

Riguardo alla tua domanda per la creazione delle minie in plastica credo che con la Sintofoam della Prochima si ottengano buoni risultati.

 

Se invece intendevi la creazione di minie in plastica usando la plastica fusa ti dico subito che avendo lavorato parecchi anni in una ditta di stampaggio di materie plastiche dalla mia esperienza penso che la plastica fusa non abbia la fluidita' neccesaria per andare a riempire uno stampo da colata. Nel mio lavoro la plastica veniva iniettata a pressioni altissime e aveva la consistenza del dentifricio.

 

Comunque ho trovato un sito di un tizio che lasciava le sprue delle minie a bagnomaria nel diluente (penso che anche trielina o acquaragia vadano bene) e usava poi l'impasto che otteneva in stampi monovalva a colata.

Da quello che ho visto pero' usava questo metodo per ottenere oggetti abbastanza piani, tipo scudi, spade o oggetti di scena, non parlava di minie particolareggiate.

 

ok, mi sono dilungato abbastanza, ora vedo di aprire un topic per fare le presentazioni 8)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti.

Avrei una piccola domanda. Io fino ad ora ho usato il silicone della Prochima e mi sono sempre trovato bene, pero' invece della SintoFoam ci colavo dentro un altro prodotto della stessa ditta per ottenere a freddo minie metalliche.

Ciao Ronny!

Colare sembrerebbe impossibile! Ho comperato per prova il "Metal fluid" della prochima, ma la fluidità dell'impasto permette solo colate grandi in stampi rigidi e pressati. Secondo me è impossibile stampare una minia solamente "colando" il metal fluid. Non è fluido. E' un impasto di

polvere di metallo (90%) e resina trasparente(10%) come legante.

Quello che usavi tu era il "Metal Fluid"?

Questo week end, tempo permettendo, dovrei sperimentare gli stampi col piombo fuso e quindi a caldo.

Non ne sono ancora sicuro al 100% ma il silicone Prochima dovrebbe essere garantito anche per le colature a caldo.

Il GSL 50 non resiste alle alte temperature. Dovresti comperare quello "specifico". Ne vale sicuramente la pena. Bello farsi le minia in piombo! :) Fammi sapere come ti sei trovato.

In confronto ad alcuni odorini odontotecnici (vedi rivestimenti, resine) il sil. prochima è un profumo francese. :)

Mi sapreste dire se anche il silicone odontotecnico resiste alle alte temperature?

Purtroppo no! :(

 

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Colare sembrerebbe impossibile! Ho comperato per prova il "Metal fluid" della prochima, ma la fluidità dell'impasto permette solo colate grandi in stampi rigidi e pressati. Secondo me è impossibile stampare una minia solamente "colando" il metal fluid. Non è fluido. E' un impasto di

polvere di metallo (90%) e resina trasparente(10%) come legante.

Quello che usavi tu era il "Metal Fluid"?

 

Si, è proprio il Metal Fluid e per la precisione quello color bronzo. Come percentuali pero' siamo piu vicini al 60% di polvere e 40% di resina almeno in peso, a cui poi va aggiunto anche l'1% di catalizzatore.L'ho comprato un paio di mesi fa', magari e' cambiato qualcosa nella formulazione da quando l'hai provato tu. La fluidita', almeno per la prima mezz'ora e' decisamente buona.

 

Io l'ho usato per fare una copia di un Troll di Moria (miniatura della GW, Il Signore degli Anelli) e ho riprodotto anche i particolari piu piccoli, per esempio la catena che il mostro tiene in mano.C'e' pero' da dire che questa miniatura e' piuttosto grossa (7-8 cm di altezza) rispetto ad una miniatura che riproduce un umano o un elfo.

 

Fra l'altro la quantita' di metal fluid che avevo preparato era decisamente superiore a quella necessaria per riempire gli stampi in silicone che avevo e quindi mi sono preparato degli stampi "al volo" in Pongo.

 

I risultati ottenuti sono stati abbastanza buoni, basta fare molta attenzione quando si toglie l'originale che personalmente ho unto per bene con del normalissimo olio da cucina per evitare che il pongo si attaccasse. Il problema piu grosso e' stato poi staccarlo dalla copia in Metal Fluid, problema risolto con un semplice spazzolino da denti.

 

Ora mi trovo con due nuovi Troll di Moria e considerando che costano 18 euro ciascuno ho gia ammortizzato i costi per gli stampi e per il Metal Fluid (di cui ho usato una minima parte).

 

Un'ultima cosa.... per la creazione degli stampi trovo buona l'idea di usare un foglio di carta patinata, anche perche' si ottengono stampi cilindrici che hanno un volume minore rispetto agli stampi cubici che ho fatto finora, e quindi un risparmio in silicone.

A proposito io come supporto per la creazione degli stampi ho sempre usato delle "scatolette" costruite ad Hoc con i mattoncini LEGO ^_^

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lo so che sono noioso...

Potresti postare le foto delle minia e degli stampi...

 

A proposito io come supporto per la creazione degli stampi ho sempre usato delle "scatolette" costruite ad Hoc con i mattoncini LEGO ^_^

@Gp tieni lontano le mani dai giocatoli del piccolo Gp!!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Lo so che sono noioso...

Potresti postare le foto delle minia e degli stampi...

 

 

Ok, se questo week end riesco faccio qualche foto e la mando. Le minie pero' non sono piu' cosi fedeli all'originale perchè ci ho lavorato sopra con il Milliput (un'alternativa alla materia verde) e ne ho modificato alcuni particolari.

Comunque appena posso ti posto le immagini cosi puoi vedere i risultati che ho ottenuto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Onestamente il "metalfluid" che avevo comperato è ancora sigillato. :)

La mia non era un'esperienza personale, ma il risultato di una chiaccherata con i resposabili tecnici della prochima.

Secondo loro è impossibile, quindi sconsigliabile, stampare piccole miniature con stampi in silicone, utilizzando il "metalfluid".

Dopo il tuo post proverò ad usare il "metalfluid" in mio possesso, poi ti dirò. :)

Grazie al tuo intervento chiarificatore, potrei fare un "rimproverino" alla "prochima".

Ormai sono abituati alle mie "chiamate". :)

Non vedo l'ora di vedere i tuoi lavori.

Grande Ronny! :oops:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Secondo loro è impossibile, quindi sconsigliabile, stampare piccole miniature con stampi in silicone, utilizzando il "metalfluid".

 

Be' io col Metal Fluid sono riuscito. Purtroppo non avevo fatto nessun canale di sfogo nello stampo e quindi mi sono ritrovato con la miniatura senza un dito ed un ginocchio, problema pero' risolto con la materia verde.

 

Grazie al tuo intervento chiarificatore, potrei fare un "rimproverino" alla "prochima".

 

Io un rimproverino lo farei per quanto riguarda la colorazione della miniatura ottenuta (un bel marrone cacchina). Non che mi interessi particolarmente in quanto poi devo colorarla, ma secondo la Prochima basta dare una levigata per togliere la resina che affiora in superficie e ottenere un bel colore bronzo dorato. Io ho provato a carteggiare il punto di raccordo fra bacino e gambe ma il colore non e' cambiato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi registrarti al Forum per poter lasciare un commento o partecipare alla discussione.

Crea un account

Iscriviti con pochi clic al Forum.

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

FORUM ITALIANO DI HEROQUEST

Il Forum Italiano di HeroQuest è gestito dalla redazione Heroquestgame.com, online dal 1999. Le risorse che troverai qui sono tutte gratuite, nella maggior parte dei casi in italiano e se stavi cercando un posto per far rivivere la tua passione per HeroQuest, la tua ricerca è terminata. Benvenuto nel mondo dei dungeon da liberare, delle missioni da compiere ai confini del conosciuto, delle armi da forgiare, dei misteri da svelare.
Benvenuto nel mondo di HeroQuest.

HeroQuest è un marchio della Hasbro - Games Workshop Inc. - Tutti i diritti sono riservati. Questo sito non intende ledere in modo diretto o indiretto diritti di copyright legati alla proprietà del marchio ma esiste esclusivamente per lo scopo di continuare a diffondere la conoscenza del gioco e delle sue espansioni. 

HeroQuest is a trademark of the Hasbro - Games Workshop Inc. - All rights reserved. This site doesn't intend to injure in direct or indirect way copyrights to the ownership of the trademark but it exclusively exists for the purpose to keep on spreading the knowledge of the game and its expansions.  

Facebook

×

Informazione importante

Navigando sul Forum ne accetto i Terms of Use