Vai al contenuto
furiafranza

Coordinamento backers italiani

Recommended Posts

Ma soprattutto io mi chiedo, possibile che chi detiene i diritti ufficiali del gioco non si sia ancora mossa, visto l'interesse suscitato dal progetto, per creare lei stessa una versione aggiornata e rimodernata di HQ? O anche solo una ristampa dell'edizione passata, magari su ordinazione se proprio uno non vuol rischiare di trovarsi con magazzini pieni di scatole invendute?

 

Dubito che coi materiali ed i macchianari moderni il tutto venga a costare di più di quanto costava produrla all'epoca, per cui sarebbe tutto guadagno, ed oggi esiste l'e-commerce, che all'epoca non esisteva, che ti permette di produrre e consegnare solo quello che effettivamente viene ordinato e pagato (per di più in anticipo) ...

 

In questo modo squalificheresti a prescindere iniziative truffaldine come quelle dell'innominabile signore oggetto di questo topic.

 

Mistero della fede, comunque un qualche tipo di azione fate bene a farla, anche solo per senso di giustizia e per rovinare un po' la vita a chi vende fumo.

Peraltro se fossi venuto a conoscenza prima di questa fantomatica versione 25° anniversario ... probabilmente sarei tra i truffati anch'io.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Stento a credere che un'azienda di quella portata sia crollata sotto una cosa simile.

 

Quale portata?

Al di la' delle varie cose che mi hanno fatto desistere dal partecipare al CF, è stato proprio il fatto che fosse una dittetta sconosciuta come Gamezone a dover riportare in vita un nome di tale portata.

Cioè, diciamo che nel mondo delle miniature ci sto da anni, tanti anni, e gamezone non è una delle più grandi e diffuse aziende in giro.

 

Cmq continuo a credere fermamente nella malafede totalmente volontaria, di chi sta dietro il progetto.

Secondo me, aldilà delle gestioni sbagliate, la malafede è stata, insieme all'effetto nostalgia evocato dal nome, uno degli ingredienti principali del progetto. Sin da subito.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quale portata?

Al di la' delle varie cose che mi hanno fatto desistere dal partecipare al CF, è stato proprio il fatto che fosse una dittetta sconosciuta come Gamezone a dover riportare in vita un nome di tale portata.

Cioè, diciamo che nel mondo delle miniature ci sto da anni, tanti anni, e gamezone non è una delle più grandi e diffuse aziende in giro.

 

Come non detto. Pensavo si trattasse di una azienda forte e la sua presenza sul mercato fosse definita.

Leggevo (prima di HQ25) GameZone in ogni dove quando si parlava di miniature...

 

 

Cmq continuo a credere fermamente nella malafede totalmente volontaria, di chi sta dietro il progetto.

Secondo me, aldilà delle gestioni sbagliate, la malafede è stata, insieme all'effetto nostalgia evocato dal nome, uno degli ingredienti principali del progetto. Sin da subito.

 

L'ho scritto sopra: la situazione che si è venuta a creare è assurda e insopportabile. Non ho mai pensato ad una truffa e ho difficoltà, ad oggi, nonostante tutto, a credere che una persone sana di mente, alla luce del sole, così, prometta una cosa a migliaia di suoi simili e, incassando una cifra di denaro non indifferente, se ne sbatta altamente e non faccia un bel nulla. 

Ma i fatti mi danno torto marcio e l'idea della mala fede sta iniziando a rodere tutto il mio ottimismo.

 

A questo punto non so più cosa pensare.

 

O meglio, una cosa posso dirla: che peccato!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Leggevo (prima di HQ25) GameZone in ogni dove quando si parlava di miniature...

 

 

Si, mi pare che proprio qui sul forum fosse stato aperto un thread che presentava i pezzi di GZ come alternativa ai pezzi di Warhammer (mi pare un thread del 2007-2008)....ma frequentando forum di miniature come Lead Adventure o CMON non è che si vedessero in giro tanti pezzi, come altre ditte tipo Darksword, Hasselfree o Heresy....(tralascio le Reaper che sono molto più diffuse ancora delle citate).

Cmq, i pezzi GZ sono da plagio del design GW.....e la Avatar of Wars anche peggio (altra ditta ispanica).

 

 

O meglio, una cosa posso dirla: che peccato!

 

 

Si, se il progetto avesse avuto tutti crismi in regola e magari un nome diverso per non incorrere in beghe anche opinionistiche, sarebbe stata tutta un'altra cosa.....e magari ora sarebbe nelle mani dei backers e distribuito regolarmente nei negozi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Qualche news dalla Spagna, che come al solito non è né carne né pesce...(paella?)

Il secondo magazzino esiste e ci lavorano 6 operai per finire la produzione: sembra manchino un paio di pezzi (ma è da anni che mancano un paio di pezzi).

Dionisio ha ribadito di non voler fare altri aggiornamenti tranne quelle sul canale ufficiale (quali aggiornamenti??), e che le rischieste di rimborso saranno assecondate solo quando il gioco sarà uscito. Intanto ha scaricato la colpa alle info trapelate sai backers più insistenti (non dai 4 anni di ritardo nel silenzio più assoluto ricoperto di bugie...).

I file di stampa sono stati inviati in Cina a marzo (non diveva uscire il gioco??), e il gioco verrà assemblato a Barcellona (olé).

 

Insomma, come al solito semba che la produzione vada avanti (almeno da farmi personalmente rimanere aggrappato alla speranza di vedere il gioco...), ma Dionisio diventa sempre più insopportabile, nella sua arroganza!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Chiedo info a voi più esperti. Ma chi come me ha acquistato il gioco tramite pre-order dal sito GameZone e non attraverso campagne di crowdfunding?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Penso siamo tutti sulla stessa barca. Anzi, forse col preorder hai maggiori garanzie sulla restituzione della somma spesa in caso di fallimento del progetto, perché in quel caso è certo che hai pagato per acquistare qualcosa che non riceveresti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Come ti capisco @@Salvatore... anch'io non 1 ma bensì 2 scatole...

 

come andrà a finire??? speriamo di camparci ;-)....altrimenti devo inserirle nel testamento prima ancora di averle

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dalle ultime news l'ennesimo video di gameplay promesso da Dionisio Rubo Gil non si farà per via di complicazioni...

Che dire: nessuna nuova, cattiva nuova.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dalle ultime news l'ennesimo video di gameplay promesso da Dionisio Rubo Gil non si farà per via di complicazioni...

Che dire: nessuna nuova, cattiva nuova.

 

purtroppo vista la situazione attuale e come si stanno muovendo molti backer che si sono organizzati inizio a pensare che il gioco non lo vedremo mai, speriamo almeno in un rimborso..... anche se vedo tutto molto complicato adesso

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi registrarti al Forum per poter lasciare un commento o partecipare alla discussione.

Crea un account

Iscriviti con pochi clic al Forum.

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora


FORUM ITALIANO DI HEROQUEST

Il Forum Italiano di HeroQuest è gestito dalla redazione Heroquestgame.com, online dal 1999. Le risorse che troverai qui sono tutte gratuite, nella maggior parte dei casi in italiano e se stavi cercando un posto per far rivivere la tua passione per HeroQuest, la tua ricerca è terminata. Benvenuto nel mondo dei dungeon da liberare, delle missioni da compiere ai confini del conosciuto, delle armi da forgiare, dei misteri da svelare.
Benvenuto nel mondo di HeroQuest.

HeroQuest è un marchio della Hasbro - Games Workshop Inc. - Tutti i diritti sono riservati. Questo sito non intende ledere in modo diretto o indiretto diritti di copyright legati alla proprietà del marchio ma esiste esclusivamente per lo scopo di continuare a diffondere la conoscenza del gioco e delle sue espansioni. 

HeroQuest is a trademark of the Hasbro - Games Workshop Inc. - All rights reserved. This site doesn't intend to injure in direct or indirect way copyrights to the ownership of the trademark but it exclusively exists for the purpose to keep on spreading the knowledge of the game and its expansions.  

Facebook

×