Jump to content
The MasTer

Gamezone ristampa Heroquest per il 25° anniversario

  

186 members have voted

  1. 1. Quanto hai investito in HQ25th?

    • Niente, non so cosa sia.
      12
    • Niente, non mi sono mai fidato.
      98
    • Pledge 3 (110,00 Euro o superiore)
      75
    • Pledge 2 (80,00 Euro)
      0
    • Pledge 1 (65,00 Euro)
      1


Recommended Posts

Cita

Per queste condizioni, il codice penale prevede pene detentive da 4 a 8 anni e un'ammenda da 12 a 24 mesi.

Secondo me al processo lo rinchiudono nella stessa gabbia di Ygor il russo. xD

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cmq ora possiamo dire fine.....

Aspetto in gloria la chiusura del sito di Gamezone....

Tenetevi le vostre copie originali di Heroquest MB, e se non lo avete, scaricatevi tutto il necessario da questo sito, usando le miniature che più preferite ed avete.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 Azz....neanche a La casa di Carta hanno fregato così tanto.😅


Ho 45 anni, amo i giochi

Share this post


Link to post
Share on other sites
51 minuti fa, Salvatore dice:

Eh sì: oggi è in atto un epico crossover tra i miei due siti preferiti. 😀

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da quando è fallito il progetto di HQ25, ho perso il piacere di entrare in questo forum.

Perchè ogni volta che loggo, vedo questa sezione e ci entro, e mi arrabbio. E poi esco dal sito. 😢

Sono certo che molti altri provano i miei stessi sentimenti ma non hanno il coraggio di ammetterlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 ore fa, Helan dice:

Da quando è fallito il progetto di HQ25, ho perso il piacere di entrare in questo forum.

Perchè ogni volta che loggo, vedo questa sezione e ci entro, e mi arrabbio. E poi esco dal sito. 😢

Sono certo che molti altri provano i miei stessi sentimenti ma non hanno il coraggio di ammetterlo.

Caro @Helan innanzitutto mi rattrista veramente molto leggere le tue affermazioni negative derivanti dalla visione di questo topic e del resto della sezione dedicata ad Heroquest 25th, e sul sentimento che ti provoca l'ingresso nel forum. Però nonostante questo, rispetto ma non condivido assolutamente il tuo pensiero. Perché credo fermamente che l'informazione generale e la condivisione di pareri, esperienze, giudizi e quant'altro sul fallimento del suddetto progetto siano fondamentali per tutti i soggetti coinvolti. Anche solo per (mera) finalità di comunicazione o divulgazione. Chiudere o cancellare topic e sezione, non otterrebbero alcun risultato positivo, anzi questa discussione è anche una (effimera) valvola di sfogo ed un (flebile) lumicino di speranza che comunque (nolente o volente) alberga in ognuno di noi... purtroppo sappiamo già in cuor nostro come andranno a finire le cose ma un comportamento del genere avrebbe dato solo manforte a Dionisio e Gamezone. Pensa se avessero fatto così tutti i forum o siti coinvolti... se non ci fosse stato tutto questo incredibile passaparola, forse non si sarebbe neanche intentata una sorta di causa. Anche solo come atto dovuto.


Conosco la metà di voi solo a metà e nutro per meno della metà di voi, la metà dell'affetto che meritate.

Ash nazg durbatulûk, ash nazg gimbatul, ash nazg thrakatulûk, agh burzum-ishi krimpatul.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 28/2/2020 at 08:56, Flash dice:

Caro @Helan innanzitutto mi rattrista veramente molto leggere le tue affermazioni negative derivanti dalla visione di questo topic e del resto della sezione dedicata ad Heroquest 25th, e sul sentimento che ti provoca l'ingresso nel forum. Però nonostante questo, rispetto ma non condivido assolutamente il tuo pensiero. Perché credo fermamente che l'informazione generale e la condivisione di pareri, esperienze, giudizi e quant'altro sul fallimento del suddetto progetto siano fondamentali per tutti i soggetti coinvolti. Anche solo per (mera) finalità di comunicazione o divulgazione. Chiudere o cancellare topic e sezione, non otterrebbero alcun risultato positivo, anzi questa discussione è anche una (effimera) valvola di sfogo ed un (flebile) lumicino di speranza che comunque (nolente o volente) alberga in ognuno di noi... purtroppo sappiamo già in cuor nostro come andranno a finire le cose ma un comportamento del genere avrebbe dato solo manforte a Dionisio e Gamezone. Pensa se avessero fatto così tutti i forum o siti coinvolti... se non ci fosse stato tutto questo incredibile passaparola, forse non si sarebbe neanche intentata una sorta di causa. Anche solo come atto dovuto.

@Flash hai perfettamente ragione. Ma questi sono i sentimenti che provo e non posso farci nulla. Potrei solo fingere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Copio y pego una respuesta que me ha encantado al articulo de "EL CONFIDENCIAL".
Me encanta porque comparte lo que que se busca aclarar desde la asociación, que no es un proyecto fallido sino una estafa, o fallido porque era una estafa.
https://www.elconfidencial.com/tecnologia/2020-02-09/heroquest-estafa-crowdfunding-dionisio-rubio-gil_2443744/?fbclid=IwAR3_VDYiTL39PX7tUDAzbgxRBlDJr7fKu2rtiN0Apr4CmUtBqHh-8nxx0gU

CITO:
 

LA CHICA LOBO 

#7

2020-02-13 11:38:28 

Cuando por redes sociales te ofrecen un producto, luego a través de una plataforma donde indica claramente que tienen obligación de entregar lo prometido, en su propia pagina web aseguran que entregarán el producto o devolveran el dinero, usan como ganchos a youtubers, te indican tanto en su web como en su tienda que tienen las herramientas, la experiencia y que el proyecto está al 80% y que la empresa tiene 12 años de experiencia.... si luego, 3 años despues, te dicen que empezaron en el menos mucho, que no tenían experiencia, que tenían que fundar la empresa y coger experiencia, que no devuelven el dinero, que tengas paciencia porque no hay fecha de salida, los mismos colaboradores se van retractando y diciendo que no hay reglamento ni material en papel porque aun no se ha traducido,y que los propietarios de la propiedad intelectual del producto original, sobre el que no tiene ningún derecho Dionisio resulta que publicaron que no le permitían sacar el producto porque tenía que demostrar que tenía los permisos de todas las partes implicadas, que Dionisio admitió no tener en otra entrevista... 

¿Que más hace falta para que se considere estafa?

Tal vez que los colaboradores de Dionisio dejen de publicar por las redes que es proyecto fallido para quitarle hierro al asunto. 


Nos ofrecieron algo, lo pagamos, y un año despues los portes para no perder la primera oleada de envios... y de eso hace ya más de 6 años. 

Me he inscrito en la asociación y no había escrito en ningún sitio hasta ahora, pero hay que reconocer que es muy feo lo que se está haciendo contra la misma, ya que en foros se dedican a difamarla y cuando se trata del tema los mismos moderadores y trols arremeten contra los que creemos que hay estafa. 

Con todo esto espero que espabilen los que creen que va a salir "el tapabocas", se relagen los trols que parece que no tienen vida nada mas que para putear a los que creen y los que no creen y a los de la asociación un beso muy gordo que lo merecen.

-------------------------------------------------------------------------------------

 

Tradotto con traduttore google

Copia e incolla una risposta che ho adorato per l'articolo di "IL RISERVATO".
Lo adoro perché condivide ciò che viene cercato dall'associazione, che non è un progetto fallito ma una truffa o fallito perché era una truffa.
https://www.elconfidencial.com/tecnologia/2020-02-09/heroquest-estafa-crowdfunding-dionisio-rubio-gil_2443744/?fbclid=IwAR3_VDYiTL39PX7tUDAzbgxRBlDJr7fKu2rtiN0Apr4CmUtBqHh-8nxx0gU

Cito:
 

LA RAGAZZA DEL LUPO

# 7
13/02 2020 11:38:28

Quando ti offrono un prodotto attraverso i social network, quindi attraverso una piattaforma in cui indica chiaramente che hanno l'obbligo di consegnare ciò che è stato promesso, sul loro sito Web assicurano che consegneranno il prodotto o restituiranno i soldi, usano i youtuber come ganci, indicano entrambi sul loro sito web come nel loro negozio che hanno gli strumenti, l'esperienza e che il progetto è dell'80% e che l'azienda ha 12 anni di esperienza .... se poi, 3 anni dopo, ti dicono che hanno iniziato almeno molto , che non avevano esperienza, che dovevano fondare la società e fare esperienza, che non restituivano i soldi, che hai pazienza perché non c'è data di partenza, gli stessi collaboratori si stanno ritirando e dicendo che non c'è regolamento o materiale cartaceo perché anche non è stato tradotto e che i proprietari della proprietà intellettuale del prodotto originale, su cui Dionisio non ha alcun diritto, si scopre che hanno pubblicato che non gli hanno permesso di estrarre il prodotto perché aveva per dimostrare di avere i permessi di tutte le parti coinvolte, che Dionisio ha ammesso di non avere in un'altra intervista ...

Cos'altro serve per essere considerato una truffa?

Forse i collaboratori di Dionisio smettono di pubblicare sulle reti che è un progetto fallito portare via la questione.

Ci hanno offerto qualcosa, l'abbiamo pagato, e un anno dopo le spese di spedizione per non perdere la prima ondata di spedizioni ... e questo è successo più di 6 anni fa.

Mi sono iscritto all'associazione e non avevo scritto da nessuna parte fino ad ora, ma dobbiamo riconoscere che è molto brutto ciò che viene fatto contro di esso, poiché nei forum sono dedicati a diffamarlo e quando si tratta dell'argomento gli stessi moderatori e i troll si scagliano contro coloro che credono che ci sia una truffa.

Con tutto ciò spero che quelli che credono che uscirà "la copertina", i troll che sembrano non avere vita non siano altro che frustare quelli che credono e quelli che non credono e quelli dell'associazione un bacio molto Il grasso lo merita.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Traduzione?


Non c'è prezzo per la miticità!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

FORUM ITALIANO DI HEROQUEST

Il Forum Italiano di HeroQuest è gestito dalla redazione Heroquestgame.com, online dal 1999. Le risorse che troverai qui sono tutte gratuite, nella maggior parte dei casi in italiano e se stavi cercando un posto per far rivivere la tua passione per HeroQuest, la tua ricerca è terminata. Benvenuto nel mondo dei dungeon da liberare, delle missioni da compiere ai confini del conosciuto, delle armi da forgiare, dei misteri da svelare.
Benvenuto nel mondo di HeroQuest.

HeroQuest è un marchio della Hasbro - Games Workshop Inc. - Tutti i diritti sono riservati. Questo sito non intende ledere in modo diretto o indiretto diritti di copyright legati alla proprietà del marchio ma esiste esclusivamente per lo scopo di continuare a diffondere la conoscenza del gioco e delle sue espansioni. 

HeroQuest is a trademark of the Hasbro - Games Workshop Inc. - All rights reserved. This site doesn't intend to injure in direct or indirect way copyrights to the ownership of the trademark but it exclusively exists for the purpose to keep on spreading the knowledge of the game and its expansions.  

Facebook

×
×
  • Create New...

Important Information

By browsing this site I accept the Terms of Use.