Jump to content

"Racconti sul modulo StarQuest"


Tony8791
 Share

Recommended Posts

Ieri sera abbiamo giocato la prima parte della seconda partita della campagna-esercitazione (codice HQ01).

A parte me medesimo, nel ruolo del giocatore alieno, hanno partecipato Benno (Eldar), Nemo (Ultramarines) e Rafael (Angeli sanguinari).

 

La missione è la numero 3, il cui obiettivo primario consiste nell'eliminare tutti gli alieni (blip e rinforzi) e totalizzare il maggior numero di punti.

 

I giocatori marines hanno sin da subito schierato carte utili sia per il corpo a corpo (pistole laser, bomba a fusione) che per prolungare la speranza di vita dei propri comandanti (campo di forza e medikit).

Anche la tattica utilizzata è stata simile:

1) Utilizzo dei (longevi) comandanti nel ruolo di apripista-esploratore;

2) Schieramento di molte truppe leggere (del valore di 5 punti);

3) Potenziamento del c/c.

 

Il giocatore eldar ha adottato una configurazione che privilegia le catapulte shuriken, benchè nella squadra ne sia stata equipaggiata una sola miniatura. Le rimanenti hanno utilizzato un'arma pesante, riducendo cosi la velocità media della squadra.

Dal punto di vista tattico, invece, nei primi turni di gioco sono state fatte entrare solamente le due miniature più veloci (governatore ed eldar con catapulta shuriken).

Da quel che ho capito, inoltre, tale squadra ridotta avrebbe dovuto "accompagnare" una squadra marines al completo...

 

Il mio stile di gioco non ha seguito una vera e propria strategia.

Ho semplicemente preparato numerose ondate di assalto tra le quali ho nascosto e protetto alcuni alieni chiave (androidi e armi pesanti).

Tuttavia non ho fatto i conti con l'incredibile dose di sfortuna che mi ha colpito: si tratta di una nuova arma dell'astronave madre?

 

Durante il primo turno di gioco le squadre sono entrate nel medesimo tabellone.

Per evitare di far massacrare i miei alieni, ne ho dovuto piazzare solo alcuni, sperando di contrattaccare nei prossimi tabelloni.

Le squadre hanno adottato la sperimentata "tattica della dispersione", che consiste nell'evitare di piazzare i marines adiacenti tra loro.

La prima ondata di alieni, comunque, è stata massacrata quasi subito. In particolare, i mirini sui fucili laser sono stati molto utili. (Fig.201)

 

In seguito, gli Angeli sanguinari intendono esplorare il tabellone di S-E, mentre gli Ultramarines decidono di dividere in due la propria squadra al fine di portare supporto sia agli eldar che ai fratelli in armatura rosso sangue.

Un cattivissimo goblin riesce, dalla propria posizione, a raggiungere il marine con cannone d'assalto di Rafael e a piantargli un pugnale avvelenato nell'addome, laddove il corpo non è protetto dall'armatura potenziata. Il povero marine rimane seccato sul colpo. Anche Rafael appare un po' "seccato" per questo incredibile colpo di fortuna. (Fig. 202a)

 

...SEGUE...

post-1390-133700411281_thumb.jpg

post-1390-133700411288_thumb.jpg

= Laureato in Starquestologia =

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 159
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Posted Images

Le squadre, quindi si dividono per attaccare "a tenaglia" il vascello alieno.

Il comandante Nemo affianca Rafael, ma lascia l'unico marine con arma pesante a supporto delle azioni del governatore Benno.

I due comandanti marines, per sorprendere il nemico, lanciano quasi contemporaneamente l'ordine Muoversi: rivelano il marine con arma pesante e lo massacrano.

Gli altri membri della squadra avanzano velocemente cercando copertura. Qualche marine armato con fucile laser tenta di uccidere qualche alieno poco protetto.

Mentre si attuano i movimenti di riposizionamento, un ladro genetico attacca il marine con cannone d'assalto di Nemo, staccandogli la testa di netto.

Il governatore Benno si preoccupa un po' in quanto non vuole rischiare di attaccare in c/c questa bestiaccia. Preferisce far entrare in scena le proprie armi pesanti. (Fig.204)

 

Segue una concitata azione di assalto: gli alieni, presi alla sprovvista e incapaci di ripiegare velocemente, sono costretti ad attaccare i marines più vicini. Solamente i comandanti Rafael e Nemo sono a portata di attacco, ma si difendono molto bene, diffondendo il panico tra le fila aliene.

Nel frattempo il tabellone a N-O viene scansionato e in quello a N-E arrivano i primi rinforzi. (Fig. 205a)

 

 

...SEGUE...

post-1390-133700411291_thumb.jpg

post-1390-133700411294_thumb.jpg

= Laureato in Starquestologia =

Link to comment
Share on other sites

Il giocatore eldar, tramite la carta Sguardo dello stregone, riesce a muovere il proprio cannone laser in linea di vista di un androide protetto da due marines del caos. Li disintegra in un sol colpo! Quei marines avrebbero dovuto proteggere l'androide dagli attacchi nemici, invece...

Sul tabellone a N-E, invece, grazie alla carta evento Carica dei gretchin, tre pelleverde riescono a superare le linee nemiche e ad attaccare il lanciarazzi di Rafael.

Sfortunatamente questo marine è molto bravo nel c/c, riuscendo a parare o a contrattaccare efficacemente e rimanendo illeso!

Sul tabellone a N-O, invece, il glorioso eldar con arma pesante viene eliminato.

La situazione vede in gioco quasi tutti gli alieni, circondati dalle forze alleate. (Fig. 206a)

 

La partita verrà completata la prossima volta.

 

Grazie a tutti per la serata!

 

PS: se salvo le immagini e aggiungo anche l'estensione ".jpg", poi non riesco ad aprirle!

 

PS: le figure degli esempi hanno una numerazione particolare : il primo numero (centinaia) indica il numero di missione giocata (in questo caso la seconda), mentre le altre due cifre rappresentano il turno di gioco. Se è presente la lettera "a", si tratta della fine del turno di gioco alieno.

post-1390-133700411304_thumb.jpg

= Laureato in Starquestologia =

Link to comment
Share on other sites

MA TONY!!!

Ci hai spoilerato gli ultimi Blip!

 

Comunque: finora ci siamo comportati abbastanza bene, la partita è tutta da giocare e una vittoria dei Marines non è esclusa se non ci mettiamo a fare gli egoisti e operiamo una strategia ben concertata.

 

P.S. Non so, Tony, a me salvando in jpg poi si vedono.

Link to comment
Share on other sites

Che dici mai, Nemo! Non si vede nulla! :lol:

 

PS: per le immagini in jpg io inserisco il nome seguito da .jpg. Non faccio altro, eppure il programma di fotoritocco non riesce ad aprirle.

= Laureato in Starquestologia =

Link to comment
Share on other sites

bella recensione tony.... per ora posso dire che sta andando tutto bene nel senso che abbiamo perso solo 4 tra marines ed eldar e se ci pensate poteva andare peggio con tutte le carte evento negative che ci sono state.

quindi io sono soddisfatto (e per quello che mi riguarda lo sono anche perchè per ora tolto tony che dovrebbe essere primo, io dovrei essere quello che ha fatto più punti).

detto questo posso aggiungere che ho perso il marines con il cannone per un colpo di sfiga assurdo ma nello stesso tempo sono strafelice di avere ancora quello con il lanciarazzi e qui correggo tony.... quando dici :

Sul tabellone a N-E, invece, grazie alla carta evento Carica dei gretchin, tre pelleverde riescono a superare le linee nemiche e ad attaccare il lanciarazzi di Rafael.

Sfortunatamente questo marine è molto bravo nel c/c, riuscendo a parare o a contrattaccare efficacemente e rimanendo illeso!

dici bene però ti sei dimenticato che questo marines 2 turni prima era riuscito a resistere agli attacchi di 2 orchi e di un gretchin eliminandoli !!!!! quindi ha già resistito a ben 6 attacchi !!! :)

inoltre ho ancora tutte le carte equipaggiamento non avendone ancora usata una (mi riferisco alle granate) e questo potrebbe essere un punto a mio favore.

ringrazio Nemo per il supporto che mi ha dato con il suo comandante... direi che ci siamo trovati molto in sintonia forse anche perchè i nostri comandanti e i nostri marines sono armati quasi tutti nello stesso modo :lol:

davvero una bella partita e quindi non vedo l'ora di finirla settimana prossima... sperando che fortuna resti dalla nostra parte :D

grazie ancora a tutti :lol:

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Ieri sera si è giocata l'ultima parte della seconda missione della Campagna HQ01.

Rispetto alla precedente mancava Nemo.

Benchè avessi proposto di far ritirare la sua squadra verso l'artiglio (vi erano i punti necessari per ottenere un'onorificenza), Raf e Benno hanno proposto un'idea migliore. Gli Ultramarines sono stati utilizzati alternativamente da entrambi i giocatori.

 

Ma veniamo a noi.

L'obiettivo della missione (lo ricordo) era di guadagnare più punti possibili dall'eliminazione degli alieni.

Non ho considerato i malus derivanti dalla perdita di marines o eldar, quindi un "punteggio lordo".

 

La mia strategia si è fondata sui seguenti pilastri:

- ottenere molti punti (eliminando prima le armi pesanti). In tal caso i miei pelleverde hanno cercato di sfondare le linee difese dagli Ultramarines e Angeli sanguinari;

- allungare i tempi di gioco (per pescare più carte evento). In particolare alcune unità hanno cercato di scappare dalla morsa delle squadre di abbordaggio. La presenza, poi, di un marine del caos solo soletto nel quadrante a S-O non era casuale. Infatti, una regola di SQ afferma che si è obbligati a piazzare i rinforzi qualora non vi siano più alieni sul tabellone. Quel marine, fuori dalla portata nemica, faceva al caso mio. (Fig.13a)

 

Premetto, inoltre, che 3 squadre di abbordaggio, controllate da due giocatori, generano una sintonia molto alta tra loro.

Tale situazione, assieme alla presenza di rinforzi pelleverde (scarsi) e una cronica sfortuna ai dadi, mi ha messo molto in difficoltà.

 

Sul piano tattico, Ultramarines e Angeli sanguinari cercano di difendere il quadrante a S-E.

La presenza di mirini sui fucili laser permette di seccare molti alieni, tra cui due pericolosissimi ladri genetici!! Che sfiga atroce!!!!

Inoltre, il ponderato utilizzo di granate accecanti annulla i probabili effetti positivi dello "sfondamento verde", mettendo i miei orchi e gretchin in serio pericolo di contrattacco nemico.

Infatti, è ciò che accade: i marines eliminano uno ad uno le possibili minacce al lanciarazzi.

Ma sono gli eldar che si prodigano per chiudere la morsa verso il quadrante a N-E: trovano meno resistenza ed eliminano anche un coriaceo androide. (Fig.14a)

post-1390-133700411912_thumb.jpg

post-1390-133700411917_thumb.jpg

= Laureato in Starquestologia =

Link to comment
Share on other sites

A questo punto una carta evento alieno mi permette di spostare alcuni segnalini blip il cui destino era segnato di fronte ad un megapompato Governatore eldar.

Spostandoli dal tabellone a N-O a quello a S-O allungo la strada da percorrere per eliminare tutti gli alieni. Infatti, gli eldar ed i marines tornano indietro, lasciando sguarnita l'area da dove arrivano i rinforzi. (Fig.16a e Fig.20a)

Tuttavia quest'azione non mi procura alcun vantaggio. Muoiono tutti atrocemente a causa di bravi comandanti e di dadi malefici.

I precedentemente citati ladri genetici, comunque, eliminano il marine con lanciarazzi (Angeli sanguinari) e quello con fucile laser (Ultramarine).

post-1390-133700411922_thumb.jpg

post-1390-133700411929_thumb.jpg

= Laureato in Starquestologia =

Link to comment
Share on other sites

Nel tabellone a N-E arrivano alcuni importanti rinforzi: un comandante del caos e due orchi.

Anche loro, però, non riescono a fare granchè. Tuttavia, uno degli orki, attaccato dal Governatore eldar, riesce a togliergli ben due punti vita!

Misera soddisfazione!

Il comandante del caos, invece, è la miniatura che porta gli Ultramarines al primo posto in fatto di punti.

 

Il resto della partita è semplice ritirata. Le carte evento pescate non sono riuscite a ritardare il ripiegamento di eldar e marines.

 

NOTA: alla fine del 22° turno alleato gli eldar rientrano nello schermo psichico.

All'inizio del 22° turno alieno pesco ANCHE una carta dal mazzo eldar: si tratta di due ladri genetici che vorrei utilizzare per neutralizzare il comandante ultramarine, in modo che non possa sfruttare la sua vittoria per salire di grado.

Tuttavia i ragazzi mi fanno notare che ormai gli eldar sono fuori gioco e quindi il mazzo eventi eldar non può essere utilizzato.

Concordo con la loro versione tuttavia, oggi, riflettendo meglio, mi accorgo che si trattava comunque del 22° turno, quindi potevo tranquillamente pescare l'ultima carta da quel mazzo.

Voi che ne pensate?

 

Nel complesso, una partita molto equilibrata in fatto di punti.

La collaborazione dei giocatori mi ha creato enormi difficoltà.

Non avevo nemmeno un Dreadnought da scagliargli contro!!

 

Vedete l'allegato per i riconoscimenti ottenuti.

Avete tempo sino alla vostra prossima partita per dirmi se le quattro onorificenze ottenute le volete tenere o convertire in un grado in più.

 

Grazie a tutti per la partita (che è durata sin oltre l'una di notte).

Campagna SQ (HQ01).doc

= Laureato in Starquestologia =

Link to comment
Share on other sites

NOTA: alla fine del 22° turno alleato gli eldar rientrano nello schermo psichico.

All'inizio del 22° turno alieno pesco ANCHE una carta dal mazzo eldar: si tratta di due ladri genetici che vorrei utilizzare per neutralizzare il comandante ultramarine, in modo che non possa sfruttare la sua vittoria per salire di grado.

Tuttavia i ragazzi mi fanno notare che ormai gli eldar sono fuori gioco e quindi il mazzo eventi eldar non può essere utilizzato.

Concordo con la loro versione tuttavia, oggi, riflettendo meglio, mi accorgo che si trattava comunque del 22° turno, quindi potevo tranquillamente pescare l'ultima carta da quel mazzo.

Voi che ne pensate?.

se non ricordo male anche la scorsa volta quando gli eldar si ritirarono avevamo tolto le loro carte evento e quindi a mio avviso abbiamo fatto bene anche ieri.

se gli eldar non ci sono più non vedo perchè si debbano pescare gli eventi.... detto questo però lascio decidere voi... io ieri ero troppo addormentato per ragionare e anche oggi non va meglio :)

 

ora però parlo della partita e faccio subito una premessa....

io voglio che Nemo venga qui e ringrazi personalmente Benno ed il sottoscritto poichè ha vinto grazie a noi... ma la cosa più assurda è che se io nel penultimo turno (di quelli con ancora presenti degli alieni) non avessi ucciso un orco con il comandate degli ultramarines.... avrei vinto con i miei angeli sanguinari !!!!! :) ho perso di ... 2 punti sono un babbo !!! :D (mi sto riferendo alla vittoria della missione principale).

detto questo ringrazio tony e benno per la serata e devo dire che siamo stati devastanti.... per quanto riguarda i miei angeli sanguinari posso dire che hanno fatto una partita uguale identica a quelli degli ultramarines e tra l'altro abbiamo finito sia io che loro con il comandante e 1 marines.... la cosa un po' buffa è che 2 dei miei marines sono morti come sempre per colpi di sfiga allucinante infatti uno è stato ucciso da un gretchin e l'altro da un evento alieno a 4 caselle dall'uscita !!!

tolta questa sfiga però io e benno siamo stati davvero bravi e abbiamo usato delle tattiche molto azzeccate e abbiamo fatto un buon gioco di squadra approfittando anche di qualche colpo di sfortuna di tony .... (anche se il mio comandante che con 4 dadi rossi e 2 bianchi fa 1 !!!! rimarrà negli annali !!!! :lol: )

inoltre sono anche soddisfatto dell'uso che ho fatto delle carte ordine ed equipaggiamento... insomma io sono davvero contento per come è andata la partita..... non oso immaginare come sarà contento Nemo che ha vinto non facendo nulla :)

grazie ancora a tutti e alla prossima.

 

ps : quando abbiamo finito i commenti alla missione io vorrei un attimo discutere con voi sulle onorificenze ecc così decidiamo che fare per la prossima missione :shock:

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share

  • Welcome heroquester!

    Barbaro.png

    Hi HeroQuester and welcome to the Italian HeroQuest Forum. To be able to access all Forum areas you must be registered.


  • Epic Quest Logo.png

    La più grande saga mai scritta per HeroQuest.
    Un'avventura indimenticabile.

    In Italiano. Gratis.
    Per tutti i membri del Forum Italiano di HeroQuest!

    EpicQuest_3DBox_Fronte.thumb.png.036f5da552fb4988b648ceca1a4f46c4.png

  • Senza nome 4

FORUM ITALIANO DI HEROQUEST

Il Forum Italiano di HeroQuest è gestito dalla redazione Heroquestgame.com, online dal 1999. Le risorse che troverai qui sono tutte gratuite, nella maggior parte dei casi in italiano e se stavi cercando un posto per far rivivere la tua passione per HeroQuest, la tua ricerca è terminata. Benvenuto nel mondo dei dungeon da liberare, delle missioni da compiere ai confini del conosciuto, delle armi da forgiare, dei misteri da svelare.
Benvenuto nel mondo di HeroQuest.

HeroQuest è un marchio della Hasbro - Games Workshop Inc. - Tutti i diritti sono riservati. Questo sito non intende ledere in modo diretto o indiretto diritti di copyright legati alla proprietà del marchio ma esiste esclusivamente per lo scopo di continuare a diffondere la conoscenza del gioco e delle sue espansioni. 

HeroQuest is a trademark of the Hasbro - Games Workshop Inc. - All rights reserved. This site doesn't intend to injure in direct or indirect way copyrights to the ownership of the trademark but it exclusively exists for the purpose to keep on spreading the knowledge of the game and its expansions.  

Facebook

×
×
  • Create New...

Important Information

By browsing this site I accept the Terms of Use.