Jump to content

HeroQuest: The Quest is Calling (by Hasbro & Avalon Hill)


Recommended Posts

Dopo tutto quello che è successo con HQ25 proporre un altro crowfunding mi sembra una perculata di livelli abissali.

Una mancanza totale di rispetto.

HQ25 ha fatto male a questa community. Non si scherza su queste cose.

Link to comment
Share on other sites

20 ore fa, Helan dice:

Dopo tutto quello che è successo con HQ25 proporre un altro crowfunding mi sembra una perculata di livelli abissali.

Una mancanza totale di rispetto.

HQ25 ha fatto male a questa community. Non si scherza su queste cose.

In effetti non hai tutti i torti.

Prendiamo quello che arriva... ...se... arriva!

21 ore fa, Helan dice:

Ho già chiesto a mio zio che sta a Chicago di ordinarmene due copie, una per me ed una per Master. 😆 

Certo che sei proprio fortunato.

Noi se va' bene lo vedremo il prossimo anno.

Link to comment
Share on other sites

Faccio anche notare che la Gamezone è una cosa, ci sta per lei far partire progetti tramite crowfunding.

La Hasbro ha un fatturato di circa 4,5 miliardi di dollari all'anno. Lo riscrivo in numeri perchè ad una lettura veloce non è ben chiaro quanto sia: la Hasbro fattura 4.500.000.000 di dollari all'anno. 

Sinceramente non vedo nessuna necessità di un crowfunding. Con il marketing che possono permettersi loro un Heroquest, che è un gioco già rodato, è una passeggiata.

Link to comment
Share on other sites

Infatti, con le risorse della Hasbro non si capisce il motivo del crowdfunding. Tra l'altro proposto direttamente sul loro sito, senza appoggiarsi a piattaforme esterne.

Link to comment
Share on other sites

Perchè sono dei prodotti di nicchia, non dedicati alla massa.
Qualcuno alla Hasbro avrà detto al direttore generale, "perchè non ripubblichiamo HQ?"
E lui non convinto avrà risposto... "non so se funziona, proviamo col crowfunding e vediamo la risposta del pubblico"!

▶️ myheroquest.blogspot.com ◀️

Link to comment
Share on other sites

Cazzarola, sono già a mezzo milione in 4 ore!!!!!

Devo dirvi la verità, a me la nuova grafica non dispiace. D'altronde mi sembra corretto rispettare i tempi, un pò come è successo con la nuova Isola di Fuoco che, sinceramente, è perfettamente al passo coi tempi, se non addirittura più bello dell'originale (ed ha pure le espansioni). Non dico che questo possa essere altrettanto, ma certamente la grafica della scatola e dei mobili non ha spiazzato completamente gli originali e le miniature alla fine sono chiaramente più dettagliati e moderni, meno classicheggianti, ma perfettamente inseriti in un contesto fantasy (un pò come in zombicide green horde).

Io aspetterò tranquillamente la versione italiana. Lo considero una seconda occasione per poter finalmente avere Heroquest al completo con le espansioni (cosa che non ho potuto da ragazzino).

Link to comment
Share on other sites

Per chi volesse salvarsi il video di introduzione... lo trovate qui: :icon_mrgreen:
https://video.twimg.com/ext_tw_video/1308439696394072066/pu/vid/1280x720/iOR11VFlgiC3Rcwq.mp4

▶️ myheroquest.blogspot.com ◀️

Link to comment
Share on other sites

Mi sono catapultato sul forum subito dopo aver letto del ritorno (stavolta ufficiale) della creatura di Stephen Baker, incuriosito dal conoscere le reazioni degli altri fedeli seguaci di Mentor alla luce dell'incubo della venticinquesima non-riedizione.

In sostanza anch'io non ho fatto di salti di gioia di fronte alle grafiche rimaneggiate in stile "cartoon" digitale che ormai infesta gran parte dei giochi in scatola, i fumetti e l'estetica web 2.0 (da pittore e illustratore vecchia scuola quale sono avrei cercato perlomeno di rivisitare a mano le copertine di scatole e quest book).

Ma ho provato comunque un tuffo al cuore non appena ho letto che finalmente la Hasbro aveva deciso di togliere la polvere da un vecchio cavallo di battaglia che ancora adesso su eBay viene quotato a cifre folli, salvo poi deprimermi "leggermente" al leggere che si trattava dell'ennesimo "crowdfunding".

Come altri, anch'io forse lo comprerei senza fiatare se lo trovassi su uno scaffale (l'anno scorso, per un atto di nostalgia irrazionale, ho finito con il comprare la seconda edizione di Descent, giocandoci da allora appena un paio di volte in solitaria).

Tutto sommato ho trovato toccante il fatto che Baker stesso sia stato coinvolto, anche solo per ideare un'avventura ex novo.

In fin dei conti 30 anni non sono nulla per chi è abituato a vivere nei dungeons della fantasia.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Welcome heroquester!

    Barbaro.png

    Hi HeroQuester and welcome to the Italian HeroQuest Forum. To be able to access all Forum areas you must be registered.

FORUM ITALIANO DI HEROQUEST

Il Forum Italiano di HeroQuest è gestito dalla redazione Heroquestgame.com, online dal 1999. Le risorse che troverai qui sono tutte gratuite, nella maggior parte dei casi in italiano e se stavi cercando un posto per far rivivere la tua passione per HeroQuest, la tua ricerca è terminata. Benvenuto nel mondo dei dungeon da liberare, delle missioni da compiere ai confini del conosciuto, delle armi da forgiare, dei misteri da svelare.
Benvenuto nel mondo di HeroQuest.

HeroQuest è un marchio della Hasbro - Games Workshop Inc. - Tutti i diritti sono riservati. Questo sito non intende ledere in modo diretto o indiretto diritti di copyright legati alla proprietà del marchio ma esiste esclusivamente per lo scopo di continuare a diffondere la conoscenza del gioco e delle sue espansioni. 

HeroQuest is a trademark of the Hasbro - Games Workshop Inc. - All rights reserved. This site doesn't intend to injure in direct or indirect way copyrights to the ownership of the trademark but it exclusively exists for the purpose to keep on spreading the knowledge of the game and its expansions.  

Facebook

×
×
  • Create New...

Important Information

By browsing this site I accept the Terms of Use.