Jump to content

capuleius

Membri
  • Posts

    251
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    37

capuleius last won the day on December 9 2021

capuleius had the most liked content!

1 Follower

Recent Profile Visitors

1,908 profile views

capuleius's Achievements

Cacciatore di goblin

Cacciatore di goblin (5/31)

478

Reputation

  1. Mi piace un sacco! Stavolta un pensierino ce lo sto facendo davvero. Le miniature sembrano anche più belle di quelle orsacchiottose della vecchia versione. Anche gli armigeri mi piacciono, gli scudi col leone secondo me sono divertenti da dipingere. I dadi a cubetto di ghiaccio sono bellissimi, anche se continuo a pensare che mi piacerebbe vedere qualche dado speciale (doppi teschi, doppi scudi, ecc), così sono solo delle riproposizioni di roba che c'è già. Domanda: i tasselli sono di dimensioni 3x3 cm giusto? Quindi per giocarci devo avere il tabellone nuovo sennò non ci stanno...?
  2. Secondo me, al di là dell'effettiva bellezza delle illustrazioni del card game, se quelle immagini non verranno più ristampate in favore di quelle del nuovo gioco fra qualche anno diventeranno oggetto di desideri folli da parte dei collezionisti e raggiungeranno prezzi imbarazzanti...
  3. ... E pensa che è coperto dal mantello! 🙂
  4. Ciao a tutti e buon anno! La maghetta è finita! Credo tutto sommato che sia il mio lavoro migliore finora, mi sa che meglio di così al momento non riesco a fare 🙂 Vi posto qui sotto un po' di passaggi intermedi prima del risultato finale. 1) Ho ripreso tutta la miniatura ammorbidendo i passaggi di colore ed ho riparato quei piccoli buchi nel bastone e nello stivale (dovuti ad imprecisioni nella colata di plastica) con materia verde. 2) Ho dipinto la basetta, ispirandomi alle piastrelle del tabellone base di Heroquest (anche se alla fine non è venuta proprio uguale, vabbè). Ringrazio gli autori per aver pensato di renderla staccabile dalla miniatura: così è parecchio più semplice fare i particolari, perché non si deve "girare intorno" al corpo della maga, passare sotto al mantello, ecc... Per simulare un effetto pietra ho innanzitutto "sporcato" la basetta spruzzandola con colore liquido dalle setole di un pennello vecchio e irrigidito (ma andrebbe bene anche un vecchio spazzolino da denti). Ovviamente non avrei potuto fare questo se la base fosse stata attaccta alla miniatura... In seguito ho tracciato delle linee color ciano per simulare le spaccature sulla superficie della piastrella ed ho "ricalcato" l'ombra portata della miniatura posizionando una lampada di fronte alla maga, coerentemente con l'illuminazione che avevo definito all'inizio con la bomboletta spray. Ho poi rifinito il tutto: nelle zone illuminate sono rimasto su tonalità tendenti al giallo, nell'ombra ho virato il colore verso il ciano. 3) Altro passaggio intermedio, con il bordo inferiore della basetta nero, i riflessi sulle gemme e delle linee dorate sugli orli della veste. 4) Ho fatto un paio di schizzi per una decorazione sul mantello, che unisse un simbolo magico e misterioso ad un tema a stelle, come dalla mia idea iniziale. Alla fine ho scelto la figura in mezzo, un sole-rosa dei venti con una luna sovrapposta ed un occhio seminascosto dietro la falce: 5) Ed ecco il risultato finale. Visto che la decorazione dorata sull'abito era poco visibile e sembrava una sbavatura del colore, ho aggiunto una sottile linea di bordo verde scuro e ho ripassato l'oro aggiungendo una punta di giallo dorato non metallico. La decorazione sul mantello è bianca, con delle velature ciano e viola nelle zone in ombra per non farla "sparare" troppo. La punta del bastone è bianca, perché voglio incollarci sopra qualcosa, ad esempio un diamantino rosso. Quando ho deciso vi posto un aggiornamento. Ciao!
  5. Bellissima quest e idea generale molto intrigante! Ci sono due cose che non ho ben capito però: 1) Ci sono 3 scrigni e un'armeria, ma nessuna nota su quello che può essere trovato. Significa che con gli scrigni si pesca una carta tesoro e con l'armeria una carta equipaggiamento? Ma allora non vale la regola generale che in ogni stanza si può trovare un tesoro? A volte metto la regola che i tesori possono essere trovati solo nelle stanze con un oggetto di arredo (scrigno, tavolo, armadio, ecc), altre volte seguo il manuale quando il dungeon è molto vuoto. In questo caso abbiamo 9 stanze con arredi e 4 vuote, sembra equilibrato seguire la mia regola. 2) Perché il bastone della telecinesi non dà poteri telecinetici? Non sposta oggetti o nemici con il pensiero, li blocca per un turno: che telecinesi è? 🙂
  6. Grazie mille @lestodante! Anche i miei occhiali sono un acquisto piuttosto economico, ti metto qui sotto il link di Amazon: https://www.amazon.it/gp/product/B0919WJGN3/ref=ppx_yo_dt_b_asin_title_o03_s00?ie=UTF8&psc=1 Confermo che ad ingrandimenti elevati si fa un po' fatica perché devi stare molto vicino alla miniatura, per quello dicevo che mi devo ancora abituare. 🙂 Tra l'altro la mia lente, che ho comprato in sconto (ultimo pezzo disponibile) è arrivata con un difetto ai led, non si accendono ed anzi sono andati in corto circuito surriscaldando la resistenza, il vano batterie stava già cominciando a puzzare di plastica fusa... Dovrò farci un lavoretto sostituendo tutta la parte elettrica, anche perché senza luce non riesco ad usare le lenti più potenti (avvicinando la testa alla miniatura tendo a farmi ombra da solo e non vedo niente perché è troppo buio!). A parte questo funziona a meraviglia, al momento uso soprattutto le 2 lenti piatte con ingrandimento maggiore, sommate insieme danno una buona visione dei dettagli (anche se non è certo 28x).
  7. Ciao a tutti! I lavori proseguono. Quest'anno Babbo Natale mi ha regalato una nuova lente-occhiale, con elementi intercambiabili che permettono ingrandimenti fino a 28x! Ancora mi devo abituare ma già sto cominciando a vedere dettagli che prima non notavo. Il problema ora semmai è il pennello: per quanto abbia una punta bella fine, mi sembra di truccare un viso con il rullo da imbianchino! 🙂 In questi giorni mi sono concentrato sul volto e la testa della nostra maghetta, sono riuscito a farle gli occhi azzurri con pupille scure e un filo di mascara sulle ciglia... Le labbra sono rosate e sulle guance ho tenuto un tono lievemente più rosso rispetto al mento che vira al giallo (si nota molto poco in verità). Il diadema è verde-azzurro (non ho ancora fatto le gemme) ed i capelli non sono rossicci come avevo in mente inizialmente ma castano-biondi, per via di un piccolo problema. Ho provato infatti ad aggiungere alla tonalità un arancione che ho comprato in un negozio sotto casa, costava pochissimo e mi sono detto "Và che fortuna!", poi ho capito il perché: l'acrilico è di qualità pessima, poco visibile, molto oleoso ed appiccicoso, ha rischiato di rovinare i capelli della miniatura... Penso che lo regalerò ai miei bambini per i loro lavoretti. Ciao!
  8. Eh, anch'io non vedo l'ora... 🙂 Ma i miei capi in questo periodo hanno deciso di seppellirmi di lavoro, per cui aspetto come manna dal cielo le vacanze, sperando di avere un paio di serate senza scadenze e consegne per poter dipingere in santa pace. Comunque anche a rilento qualcosina sto riuscendo a portarla avanti: vi posto qui sotto il nuovo WIP in cui finalmente fanno la loro comparsa gli stivaletti rossi! A presto.
  9. Grazie mille @antoniomix, ma non esagerare. 🙂 Vi posto qualche work in progress, il risultato è ancora ben lontano da una conclusione ma i volumi cominciano a prendere forma. Ho pensato di colorare il mantello sull'azzurro ed il vestito sul verde. Sul mantello mi piacerebbe riuscire a fare una decorazione che somigli ad un cielo stellato sulla parte alta, con linee incrociate tra il celtico e il liberty sul basso, vedremo più avanti. Quello che sto cercando adesso è la transizione dalla zona illuminata a quella in ombra. Voglio dare un effetto "cangiante" alla stoffa: il mantello sarà ciano + bianco nella zona illuminata e viola nelle ombre, mentre l'abito sarà verde-acqua o giada nei punti illuminati (con riflessi giallo pallido) e ciano nelle zone di ombra. La pelle invece ha un tono sul rossiccio nelle zone di ombra, più rosa pallido alla luce. Sul volto ho dato una zona rossa intorno agli occhi e zigomi, che rifinirò più avanti: dalla lumeggiatura veloce che ho dato al momento però è venuto fuori un effetto interessante, un trucco rosso che arriva sotto l'occhio, potrei continuare su questa strada. I capelli sono al momento castani, ma vorrei renderli rossicci, che stanno bene col verde dell'abito. Gli stivali non li ho ancora iniziati, ma saranno ovviamente rossi, come le calzature di tutti i miei maghi. Tranne il mago del Caos, che ha gli stivali viola, perché stavo pensando a Skeletor... Facciamo così: i maghi rinnegati hanno scarpe di colore diverso, tutti gli altri rosse. E Zanrath? Non è un mago del Caos? Chevvuoldire, Zanrath è malvagio, mica rinnegato: lui è in regola con i contributi all'Ordine della Fenice, Morcar a un certo punto ha deciso che non voleva più pagare ed è stato radiato dall'Albo, gli sono state requisite le scarpe rosse e pure la firma digitale.
  10. Grazie mille @lestodante per la fiducia, spero di non deluderti... Ho già qualche idea di colorazione, vedremo come si sviluppa la cosa. 😉
  11. Ciao a tutti! In questi giorni è successa una cosa molto bella, che mi fa sentire lusingato e onorato (e anche un tantino in ansia da prestazione 😄 ...) L'amico @lestodante mi ha spedito a casa una miniatura magnifica, con l'incarico di dipingerla. Si tratta di un nuovo personaggio, che @lestodante ha sviluppato insieme ad una scultrice digitale bravissima: una maga in perfetto stile Heroquest "vecchia versione", con elementi che richiamano il mago del quartetto classico (il bastone, la pettinatura, la coroncina con gemma...) e dettagli che la differenziano dagli altri (la posa, l'abito, la cintura e la collana...). Insomma, è quello che mi sarebbe piaciuto vedere nelle versioni femminili degli eroi Hasbro, ma in quel caso l'impressione è che il lavoro sia stato fatto in velocità, ripetendo in sembianze femminili le pose, gli abiti, la corporatura, mentre qui è stato fatto un bello studio sul personaggio, senza copia-incolla di comodo. Insomma, complimenti a tutti e due per l'ottimo lavoro svolto!! Invito @lestodante, se ne ha voglia, a scrivere due righe di presentazione del lavoro della scultrice e suo, perché io conosco poco i dettagli non avendo partecipato alla fase di progetto e sviluppo. Quello che so (e da qui capirete l'ansia da prestazione) è che la miniatura che ho in mano esiste attualmente in soli 10 esemplari e che io sono l'unico italiano a possederne una (!!!). Ma facciamo come i professionisti veri, partendo dall'unboxing che va di gran moda specie in questo periodo. Ok, finito l'unboxing. 🙂 Questa è la maghetta: E' di plastica color grigio "guerriero e mago del Caos". La basetta è un pezzo a parte, con una scanalatura alla maniera di Warhammer o Battle Masters e sul retro porta la firma della scultrice, una sciccheria non da poco. 🙂 (Edit: ho googlato "@valevidart" - https://www.instagram.com/valevidart/ - ed ho trovato un po' di suoi lavori: semplicemente pazzeschi!) Le proporzioni tra la nuova miniatura e quelle classiche sono ottime: l'altezza dei personaggi è più o meno la stessa e la testa è lievemente più grossa rispetto al normale rapporto "da uomo Vitruviano", esattamente come le altre miniature di Heroquest, il che è anche più comodo quando si devono dipingere i dettagli del volto. Qui la maga insieme ai suoi compagni di avventure. Ed eccola insieme agli altri nell'antro dell'Alchimista: Il modello è realizzato con grande cura: le imperfezioni da stampo sono davvero minime, niente a che vedere con le gigantesche sbrodolature di plastica delle miniature dell'epoca (per dire: quando avevo cominciato a dipingere i miei fimir mi ero accorto che le due metà dello stampo originale non combaciavano, al punto che c'era una colata sottile di plastica tutto intorno a quasi tutto il personaggio, da piccolo non ci avevo fatto assolutamente caso!). Gli unici punti in cui ho ripulito lievemente con lametta e carta vetrata sono tra il piede sinistro e il bastone e sul lembo inferiore del mantello, ma una volta finita la pittura non si noterà nulla. Al momento ho preparato la miniatura mettendola a bagno per una notte nell'acqua e detersivo per i piatti, poi ho dato un fondo spray color marrone (l'ho comprato al Play di Modena quest'anno, il Corax white è finito). Ho poi fatto un esperimento che mi è venuto in mente guardando le ottime miniature di Modena. Visto che mi è stato fatto notare che nella mia pittura mi limito a scurire le insenature e schiarire le sporgenze, senza tener conto in maniera coerente dell'illuminazione, sopra al fondo scuro ho dato una veloce spruzzata di vernice acrilica bianca spray, in modo da "illuminare" la figura dall'alto (con il punto di luce massima sul volto) ed evidenziare le zone da mentenere scure e quelle chiare. Il risultato è questo: sembra un pandoro con lo zucchero a velo in cima. 😄 Terrò conto di queste foto in tutte le prossime fasi di pittura, in modo da non fare ombre sbagliate. Alla prossima fase, ciao!
  12. Personaggi interessanti. Una piccola nota a margine: nel video di presentazione, nella scena dell'investitura a cavaliere della ragazza si vedono tutte le guardie imperiali schierate sullo sfondo. Avete notato che ci sono tre orchi (2 maschi e 1 femmina)? Evidentemente in questo mondo gli orchi non sono una semplice emanazione del Caos, malvagi per definizione, ma delle creature come nani, elfi ed umani, che possono scegliere percorsi di vita a servizio di Zargon o dell'Impero. Questo dà tutto un altro significato al nostro amato/odiato orcobardo, che così acquista sempre più senso e allontana il mondo del nuovo Heroquest da quello vecchio, più ancorato a Warhammer...
  13. Secondo me si chiamano così perché sotto l'elmo hanno delle folte capigliature rasta. Quindi non sono i "guerrieri della paura" ma i "guerrieri da paura oh, bella zio!".
  14. Ho visto velocemente il video, lo riguarderò più avanti con calma. Credo di aver capito qual è il difetto più evidente delle miniature Hasbro rispetto alla vecchia edizione: sono sfocate, tutte maledettamente sfocate. Per vederle bene bisogna mettere una mano dietro ad ogni miniatura, ma voglio vedervi a giocare così, con le mani dietro a tutti i mostri e i personaggi sennò si sfocano e non si capisce cosa sono... 🤣🤣🤣 Scherzi a parte, per la maggior parte mi sono piaciute! In plastica rendono meglio che come semplici render, hanno buoni dettagli e sembrano belle solide. Voglio spezzare una lancia (degli alabardieri di Battle Masters, mannaggia alle loro alabarde tutte rotte) a favore delle miniature in plastica morbida: dopo aver incollato per la duecentesima volta il bastone del mago e la spada del barbaro mi sono detto "Basta! Da adesso in poi come gli Exogini li voglio! Si curvano i bastoni? Pazienza: intanto sono ancora attaccati e se cadono a terra restano interi..." Ciao!

FORUM ITALIANO DI HEROQUEST

Il Forum Italiano di HeroQuest è gestito dalla redazione Heroquestgame.com, online dal 1999. Le risorse che troverai qui sono tutte gratuite, nella maggior parte dei casi in italiano e se stavi cercando un posto per far rivivere la tua passione per HeroQuest, la tua ricerca è terminata. Benvenuto nel mondo dei dungeon da liberare, delle missioni da compiere ai confini del conosciuto, delle armi da forgiare, dei misteri da svelare.
Benvenuto nel mondo di HeroQuest.

HeroQuest è un marchio della Hasbro - Games Workshop Inc. - Tutti i diritti sono riservati. Questo sito non intende ledere in modo diretto o indiretto diritti di copyright legati alla proprietà del marchio ma esiste esclusivamente per lo scopo di continuare a diffondere la conoscenza del gioco e delle sue espansioni. 

HeroQuest is a trademark of the Hasbro - Games Workshop Inc. - All rights reserved. This site doesn't intend to injure in direct or indirect way copyrights to the ownership of the trademark but it exclusively exists for the purpose to keep on spreading the knowledge of the game and its expansions.  

Facebook

×
×
  • Create New...

Important Information

By browsing this site I accept the Terms of Use.