Jump to content

Varian Greystorm

Membri
  • Content Count

    96
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    16

Varian Greystorm last won the day on November 20

Varian Greystorm had the most liked content!

About Varian Greystorm

  • Rank
    Spadaccino dilettante

Recent Profile Visitors

794 profile views
  1. Tra un lavoretto ed un altro finalmente ho trovato il tempo di finire la modifica del nano. Ho azzardato l'effetto della luce della torcia sulla cappa del nano utilizzando la tecnica del pennello asciutto prima con l'arancio (più caldo e lontano dalla fonte) e poi con il giallo (più vicino alla fonte luminosa).
  2. Colori di base sull'elfo accompagnato dal barbaro e sulla creatura (driade?) custode del tempio la quale andrà in cima alle scale. Resta da dipingere il famiglio ai piedi dell'elfo, i capelli di entrambi, la correzione di qualche particolare...e poi si passa agli shade. Il passaggio tra foglie, corteccia e pelle del custode è stato dipinto con i gradienti, sfumando i vari colori mentre erano ancora freschi.
  3. Portata a termine la prima fase di lumeggiatura, non escludo di dare qualche altra mano con la tecnica del drybrush e qualche ritocco con l'ombreggiatura. Ho utilizzato: grigio caldo, grigio freddo e blu marina, per le parti più luminose. La testa delle statue elfiche è ora più visibile e definita, così come il sentiero in pietra (quello con il serpente e la spada). Effettuata una lavatura, con l'inchiostro verde, in tutti i bordi e sul sentiero suddetto. Resta da lumeggiare la scultura della facciata.
  4. Come appena detto, una volta asciugata la scultura, si passa all'ombreggiatura sia di questa (con il "Reikland Fleshade") che delle parti in pietra. Ho alternato il "lavaggio", perchè di questo si tratta, con il "Nuln Oil" e l'"Agrax Earthshade". In effetti potete notare ancora l'inchiostro liquido che permea tutte le parti; la parte interna del tempio è ancora da inchiostrare. Effetuerò ancora qualche lavatura con inchiostro verde, soprattutto tra mattoni e suolo, per far risaltare l'umidità e la muffa della palude. Il lavaggio, o lavatura, è stato effettuato anche sul barbaro il quale comincia veramente a far vedere i muscoli...😄 Diciamo che il tutto comincia ad assumere una certa profondità. Il passo successivo sarà, ovviamente, la lumeggiatura ed è lì che si cominceranno a vedere i primi frutti del lavoro. A presto...
  5. Dipinta la scultura sulla facciata del tempio con il "Retributor Armor". Seguirà ombreggiatura...
  6. Quarto giorno di lavoro...Finalmente qualcosa comincia a prendere colore, certo si tratta ancora dei colori di base. Per il barbaro, che sembra uscito dalle tavole di Frank Frazetta ho usato il Cadian Fleshtone per la carnagione; il Mournfang Brown per stivali, perizoma e bracciali; il Celestra Grey per la pelliccia. Manca l'ascia che dipingerò a breve. Per il tempio e la sua base non uso colori Citadel o Vallejo bensì colori acrilici per la pittura su tela, vista la gran quantità di colore usato. Ho utilizzato 3 tonalità di grigio (dal più scuro al più chiaro) con qualche traccia di terra di Siena.
  7. Ciao @capuleius, in effetti si tratta di inchiostro, quindi molto liquido. La sua caratteristica è quella di depositare il pigmento nei recessi del modello. Non so, però, se otterresti lo stesso risultato con la china diluita. puoi sempre fare la prova.Dai, comunque, un'occhiata su Youtube perchè tempo fa mi sono imbattuto in un tutorial per ottenere una lavatura uguale al "Nuln Oil" della Citadel; in quel caso, se ricordo bene, non veniva mischiata semplicemente acqua e china ma il procedimento era più complesso anche, se alla fine si otteneva una bottiglia da mezzo litro di inchiostro. Comunque, il costo di un flaconcino di "shade" non è esoso e dura molto. La lavatura che ho fatto sulle miniature prima di dipingerle è un pre-shade che mi aiuta nello stacco delle varie parti, oltre che a far risaltare più particolari, come avrai notato. E' una tecnica che uso da qualche tempo, appresa anch'essa su Youtube nel canale di Sorastro (consigliato...per me è un maestro). La lavatura vera e propria, quella che darà volume e profondità alla miniatura verrà effettuata dopo la pittura con i colori di base. Successivamente lumeggerò le parti in rilievo, prima con il colore di base e, poi con lo stesso ma schiarito. I colori che utilizzo sono Vallejo e Citadel. Di questi ultimi esistono non solo svariate tonalità ma anche colori tecnici ed altro che aiutano moltissimo chi dipinge. Ultimamente la Citadel ha prodotto dei nuovi colori, i Citadel Contrast, che permettono di dipingere velocemente i modelli con le varie sfumature. Posto il link del negozio (imbattibile) nel quale mi fornisco di solito: https://www.dominiox.com/it/blog/news/citadel-contrast-ed-altri-nuovi-colori-da-games-workshop Vi consiglio, in caso non la conosceste, l'applicazione "Citadel Colour" per android e ios. E' ricca di consigli e tecniche. Buona giornata.
  8. Grazie. In effetti postare man mano il lavoro ha i suoi lati positivi in quanto si possono ricevere anche consigli. Al momento non so ancora se il mago elfo è da annoverare tra i buoni (magari ha ingaggiato il barbaro mercenario per essere accompagnato nella ricerca del tempio) o tra i cattivi (fargli fare capolino da dietro la porta del tempio ed evocare quella spevie di driade...). Boh, vedremo. Il tempo porterà consiglio.
  9. Terzo giorno di lavoro. Completata la texturizzazione della base del tempio con DAS (lastricato in pietra) e definiti i contorni (sempre con DAS) della palude, che accoglierà la resina per l'effetto acqua. Inserite le rovine di due statue elfiche alla base della scala (piedi e teste) e incollati dei mattoncini per arricchire i crolli delle pareti. Prossimo passo: ulteriore spruzzata di primer, ad asciugatura completa del DAS, per omogeneizzare il tutto. Stay Tuned...
  10. Il progetto comincia a prendere una forma concreta. Le miniature già a suo tempo "primerizzate", sono state oggetto di un pre-shading con l'Agrax Earthshade per rendere visibili più dettagli possibile (in effetti mi ha fatto rendere conto della natura legnosa del braccio sinistro del custode del tempio). Le rovine sono state incollate al polistirene ed è iniziato il lavoro di texturizzazione con il DAS: rocce, pavimento, etc... Sono state anche intagliate le scale. Alla prossima.
  11. Bel lavoro! E' polistirene, vero?
  12. Mah...vedremo, compatibilmente con gli impegni di lavoro, la pittura delle restanti miniature, gli impegni di famiglia, etc. Per il momento il progetto è tutto nella mia testa, si arricchisce di particolari e tecniche ed è in attesa di "esplodere". Essendo un diario, posterò le foto ogni volta che ci lavorerò sopra. Grazie a tutti.
  13. Salve a tutti, ho iniziato un nuovo progetto per un diorama. Le miniature sono della Scibor, molto belle mentre per le rovine del tempio ho scelto l'Obsidian Archway della GW. Posterò, ad avanzamento lavori, delle foto su questo thread. Se qualcuno ha dei consigli, questi sono ben accetti. Posto le prime foto di "orientamento" e di studio con materiale "primerizzato"; vediamo cosa ne uscirà fuori. Spero un buon lavoro. A presto.

FORUM ITALIANO DI HEROQUEST

Il Forum Italiano di HeroQuest è gestito dalla redazione Heroquestgame.com, online dal 1999. Le risorse che troverai qui sono tutte gratuite, nella maggior parte dei casi in italiano e se stavi cercando un posto per far rivivere la tua passione per HeroQuest, la tua ricerca è terminata. Benvenuto nel mondo dei dungeon da liberare, delle missioni da compiere ai confini del conosciuto, delle armi da forgiare, dei misteri da svelare.
Benvenuto nel mondo di HeroQuest.

HeroQuest è un marchio della Hasbro - Games Workshop Inc. - Tutti i diritti sono riservati. Questo sito non intende ledere in modo diretto o indiretto diritti di copyright legati alla proprietà del marchio ma esiste esclusivamente per lo scopo di continuare a diffondere la conoscenza del gioco e delle sue espansioni. 

HeroQuest is a trademark of the Hasbro - Games Workshop Inc. - All rights reserved. This site doesn't intend to injure in direct or indirect way copyrights to the ownership of the trademark but it exclusively exists for the purpose to keep on spreading the knowledge of the game and its expansions.  

Facebook

×
×
  • Create New...

Important Information

By browsing this site I accept the Terms of Use.