Jump to content

Nano Idolone

Ideatori
  • Content Count

    34
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    8

Nano Idolone last won the day on June 27

Nano Idolone had the most liked content!

2 Followers

About Nano Idolone

  • Rank
    Collezionista di goblin morti
  • Birthday 07/30/1987

Recent Profile Visitors

902 profile views
  1. Da ieri é attiva la finestra late pledge per chi si fosse perso il kickstarter!! https://app.crowdox.com/projects/zealotminiatures/twisting-catacombs-litchmyre-dungeon?fbclid=IwAR01GGd5RwoQzwDKHt9TOtbLWCZr3UzwCmo5oUAR8j6xY1zt_feMJRih5_U
  2. tenevo troppo a quella colla. ne ho anche altri tubetti, da 10, 20, 50, 100 e 200! Quel giorno non avevo tubetti di riserva per sostituire quelli rotti, avevo solo 880€ in contanti, e ho usato quelli.... 😄
  3. Salve a tutti! Da un po' di tempo mi sono appassionato alla realizzazione di elementi tridimensionali per arricchire la versione di Heroquest che ormai da anni gioco con alcuni amici storici. Tutto era iniziato con l'idea di realizzare un nuovo tabellone modulare in legno da regalare al nostro master, poi la cosa mi ha preso un po' la mano e mi son ritrovato a saccheggiare l'emporio cinese vicino casa per realizzare librerie, porte, tavoli, libri, ampolle, scrigni, tiles, e per l'appunto colonne. Il tutto ovviamente con materiali di recupero e scarti. Materiali: cartone, rotolo scontrino finito, carta bianca ondulata (recuperata dall'interno di un pacco di crackers), dadi di acciaio Ikea (per fare da zavorra interna della colonna, va bene qualunque cosa pesante che entri dentro al rotolino di scontrino). Attrezzi: Forbici, Pistola colla a caldo. Per realizzare delle colonne sono partito da un rotolo di scontrino finito (lavorando nel commercio ne buttavo tanti, ora non li butto più 😄), che caso vuole sia di una misura ideale, sia per diametro, che per altezza. Poi ho preso della carta ondulata da una confezione di crackers e l'ho tagliata a misura per rivestirci il rotolino di plastica. Con la colla a caldo ho attaccato la carta ondulata sul rotolino, assicurandomi che aderisse bene e pulendo l'eccesso di colla prima che si fosse raffreddata (operazione da effettuare con delicatezza per non schiacciare la carta ondulata). Ho preso una scatola di cartone dei gelati confezionati del supermercato, e usato 3 monete (5 cent, 10 cent e 2 euro) per disegnare sul cartone 2 cerchi per ciascuna moneta, con cui andremo a costruire le due basi della colonna (superiore ed inferiore). Dopo aver ritagliato i 6 dischetti di cartone, ne ho presi uno per misura e li ho attaccati ad una estremità del rotolino, partendo dal più piccolo e finendo col più grande. Prima di ripetere la stessa operazione sull'altra estremità della colonna, ho inserito e incollato sul fondo interno della colonna, due dadi ikea di acciaio (ma vanno bene due dadi normali, a patto che siano abbastanza piccoli da entrare dentro il rotolino di scotch, che serviranno per zavorrare la colonna, dandogli più stabilità e peso). Per incollarli ho prima colato un abbondante dose di colla a caldo sul fondo interno della colonna, ci ho fatto cadere il dado dentro e ho aspettato che si freddasse. Una volta finita la zavorratura, ho chiuso l'altra estremità della colonna con gli ultimi 3 dischetti di cartone, sempre iniziando dal più piccolo e finendo col più grande. Poi ho colorato il tutto e dato il Plastivel spray come protettivo plastificante. ta-daaaan E' la prima volta in assoluto nella mia vita che scrivo un tutorial, spero di esserci riuscito, e spero che sia utile per qualcuno!
  4. Col nostro gruppo gestiamo l'iniziativa con un banale mazzo di carte francesi. Le carte vengono distribuite ogni qualvolta compaiono mostri su tabellone, facendo terminare istantaneamente il turno dell'eroe. Inizia il giocatore con la carta più bassa, in caso di numero uguale si procede secondo la gerarchia cuori>quadri>fiori>picche. In questo modo si evitano pareggi e si preserva un minimo di fattore imprevisto (l'asso di picche sarà sempre il primo, il re di cuori sempre l'ultimo) che mi sembra piuttosto realistico. Ovviamente il Master riceve una carta sola, e muoverà tutti i mostri disponibili in un unico turno, come nella versione originale di HQ. Questo lascia anche un minimo di margine coraggio agli eroi: in caso di un giro di carte sfortunate, può valere la pena lanciarsi alla scoperta di nuove aree della mappa, o aprire porte per trovare nuovi mostri e dare così nuovamente le carte iniziativa, sperando in una sorte migliore. Fermo restando che con 52 possibili numero diversi, è comunque a dir poco rischioso porre fiducia su un turno favorevole. Abbiamo adottato questa regola da ormai 3 anni e per ora ci è parsa quella più verosimile/dinamica/avvincente. P.S.Ovviamente quando finiscono le carte, si rimischiano e si ridanno. Gli amanti dell'opulenza possono decidere di usare 17 mazzi diversi di carte per ogni partita.
  5. Aspetta a disperare: una volta conclusa la produzione e spedizione per i backer, credo che le miniature saranno in vendita sul sito della Zealot Miniature (magari ad un prezzo leggermente maggiore).
  6. ho appena ampliato il mio pledge da Gamer a Completionist. Altro che HQ25th, la Zealot si è superata: hanno fatto il restyling a tutto, espansioni comprese: eroi femminili, ogre, maghi di morcar, orrore ghiacciato, mercenari.... Magari non sarà il KS più economico della storia (anche perchè parliamo delle sole miniature, il resto del gioco ovviamente uno deve averlo/procurarselo/stamparlo dal forum), ma se si considera quanto sia difficile reperire tutte le miniature dell'originale, e considerato quanto costa una versione completa di espansioni della versione originale, direi che hanno fatto un lavoro pazzesco, sia dal punto di vista della qualità del prodotto, sia dal punto di vista commerciale (cosa tutt'altro che marginale), intercettando una fetta di mercato reale (e tutto sommato consistente). Io faccio ovviamente parte della fetta: diciamo che quest'anno il natale lo festeggio oggi.
  7. Non ho parole, complimenti davvero. Questo 2018 parte alla geande! Sembra che finalmente l'assassino del mio party possa avere una sua miniatura!! (Ora ci mancano solo cacciatore di teste e paladino :D). A questo punto la.domanda diventa: é giã possibile fare pre-ordini? Io sarei interessato ad entrambi i new heroes (e moooolto probabilmente ancheba quelli che futuri)!!
  8. Ciao @Daniele28, benvenuto. all'interno del Forum trovi una sezione dedicata alla pittura con guide, consigli, link e altre informazioni molto utili per cominciare. Io stesso da qualche mese ho iniziato a dipingere le miniature, partendo proprio dal materiale trovato qui sul forum e scoprendo a 30 anni un nuovo hobby mai considerato prima,. Se non sbaglio ne La Fucina mi pare ci siano anche delle guide in Pdf: http://heroquestforum.it/index.php?/files/category/16-guide/
  9. @Gian Luca su heroforge.com puoi creare la tua miniatura personalizzata, e scegliere se comprarla in plastica-metallo-bronzo-resina (si parla di 20€ a minia), oppure con 10€ ti forniscono il file stl da stampare in 3d (a quel punto dovrai trovare un negozio di stampa 3d e farti fare il preventivo di stampa, io come ho scritto ho speso sui 5-6 € a miniatura. Puoi provare a cercare uno Sharebot store (è una ditta che fa stampanti e ha negozi monobrand specializzati in vendita stampanti e realizzazione stampe).
  10. Benvenuto @Gian Luca io una volta mi feci stampare alcuni mostri speciali in 3d, trovai i file .stl da stampare su Thingiverse e me li feci stampare da un amico che aveva un negozio di stampa 3d. Oltre al fatto che il risultato finale non è stato un granchè, alla fine ho speso di più che se avessi comprato delle minia usate di warhammer su ebay. Ora, quandro mi servono nuovi mostri, li prendo sempre su ebay, basta avere un po' di pazienza e cercare. Per quanto riguarda la Clonazione (utile soprattutto se si devono rimpiazzare miniature mancanti), è da un po' che mi documento sulla cosa perchè vorrei provare, ma ancora non ho trovato il coraggio (la questione del rapporto costo/benefici di cui parlava Lestodante è assolutamente vera). O meglio, l'ho trovato a metà: per approcciarmi alla clonazione ho scelto di provare a fare gli stampi con la Blue Stuff, (una gomma modellabile e riutilizzabile per realizzare stampi, dai tutorial e dalle istruzioni del prodotto sembra veramente facile da adoperare e il costo è veramente basso). Sto aspettando che mi arrivino a casa il Milliput (stucco epossidico) e la materia verde per iniziare a sperimentare. Magari non è la soluzione migliore per realizzare stampi di miniature complesse (il livelllo di dettaglio ovviamente non raggiunge quello della gomma siliconica, così come il Milliput e la Materia Verde sono qualitativamente inferiori in dettaglio alla Resina da colata), tuttavia rappresentano una soluzione economica e relativamente semplice quantomeno per provare e sperimentare (della serie: se alla fine viene un schifo inutilizzabile, avrai buttato via 15-20 euro invece che 40-50 per il silicone o addirittura di più per miniature stampate in 3d. Se ti interessa, appena ho fatto i primi esperimenti, li condivido qui. Saluti
  11. @@Farren posso dire solo una cosa: WOW. complimenti super meritati! Ora una domanda mi assilla: ma una volta finiti i prototipi, conti di realizzarne gli stampi per farne altre copie? e tali copie saranno disponibili per essere acquistate/scambiate/barattate?????? (sarebbe per me un sogno.....)
  12. @@Ianis78 scopro ora questo topic. Bellissime cose, complimenti per il grand lavoro. Da buon amante del fai da te ( ho realizzato molto del materiale del forum con la mia stampante del kaiser, il cartoncino etc etc) vorrei darti un consiglio, legato solamente ai "costi" si una realizzazione casalinga fai da te. Eliminando, o cmq riducendo al minimo il colore NERO nelle carte e nelle TIles, si avrebbe un netovole risparmio di inchiostro (che è la voce di spesa più grossa per le stampe casalinghe). Io quinidi leverei il nero nello sfondo del retro delle carte (addirittura leverei anche l'effetto pergamena del fronte, oppure lo limiterei ad un bordino nero irregolare, come nelle carte di HQ e metterei lo sfondo bianco e non beige). Ridurre la quantità di nero, oltre al succitato risparmio, consente di evitare anche che testine si sporchino spesso, rendendo più semplice una buona qualità di stampa anche per stampati semi-scandalose (come quella che uso io :D ). Scusa il papiro, e ancora complimenti per il lavorone! Non vedo l'ora di testare questa novità col mio gruppo di gioco. Saluti!
  13. Ho già pronti: stampante, cartoncini, fogli adesivi, spray plastificante, kit taglierina. Ho anche messo in preallarme il mio stampatore 3d di miniature. Penso che ci stiate facendo uno dei migliori regali di natale di sempre!!

FORUM ITALIANO DI HEROQUEST

Il Forum Italiano di HeroQuest è gestito dalla redazione Heroquestgame.com, online dal 1999. Le risorse che troverai qui sono tutte gratuite, nella maggior parte dei casi in italiano e se stavi cercando un posto per far rivivere la tua passione per HeroQuest, la tua ricerca è terminata. Benvenuto nel mondo dei dungeon da liberare, delle missioni da compiere ai confini del conosciuto, delle armi da forgiare, dei misteri da svelare.
Benvenuto nel mondo di HeroQuest.

HeroQuest è un marchio della Hasbro - Games Workshop Inc. - Tutti i diritti sono riservati. Questo sito non intende ledere in modo diretto o indiretto diritti di copyright legati alla proprietà del marchio ma esiste esclusivamente per lo scopo di continuare a diffondere la conoscenza del gioco e delle sue espansioni. 

HeroQuest is a trademark of the Hasbro - Games Workshop Inc. - All rights reserved. This site doesn't intend to injure in direct or indirect way copyrights to the ownership of the trademark but it exclusively exists for the purpose to keep on spreading the knowledge of the game and its expansions.  

Facebook

×
×
  • Create New...

Important Information

By browsing this site I accept the Terms of Use.