Jump to content

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 04/25/2019 in all areas

  1. 8 points
    Artista

    I miei Ogre

    Ed ecco a voi i miei primi Ogre! Per ora sono solo in due, ma pian piano arriveranno anche gli altri 5 dell'espansione. Credo siano i mostri più brutti, cattivi e spaventosi di tutto Heroquest: orconi giganti e obesi, mangiatori di uomini. Li ho dipinti cercando di dargli un'aria sporca e truce. Che dite? Suggerimenti per dipingere il resto dell'orda?
  2. 7 points
    Nano Idolone

    Colonne per dungeon

    Salve a tutti! Da un po' di tempo mi sono appassionato alla realizzazione di elementi tridimensionali per arricchire la versione di Heroquest che ormai da anni gioco con alcuni amici storici. Tutto era iniziato con l'idea di realizzare un nuovo tabellone modulare in legno da regalare al nostro master, poi la cosa mi ha preso un po' la mano e mi son ritrovato a saccheggiare l'emporio cinese vicino casa per realizzare librerie, porte, tavoli, libri, ampolle, scrigni, tiles, e per l'appunto colonne. Il tutto ovviamente con materiali di recupero e scarti. Materiali: cartone, rotolo scontrino finito, carta bianca ondulata (recuperata dall'interno di un pacco di crackers), dadi di acciaio Ikea (per fare da zavorra interna della colonna, va bene qualunque cosa pesante che entri dentro al rotolino di scontrino). Attrezzi: Forbici, Pistola colla a caldo. Per realizzare delle colonne sono partito da un rotolo di scontrino finito (lavorando nel commercio ne buttavo tanti, ora non li butto più 😄), che caso vuole sia di una misura ideale, sia per diametro, che per altezza. Poi ho preso della carta ondulata da una confezione di crackers e l'ho tagliata a misura per rivestirci il rotolino di plastica. Con la colla a caldo ho attaccato la carta ondulata sul rotolino, assicurandomi che aderisse bene e pulendo l'eccesso di colla prima che si fosse raffreddata (operazione da effettuare con delicatezza per non schiacciare la carta ondulata). Ho preso una scatola di cartone dei gelati confezionati del supermercato, e usato 3 monete (5 cent, 10 cent e 2 euro) per disegnare sul cartone 2 cerchi per ciascuna moneta, con cui andremo a costruire le due basi della colonna (superiore ed inferiore). Dopo aver ritagliato i 6 dischetti di cartone, ne ho presi uno per misura e li ho attaccati ad una estremità del rotolino, partendo dal più piccolo e finendo col più grande. Prima di ripetere la stessa operazione sull'altra estremità della colonna, ho inserito e incollato sul fondo interno della colonna, due dadi ikea di acciaio (ma vanno bene due dadi normali, a patto che siano abbastanza piccoli da entrare dentro il rotolino di scotch, che serviranno per zavorrare la colonna, dandogli più stabilità e peso). Per incollarli ho prima colato un abbondante dose di colla a caldo sul fondo interno della colonna, ci ho fatto cadere il dado dentro e ho aspettato che si freddasse. Una volta finita la zavorratura, ho chiuso l'altra estremità della colonna con gli ultimi 3 dischetti di cartone, sempre iniziando dal più piccolo e finendo col più grande. Poi ho colorato il tutto e dato il Plastivel spray come protettivo plastificante. ta-daaaan E' la prima volta in assoluto nella mia vita che scrivo un tutorial, spero di esserci riuscito, e spero che sia utile per qualcuno!
  3. 6 points
    Artista

    I mostri della Rocca di Kellar

    Ciao, sto dipingendo le miniature di kellar keep e non finiscono mai. Ecco i primi. Ho usato tonalità diverse su ogni miniatura, in questo modo ho cercato di dargli un'aspetto disomogeneo : non si tratta di un esercito con divisa e armi standard ma piuttosto un'accozzaglia irregolare di mostri che usa vecchie armi (talvolta improvvisate come la mannaia). Quindi: casacche diverse, tonalità pelle diverse, velo di ruggine vicino all'elsa delle armi. Stesso discorso per i simpatici goblini:
  4. 6 points
    il_kurgan

    Salve a tutti

    Grazie per aver accettato la mia iscrizione. Avevo in garage dai miei il gioco base e le due espansioni "la rocca di kellar" e "il ritorno del signore degli stregoni". Purtroppo, facile dirlo ora col senno di poi :D, le scatole delle due espansioni furono sacrificate per occupare meno spazio e tutto il contenuto delle due espansioni finì nella scatola del gioco base. Lo ha riesumato mio fratello per giocare con mio figlio qualche giorno fa et voilà...è rinato nuovo interesse!
  5. 4 points
    Bozz

    Galleria di "Bozz"

    E' da un po che non posto foto.. Tra impegni vari, sono riuscito a terminare e ridipingere alcune miniature che non mi soddisfacevano.. Ecco qua alcune novita'! Tutto rigorosamente OldHammer! Guerrieri del Caos (repainted) Prescelti del Caos Campione di Tzeentch con Famiglio e Stregone Assassino (Nuovo P.G) Gargoyle di Pietra ed Evocato Orchetti Arcieri con Capoguerra Sciame di Pipistrelli Branco di Uomini Bestia con Campione , Capobranco e Sciamano Berciante Minotauro Furioso
  6. 4 points
    Ciao @Vertighel. È stata una primavera di sovraccarico lavorativo. Il progetto del Secondo Episodio, come già annunciato, è agli sgoccioli ma ho bisogno di tempo per riordinare le idee e pubblicarlo. Non avrei mai e poi mai immaginato un'attenzione così vasta e continua per Epic Quest e ne sono estremamente felice. Vi aggiornerò presto, promesso! Di nuovo grazie a tutti!
  7. 3 points
    DaniCro05

    Ciao a Tutti

    Buon giorno, sono Danilo da Castello di Cisterna (NA), sono un grande appassionato di HeroQuest; ho il set Base dal 1990, di cui sono molto orgoglioso, non ci manca nuilla (si, giusto solo la base di una porta aperta, un paio di spade divelte da un paio di goblin, XD). E' da molto che non ci giocavo, io sono classe '80; pochi giorni fa, io, mio fratello ed i miei cugini per il mio compleanno abbiamo ripreso la scatola ed abbiamo passato un'ora di allegria pura :-D. Mi sarebbe sempre piaciuto capire alcune dinamiche o giocare alle espansioni; poi ho visto sul sito addirittura una fantastica Epic Quest che spero di poter provare e giocare cercando di riprovare quelle emozioni mitiche di tempo fa. Buona giornata a Tutti, e buon tempo passato in compagnia, Ciao.
  8. 3 points
    Ponik

    Ciao a tutti!

    Ciao a tutti, qualche tempo fa ho recuperato dalla cantina dei miei il gioco base di Heroquest con due espansioni (La Rocca di Kellar e Il Ritorno del Signore degli Stregoni). Purtroppo è rimasto lì più di 20 anni, quindi parte delle miniature, dei segnalini e dell'arredo era in pessime condizioni. Ora il piano è quello di sistemarlo sostituendo le miniature non recuperabili con altre nuove (per lo più orchi e goblin) e creando nuovi arredi e segnalini (in parte riparando i pezzi originali e completandoli con parti in legno, in parte utilizzando stampe 3D). Ci metterò mesi a finirlo causa poco tempo, ma con calma ci sto lavorando. Per ora vi lascio un paio di foto (scusate la qualità, ma le ho fatte col telefono e poca luce, quando avrò sistemato tutto vedrò di farne di migliori). Sono ancora da finire di sistemare, pulire un po' di difetti e fare qualche sfumatura decente, ma col tempo si fa tutto. Ho visto che c'è molto materiale sul sito, ora con calma mi guarderò tutto. Poi se qualcuno ha la possibilità di fare stampe 3D ed è interessato posso fornire i modelli degli arredi che sto facendo (non troppo complessi e adatti anche a stampanti 3D non troppo costose, cercando di rimanere più fedele possibile allo stile originale). Considero Heroquest il capostipite di questo genere di giochi e mi ha fatto molto piacere scoprire che c'è ancora chi come voi lo apprezza, lo gioca e si impegna per migliorarlo.
  9. 3 points
    Stiamo trasferendo la sede, amici heroquesters. Trasloco vero non virtuale... Sapete, mobili, scaffali... Ma ci siamo quasi. Nel weekend risposta a tutti per Epic Quest!
  10. 3 points
    lestodante

    Labirinti

    Io ho giocato a Labirinto Magico qualche anno fa a casa di amici e mi piacque molto la struttura del gioco, semplice e veloce, tanto che l'anno scorso l'ho regolato a mio nipote per il suo compleanno, perchè mi sembrava un buon approccio alle miniature. Anche a lui è piaciuto e gli ho sempre promesso che prima o poi recupererò 4 miniature di maghi tra quelli della Citadel e glieli dipingerò in modo da giocare con delle miniature ben più interessanti. Volevo anche creare delle carte incantesimo da distribuire a caso ai maghi in modo da alzare il livello del gioco e creare maggior interesse nei giocatori. La variante che proponi tu @capuleius è molto interessante, si potrebbe appunto sviluppare un gioco nuovo. Io stavo già lavorando (anche se a rilento) a una specie di "Monopoli HeroQuestiano"; il tuo post potrebbe anche essere di ispirazione per lo sviluppo del mio gioco. Il fatto di pescare i tasselli a caso e posizionarli di volta in volta mi ricorda la struttura di Dungeonquest. Sicuramente non mancherà occasione per provare con mio nipote la variante proposta da te, poi ti farò sapere. E chissà che prima o poi non riesca davvero a tirar fuori un gioco completamento nuovo e valido. Intanto ti ringrazio, perchè mi hai ridato lo stimolo a rimettere il gioco tra le cose da fare, visto che ultimamente avevo messo un po' da parte questo progetto.
  11. 3 points
    capuleius

    Labirinti

    Rispolvero questa vecchia discussione perché mi è capitato di fare un gioco interessante con mio figlio. In casa abbiamo il Labirinto Ravensburger (come credo tutti su questo forum, l'abbiamo regalato ai nostri figli perché abbiamo visto 4 miniature, delle tiles modulari... Negoziante, prendi i miei soldi intanto che mi asciugo le lacrime :D) e abbiamo inventato questo nuovo utilizzo. Si gioca uno contro l'altro; il giocatore (ad esempio, il barbaro di HQ: noi abbiamo usato un soldatino perché quel mostriciattolo irruento mi ha già rotto un paio di miniature appena dipinte, sto aspettando che cresca un po' prima di rimettergliele in mano :D) parte da un angolo, il Mago del Caos (idem: dinosauri di plastica) sta fermo all'angolo opposto e deve essere raggiunto dal giocatore per ingaggiare la battaglia. Il labirinto non ha nessun pezzo posizionato, si pescano a caso 2 tiles per volta (possono capitare: corridoio dritto, curva, snodo a "T", snodo a "+") e il giocatore le posiziona davanti al suo personaggio in modo da creare un percorso che lo porti verso lo Stregone. Nel suo turno, lo Stregone usa la sua magia per mettere i bastoni fra le ruote al personaggio: può ruotare di 90° due tiles in modo da cambiare il percorso o posizionare una porta chiusa (impossibile da aprire) davanti al personaggio, che in questo modo deve trovare percorsi alternativi. In più, agli altri 2 angoli del tabellone partono 2 mostri, controllati dallo Stregone: anche loro pescano 2 tiles per volta e ne usano una per ognuno (quindi si muovono più lentamente del personaggio): il loro scopo è raggiungere il personaggio e farlo fuori prima che questi raggiunga lo Stregone. Quando il tabellone è completo, lo Stregone può modificare il labirinto nella maniera classica, facendo slittare un'intera fila di tiles. Le applicazioni sono infinite: dato che le tiles hanno disegnati dei simboli, alcune possono essere tombe che generano non-morti, altre dei punti in cui si recuperano punti-corpo, altre ancora dei portali di teletrasporto che portano la miniatura in un altro punto del tabellone, altre possono nascondere una trappola e così via. Lo scopo del gioco potrebbe anche essere recuperare degli artefatti magici indispensabili per sconfiggere lo Stregone, artefatti che potrebbero benissimo essere trovati dai mostri prima che dall'eroe (e quindi i mostri diventano più potenti, tanto più che devono essere fermati prima che portino l'artefatto allo Stregone!) Intravedo grandi possibilità: potrebbe essere il livello finale di un dungeon (magari con un tabellone ad hoc più grande con caselle nere e molte più tiles da aggiungere, tutti i personaggi che partono da una stanza 4x4 posizionata in un angolo, un numero consistente di mostri alla loro ricerca, stanze intermedie da raggiungere, meccanismi da attivare che permettono anche ai personaggi di intervenire sulla struttura del labirinto...) e può diventare una sorta di "partita a scacchi" tra i giocatori e il master, che in questo modo non è solo un narratore ma un giocatore che potrebbe anche vincere. Che ne pensate?
  12. 3 points
    Presti70

    [TRAD] The Tears of Times Passed

    @lestodante Quest pubblicata qui. Grazie per la tua traduzione!
  13. 2 points
    Ponik

    Ciao a tutti!

    Grazie @the butcher. Non è una cattiva idea quella di fare lo svuota cantine; considerando che assieme ad HeroQuest ho trovato anche il "cugino" fantascientifico StarQuest e altri giochi dello stesso genere posso garantirti che nella mia c'era un piccolo tesoro.
  14. 2 points
    the butcher

    Ciao a tutti!

    Ciao @Ponik benvenuto nel forum, anche tu avevi questo tesoro in cantina. Da domani mi prendo un furgone e comincio a fare lo svuota cantine di mestiere 😂
  15. 2 points
    Artista

    I miei Ogre

    Ciao. Grazie ragazzi per i commenti, ho postato le foto proprio per condividere con voi e tutti i pittori del forum e ricevere utili suggerimenti. Ma va là, mica mi sono offeso ci mancherebbe, anzi ringrazio la pignoleria perchè se voglio far di meglio mi sono d'aiuto tutte le opinioni. 🙂
  16. 2 points
    Macheb

    Ciao a tutti!

    Ciao a tutti Ho 44 anni e tre bimbi. Dopo la lunga attesa, il maggiore compie otto anni. Sto cercando un heroquest usato da regalargli per il compleanno e traghettarlo dalle narrazioni della buona notte al gioco. Sono un appassionato di dungeons and dragons (col tempo arriverà anche lui) che ha svezzato un fratello e due cugini, a suo tempo. Ora cercavo qualcosa di più accessibile ma con potenzialità di sviluppo... e ho trovato voi. Grazie grazie grazie per le 1000 risorse che mettete a disposizione! Era esattamente quello che cercavo per accompagnare i miei tre piccoli esploratori, grazie!
  17. 2 points
    capuleius

    Galleria di Capuleius

    Sì, è un sarto apache mezzo orbo, che non sa fare l'orlo ai pantaloni e tutte le volte che ci prova fa delle cuciture grosse così. E' il grande sarto Mano Imbranata 😄 Volevo mettermi alla prova con qualcosa di difficile su quei pantaloni e farli a righe, ma guardando qua e là in rete le foto di pittori molto più bravi di me mi sono reso conto che addosso all'elfo stanno malissimo... Sono capi d'abbigliamento più da ogre o goblin, li proverò su di loro. In effetti non ho dipinto le sopracciglia: dai tempi delle superiori l'ho sempre visto così e non ci ho neanche pensato. Però così non mi dispiace: l'elfo non è umano e con le sopracciglia non avrebbe presentato grandi differenze con il barbaro (il nano è basso e tarchiato, ma l'elfo non ha neanche le orecchie a punta che sporgono dai capelli). Il suo volto mi ricorda vagamente quello di Ron Pearlman in quel telefilm degli anni '80 su "La bella e la bestia" insieme a Linda Hamilton: (però con un'acconciatura un po' meno "Joey Tempest"...) Ora che ci penso, potrei accentuare l'effetto "alieno" dipingendo gli occhi interamente di nero (o meglio, di verde scuro con riflessi "vetrosi" come la gemma sulla cintura), ci penso un po' su.
  18. 2 points
    Katsuhiko JiNNai

    Miniature dipinte Hero Quest

    Domani sera dovrei giocare uno o più imprese di Hero Quest, su richiesta di un mio nuovo conoscente: un giocatore di giochi da tavolo (appassionato di zombicide). Il quale da tempo desiderava provare tale vetusto ma glorioso gioco, percui ho colto l'occasione per ridipingere il barbaro. E' possibile che nei prossimi giorni possa dipingere ulteriori personaggi di HQ, ma non ne sono ancora certo (stavo dipingendo 9 miniature di barbari oldhammer). Ho dipinto tale modello traendo ispirazione dallo schema di colore illustrato nella scatola base del giuoco. Tempo addiestro avevo già dipinto il mago del caos, sempre traendo ispirazione dallo scheme di colore classico:
  19. 2 points
    gericault

    Un ritrovamento inaspettato

    Scusate la latitanza, ma sono stato impegnato in un altro progetto di cui vi parlerò a breve. Comunque ho finito i miei non morti(con alterni risultati). Alcune foto: Mummie! Mummie e scheletri! Zombies! (Poco soddisfatto) Una panoramica delle miniature dipinte! Il supporto fa parte del progetto che sto ultimando: un baule in legno per contenere tutto il materiale che ho. A presto con gli Eroi, finalmente.
  20. 2 points
    capuleius

    Galleria di Capuleius

    Ciao a tutti e buona Pasqua! In questi giorni ho (quasi) finito l'elfo, non sono del tutto convinto delle mani ma per il resto è ok. Come al solito vi posto prima le immagini di come l'avevo dipinto al liceo (ero abbastanza soddisfatto): E questa è la versione "restaurata". Come accennavo l'ho vestito in verde e marrone: ho dato un effetto "sgualcito" al coprispalle, ho tentato dei riflessi da gemma per la fibbia della cintura, ho evidenziato (come per il barbaro) la linea dello stampo sulle gambe per simulare le cuciture dei pantaloni ed ho aggiunto punti su gambe e borsa. Spero vi piaccia!
  21. 1 point
    Artista

    Galleria di "Bozz"

    Ciao, i miei complimenti per la pittura e la scelta degli schemi di colore. Verissimo, può sembrare una banalità ma iniziare a dipingere con un'idea chiara del risultato finale è gia metà dell'opera.
  22. 1 point
    Artista

    I mostri della Rocca di Kellar

    Bhe... fimir, guerrieri del caos, maghi malvagi e ogre dove li mettiamo :) ?
  23. 1 point
    lestodante

    Galleria di "Bozz"

    Complimenti @Bozz il tuo livello di pittura si è decisamente elevato! Bello l'effetto metallico sulle asce dei GdC di Warhammer Quest (sul penultimo in particolare hai fatto delle ombreggiature anche migliori degli altri).
  24. 1 point
    Invictus

    Galleria di "Bozz"

    Ciao Bozz, miniature fantastiche. Miniature così invogliano appassionatamente a giocarci. Magari sapessi dipingerle come te! Mi inchino amico 😉
  25. 1 point
    Invictus

    I mostri della Rocca di Kellar

    Complimenti @Artista, miniature davvero molto belle. Il fatto di dipingerle in modo diverso sicuramente conferisce al gioco stesso più logica e realismo ma anch'io preferisco dipingerle dello stesso colore perché nelle varie fasi di gioco sono molto più semplici da individuare, soprattutto se si mettono insieme più espansioni e quindi tipologie di mostri molto varie.
  26. 1 point
    lestodante

    I mostri della Rocca di Kellar

    Molto belli! Stile molto pulito e bello l'effetto del metallo e della ruggine, rede bene l'idea di arma vissuta. Magari qualche schizzo di rosso sulle armi non guastava. Io sono ancora indeciso se farli tutti diversi o meno... da un lato sono più credibili come dici tu ma dal punto di vista dell'organizzazione del gioco forse il colore omogeneo aiuta a distinguere subito la tipologia di mostro (o anche nel cercare la miniatura tra le tante se non le si hanno ben ordinate). Di sicuro per gli abiti userei colori diversi ma il dubbio principale resta invece sul colore della pelle perchè temo che possa far confusione a livello visivo quando ci son molte miniature sul tabellone e soprattutto non aiuti a distinguere bene un orco da un goblin. Comunque sull'orco marrone con la mannaia si notano meno le ombreggiature della maglietta. Invece quello con la palla chiodata e la maglietta marrone sembra non avere borchie sulla cinta. Poi una domanda: che colore hai usato per le lavature sulla pelle? Marrone, nero, verde scuro oppure è un mix personalizzato?
  27. 1 point
    lestodante

    Miniatura per mio figlio

    Occhio però a non farlo troppo potente! Se il gioco diventa troppo facile poi si perde un po' di interesse.
  28. 1 point
    Francesco Zinato

    Stondare gli angoli delle carte

    interessante! grazie per la segnalazione!
  29. 1 point
    Flash

    Ciao a tutti!

    Benvenuto @Ponik sul forum!
  30. 1 point
    antoniomix

    Miniatura per mio figlio

    L'ho cercata in lungo e in largo avevo trovato una foto su internet di una miniatura di kratos ma sia in negozi specializzati che su internet non si trovava cosi ho cercato una miniatura che si avvicinava al personaggio per modificarla, questa è della Reaper cod. 77047 con un po' di colla vinilica ho fatto il pizzetto poi con un piccolo pannello in plastica spesso 2 mm (con cui faccio le basi) ho ritagliato le due spade.
  31. 1 point
    lestodante

    Colonne per dungeon

    Ottimo, mi piace soprattutto come ricicli i materiali. Ad esempio la banconota da 500 euro riciclata per fare il rivestimento al tubetto di colla. Occhio però che il riciclaggio di banconote è un reato!
  32. 1 point
    lestodante

    Miniatura per mio figlio

    Non oso immaginare le statistiche di attacco e difesa...
  33. 1 point
    Ronnie

    Ciao a Tutti

    Ciao @DaniCro05 benvenuto!
  34. 1 point
    Invictus

    Ciao a tutti!

    Ciao @Ponik, benvenuto nel forum! Belle miniature. Beati quelli che hanno una cantina! Peccato che io abbia solo la soffitta e ci trovo solo ragni e formiche! ah ah ah
  35. 1 point
    Invictus

    Ciao a Tutti

    Ciao @DaniCro05, benvenuto in questo magnifico forum. Qui troverai tantissime sorprese, suggerimenti ed altro ancora per ravvivare di nuovo la tua passione! Non potevi scegliere di meglio per rendere particolare il tuo compleanno. Buon divertimento!
  36. 1 point
    Mariano

    Ciao a tutti!

    Woooow!!!! Bellissimo lavoro!
  37. 1 point
    Ronnie

    Ciao a tutti!

    Ecco un altro con una cantina invidiabile!😀 Ciao @Ponik benvenuto!
  38. 1 point
    Ciao Nothing e benvenuto sul Forum Italiano di HeroQuest. Qui troverai infinite risorse gratuite e in italiano per espandere all'infinito il più bel boardgame del mondo. Prendi quanto prima visione del Manifesto del Forum. Se hai dubbi sul funzionamento delle varie sezioni apri un ticket nella sezione Supporto Online. Ti auguro buon divertimento e buona permanenza a nome della redazione Heroquestgame.com.
  39. 1 point
    Ciao heroquesters! Riemergiamo un po' tutti da calcinacci e mattoni (ristrutturazioni in corso...) per comunicare che tutte le richieste di Epic Quest hanno ricevuto l'email di risposta. Chiudo questo thread in modo da non causare confusione nel proseguo delle operazioni di stampa. Grazie a tutti, come sempre, per l'enorme interesse mostrato per Epic Quest. A prestissimo!
  40. 1 point
    Ianis78

    Quest Master Legend

    Di seguito le mie regole generali di combattimento Di norma una volta che due miniature sono ingaggiate in corpo a corpo procede con il primo attacco quella con più Pt Mente, in caso di parità quella di turno. Il combattimento procede in Round, quando un PG attiva 1 o più mostri aprendo una porta o entrando in una nuova area (si ferma seguendo le istruzioni del Foglio Impresa per arredi e mostri area), finisce il proprio movimento ed eventuale attacco, per poi passare il turno ad 1 dei mostri, alla fine del quale procede alternato ad 1 eroe e un nuovo nemico. Se il mostro è singolo muovono prima tutti i PG, per poi passare all’avversario. Per attaccare bisogna trovarsi di fianco, davanti o dietro ad esso, vedi regole seguenti. Dopo aver determinato il numero e il tipo di dado ( )Base, ( )Leggero ( )Pesante, riportati sulla Scheda Eroe/Mostro alla voce Attacco, si effettua il lancio, solo per i Mostri si lancia anche 1d Speciale abbinato alle abilità dello stesso. Per ogni “Teschio” si assegna 1 danno al bersaglio, tuttavia chi subisce un danno può evitare di sottrarre Pt Corpo se possiede oggetti adatti, come pezzi di armatura col valore di difesa che permettono di assorbire 1 o più colpi.
  41. 1 point
    Secondo me se metto in palio un Barbarian o un Elf Quest Pack corrono tutti a partecipare...
  42. 1 point
    lestodante

    Galleria di Capuleius

    Belissimo l'elfo.. io però di solito gli dipingo anche le sopracciglia. Per i pantaloni, vedo che anche lui si rifornisce dallo stesso sarto del barbaro!
  43. 1 point
    Grazie @The MasTer ❣️ anche se, quando guardo il mio avatar, mi infonde una grande tristezza...
  44. 1 point
    Riflessione interessante. Si potrebbe aprire un topic su DC retrocloni.
  45. 1 point
    furiafranza

    Coordinamento backers italiani

    Concordo @The MasTer, ma - personalmente - aprire gli occhi alla realtà e dare il nome esatto alle cose non intacca minimamente la speranza e la fiducia nel mondo, anzi, mi permette di vedere meglio e godere meglio delle cose belle che accadono, e quindi di avere più salda la speranza (altrimenti il rischio è di sperare in non si sa bene cosa...). Penso che se ci fosse stata una presa di coscienza unanime nei confronti di tutta questa storia, probabilmente i toni da parte di qualcuno sarebbero meno amareggiati. Poi c’è da considerare che i messaggi scritti in un forum possono essere in qualche modo “interpretati” e magari fraintesi; ti assicuro che non mi sto rodendo il fegato per dionisio&co, anzi, mi piace fare del sarcasmo, però ci tengo a sottolineare che sta accadendo qualcosa di importante per tutto il panorama ludico: qualcuno - in questo periodo d’oro d’espansione del mercato ludico - ha deciso di lucrare sulle passioni in maniera sistematica (cioè a livello d’impresa); l’intero mondo ludico dovrebbe far quadrato per impedire che altri squali ci si buttino dentro. Invece ci chiediamo ancora quando ci arriverà il gioco (e ci tengo a ricordare sempre che sono un “lovers” della prima ora), giustificando la truffa con “è solo un sognatore che ha fatto male i conti” o “in fondo son solo (pochi) soldi”, e questo, francamente, dispiace. Poi sono il primo a rispettare le opinioni altrui e ciascuno è libero di trarre le conclusioni che vuole. Però mi sembra importante fare opera di “sensibilizzazione” (che magari significa anche continuare a scherzarci su). Continuo a ringraziare questo forum perché qui sicuramente i toni e le intenzioni mi sembrano più pacate e oggettive, e in fondo - da appassionati quali gli utenti si dimostrano essere - interessati a qualcosa che, seppur indirettamente, tocca una propria passione.
  46. 1 point
    The MasTer

    Coordinamento backers italiani

    Senza alcun intento di voler fare filosofia spicciola, @furiafranza, credo che nel profondo alcuni di noi sentano la necessità di lasciare intonse certe dépendance dell'anima. Far sì che la bassezza umana non intacchi ciò che certe cose ricordiamo o ricordavamo. Non è un'azione da biasimare perché se è vero che potrebbe impedire una reazione (in questo caso assolutamente necessaria, beninteso!) consente la sopravvivenza di un sentimento molto vicino alla speranza di ritagliarci un angolo di quiete in un mondo che corre senza sapere per quale motivo.
  47. 1 point
    Alextrave

    Tipologie di Elementali

    Ecco i primi 4 elementari che ho costruito. Aria, terra, acqua e fuoco. L'air elemental l'ho costruito utilizzando dei pezzi di plexiglas scaldandoli e modellandoli in quanto volevo qualcosa di trasparente che rappresentasse nel modo migliore l'aria (che è trasparente). L'earth elemental invece è realizzato su una base di fili di ferro ricoperta di plastilina a cui ho aggiunto del terriccio e rocce. Il water elemental invece l'ho scolpito interamente impiegando per dei pezzi di altre miniature per le mani e la testa. Ho cerato di dare l'impressione di acqua che si muove al suo interno impiegando anche un metodo di pittura a strati. anche il fire elemental ha come base una miniatura già preesistente su cui ho scolpito le fiamme (con tanta sana pazienza).
  48. 1 point
    Qui propongo alcuni altari dedicati a dei oscuri o demoni. Il primo è ricavato da un pezzo di scenografia (una vecchia statua), il secondo da una testa che avevo mentre per creare il terzo ho dovuto tornire un tondo di PVC e sagomarlo a dovere. Le candele le ho scolpite io e sono molto soddisfatto del lavoro fatto. Volevo altari abbastanza diversi tra loro in modo da avere un ampia scelta a seconda della storia e all'ambientazione.
  49. 1 point
    Questa è la scrivania del conte. Ho cercato di darle un apparenza di eleganza senza però sembrare sfarzosa in modo da poterla impiegare per diversi usi, inoltre le stanze del tabellone sono notoriamente piccole per cui anche le dimensioni dovevano essere contenute (e proporzionate alle miniature). La base del tavolo è stata ricavata da un vecchio scudo di una miniatura da 40 mm mentre tutto il resto (corredi a parte) li ho costruiti io partendo da delle lamine in plastica. Ho preferito impiegare la plastica invece che altri materiali di più facile lavorazione per avere qualcosa di solido e duraturo (infatti molti dei miei arredi hanno decenni!). Lateralmente ho incollato due vecchi scudi imperiali per dare un senso di regalità mentre i cassetti (di cui una semi aperto) sono ricavati sempre da sottili lamine in plastica incollate tra loro. Sulla scrivania ho posizionato una candela con porta-candela (fatta da me), un calamaio (fatto con un pezzo di necron), un tagliacarte e un pennino (scolpiti da me) nonché una fiaschetta per il liquore (che avevo nella scatola degli scarti), una pergamena (scolpita anche questa da me) e per concludere una cassetta derivante da un veicolo di War40k. Anche la sedia, che ho preferito costruire per non utilizzare il trono di HeroQ (il trono risultava troppo ingombrante e avrebbe comportato un eccessivo ingrandimento della scrivania dato che volevo poter inserire la sedia all'interno), è fatta con lamine di plastica incollate tra loro.
  50. 1 point
    Quando Mentor deve comunicare con i propri discepoli utilizza la magia per creare un collegamento con loro. Il suo volto appare dinanzi a loro. Per realizzare questo complemento ho tagliato la testa di una miniatura particolarmente grande (40 mm?) e l'ho racchiusa dentro 2 cucchiai in plastica incollati tra loro (preventivamente con della plastilina ho creato un volto che ricordasse quello di Mentor). Le basi dei cucchiai sono fuse e arrotolate tra loro per dare un senso di "evocazione". Ho anche intagliato l'interno dei cucchiai tramite un saldatore per stagno in quanto da un particolare effetto molto "magico", lasciando libera solo la parte frontale dove si vede il volto di Mentor.

FORUM ITALIANO DI HEROQUEST

Il Forum Italiano di HeroQuest è gestito dalla redazione Heroquestgame.com, online dal 1999. Le risorse che troverai qui sono tutte gratuite, nella maggior parte dei casi in italiano e se stavi cercando un posto per far rivivere la tua passione per HeroQuest, la tua ricerca è terminata. Benvenuto nel mondo dei dungeon da liberare, delle missioni da compiere ai confini del conosciuto, delle armi da forgiare, dei misteri da svelare.
Benvenuto nel mondo di HeroQuest.

HeroQuest è un marchio della Hasbro - Games Workshop Inc. - Tutti i diritti sono riservati. Questo sito non intende ledere in modo diretto o indiretto diritti di copyright legati alla proprietà del marchio ma esiste esclusivamente per lo scopo di continuare a diffondere la conoscenza del gioco e delle sue espansioni. 

HeroQuest is a trademark of the Hasbro - Games Workshop Inc. - All rights reserved. This site doesn't intend to injure in direct or indirect way copyrights to the ownership of the trademark but it exclusively exists for the purpose to keep on spreading the knowledge of the game and its expansions.  

Facebook

×
×
  • Create New...

Important Information

By browsing this site I accept the Terms of Use.