Vai al contenuto

Quest e questpacks

Quest singole, mini e Quest Pack per Heroquest

91 files

  1. Il Ritorno del Demone

    Il Questpack I Druidi di Laurelorn è il secondo della trilogia "La Saga del Demone" scritta da @Kamaleon
    La trilogia si articola in:
    Invasione dal Sottomondo I Druidi di Laurelorn Il Ritorno del Demone Prologo:
    [In fase di caricamento]
    Nota dell'autore:
    E’ necessario aver giocato e completato il questpack Invasione del Sottomondo e I Druidi di Laurelorn per poter giocare a Il Ritorno del Demone.
    Tenete a disposizione tutto il materiale aggiuntivo fornito con Invasione dal Sottomondo e I Druidi di Laurenorn in quanto sono presenti alcuni mostri e materiale già utilizzato nei precedenti questpack.

     

    29 downloads

    Aggiornato

  2. I Druidi di Laurelorn

    Il Questpack I Druidi di Laurelorn è il secondo della trilogia "La Saga del Demone" scritta da @Kamaleon
    La trilogia si articola in:
    Invasione dal Sottomondo I Druidi di Laurelorn Il Ritorno del Demone Prologo:
    [In fase di caricamento]
    Nota dell'autore:
    E’ necessario aver giocato e completato il questpack Invasione del Sottomondo per poter giocare a I Druidi di Laurelorn.
    Tenete a disposizione tutto il materiale aggiuntivo fornito con Invasione dal Sottomondo in quanto sono presenti alcuni mostri e materiale già utilizzato nel precedente quest pack.

    101 downloads

    Aggiornato

  3. Invasione dal Sottomondo

    Il Questpack Invasione dal Sottomondo è il primo della trilogia "La Saga del Demone" scritta da @Kamaleon
    La trilogia si articola in:
    Invasione dal Sottomondo I Druidi di Laurelorn Il Ritorno del Demone Prologo:
    Lo studio di Mentor era ancora vuoto, poco illuminato e sempre in disordine. Ancora non era arrivato nessuno degli ospiti che egli aveva chiamato.
    Passarono ancora pochi minuti, quando qualcuno bussò alla porta:
    “Avanti!” - esclamò Mentor. Gauron, il mago, fu il primo ad arrivare. Entrò nella stanza, salutò Mentor e si sedette accanto a lui.
    “Mio giovane amico, ben venuto. Sapevo che saresti stato tu il primo che sarebbe arrivato.” - Mentor salutò Gauron, che ricambio con un sorriso quelle parole. - “Hai avvisato i tuoi compagni di quest’incontro? Ma soprattutto, sei riuscito a trovare nella foresta di Laurelorn la persona che ti avevo indicato?” Mentor sembrava quasi impaziente di conoscere la risposta da Gauron.
    “Si, Maestro. Non è stato facile riuscire a trovarla. D’altronde, persone come lei non sono ben viste in mezzo alla gente comune. Non vi nascondo, Maestro, che io per primo ero scettico quando mi avete convocato per affidarmi l’incarico. In ogni caso lei ora è qui, pronta ad ascoltare le vostre parole. Le ho esposto quale possa essere il nostro problema, e lei ha accettato. Fra non molto dovrebbe arrivare anche lei” - Gauron aveva appena finito di parlare che si udì di nuovo bussare alla porta.
    “Avanti!” - disse nuovamente Mentor. Una figura snella, incappucciata, entrò nella stanza. Mentor non ebbe difficoltà a riconoscerla subito. La accolse molto calorosamente.
    “Sapevo che avresti accolto il mio invito, mia cara. Immagino che durante il tuo tragitto abbia avuto le solite difficoltà.” - Mentor si avvicinò a quella figura. Era una donna, sembrava un elfo ma aveva qualcosa di differente, qualcosa che, con il cappuccio alzato e la luce bassa, non si riusciva bene a notare.
    La donna fece un cenno di saluto a Gauron, che ricambiò cordialmente. Mentor offrì a entrambi un bicchiere di vino nell’attesa che arrivassero gli altri invitati all’incontro. Durante l’attesa non fu proferita parola, le tre presenze erano ognuna immersa nei propri pensieri. Passò un po’ di tempo, quando da fuori lo studio si iniziò a sentire una voce sbraitante.
    “Stanno arrivando” - intervenne Gauron - “Questo deve essere come al solito Thorin che ha da lamentarsi.”
    “Amica mia, forse è il caso che tu non ti faccia vedere subito da loro. Conosci quali possano essere i pregiudizi delle persone comuni.” - Mentor era preoccupato per la sua ospite. Costei capì la sua preoccupazione e si alzò, andando a mettersi in un angolo della stanza. Disse una parola, un incantesimo, e fu avvolta in un’oscurità impenetrabile.
    Se Gauron non l’avesse vista muoversi e andare a sistemarsi in quell’angolo, non avrebbe mai pensato che quella donna fosse mai stata lì.
    Subito dopo, la porta dello studio di Mentor si spalancò ed entro un nano.
    “Allora, cosa c’è stavolta? Chi dobbiamo far fuori?” - Thorin il Nano entrò imperioso nello studio di Mentor.
    Dopo di lui entrarono anche Rygar, il barbaro, e Lainadan, l’elfo. Rygar salutò con un semplice cenno della mano.
    “Signore, Gauron” - salutò Lainadan.
    “Benvenuto Lainadan. Accomodati, anzi accomodatevi tutti.” - Mentor fece entrare e accomodare i campioni dell’imperatore. Quel gruppo di eroi aveva combattuto e sgominato più volte le armate di Morcar, salvando l’Impero da un nefasto destino.
    Mentor iniziò a parlare:
    “Amici miei, un altro pericolo sta iniziando a minacciare le nostre terre.
    Come ben saprete, al di sotto della terra che calpestiamo, centinaia di metri sottoterra, esiste un altro mondo, quello che comunemente viene definito “Il Sottomondo”, abitato da orde di mostri, demoni ed esseri di ogni specie maligna. Ebbene, in questi ultimi periodi sono stati riscontrati molti avvistamenti di truppe organizzate dal Sottomondo, che hanno fatto razzia in molti dei nostri villaggi.
    Di certo saprete che alcuni villaggi sono stati distrutti, altri sono stati risparmiati per pura fortuna, dal momento che erano presenti alcuni di voi e hanno provveduto a salvaguardare la popolazione” - Mentor indicò Gauron, e questi rispose con un lieve inchino al suo maestro. - “L’imperatore ci chiede di andare a visitare quei luoghi nefasti e di trovare l’artefice di questi attacchi.”
    Rygar si alzò e intervenne: “Signore, si sa nulla di chi si possa trattare? Se dobbiamo andare laggiù avremo bisogno di una guida, qualcuno che possa conoscere quei luoghi.”
    “Hai ragione amico mio” - rispose Mentor - “a tal proposito una guida è stata già individuata. Qualcuno che, come hai detto anche tu, conosce bene quei luoghi. Vieni avanti, Eruanna, presentati ai tuoi compagni.”
    Gli ultimi arrivati si guardarono in faccia, per capire Mentor con chi ce l’avesse. Subito dopo una figura sbucò da un angolo oscuro della stanza. Portava ancora il cappuccio alzato. Alzò la testa, il cappuccio rimase alzato, ma il viso di quell’essere risultò ben visibile: occhi bianchi e pelle scura.
    “Un DROW!” - urlò Lainadan - “E’ entrato un drow nella stanza. Uccidiamolo.”
    La donna tirò indietro il cappuccio e scoprì il suo volto. Gli occhi erano bianchi, e lunghi capelli bianchi le cadevano sulle spalle. Aveva tratti elfici, ma il colore della sua pelle era nero.
     
     

    111 downloads

    Aggiornato

  4. Loretomo 25th

    Un'avventura a caccia del perfido Dionisus che vuol creare una copia del Loretomo per il proprio tornaconto...
    Ora disponibile in
    Italiano (Loretome_25th_it.pdf)
    Inglese (Loretome_25th_en.pdf)
    Francese (Loretome_25th_fr.pdf)
     
    -------------------------------------------------
     
    Era trascorso più do un ventennio dall'ultima volta che Mentor ci aveva convocato. Dopo la missione in cui affrontammo e sconfiggemmo i quattro Generali di Morcar, l'Impero stava trascorrendo anni di tranquillità. Nonmorti e Guerrieri del Caos sembravano ormai essere soltanto un passato ricordo mentre piccoli gruppi di orchi e le loro occasionali scorribande erano gli unici eventi negativi di cui l'esercito doveva curarsi ma che riusciva comunque a gestire in autonomia e con semplicità.
    Eravamo consapevoli che prima o poi avremmo di nuovo sentito parlare di Morcar e dei suoi malvagi intenti, tuttavia questa lunga attesa ci stava illudendo che Morcar potesse aver rinunciato definitivamente alla conquista dell'Impero o che avesse voltato le sue attenzioni verso altre terre a noi sconosciute; ma quanto Mentor ci convocò, la sua voce turbata lasciava intendere che una nuova minaccia incombeva sul regno:
     
    "Amici, ancora una volta ho bisogno del vostro aiuto. Da un po' di tempo le pagine del Loretomo si sono ingrigite e giorno per giorno alcune scritture sembrano dissolversi nel nulla. Tuttavia in alcune pagine è scritto che ciò è dovuto all'operato di Dionisus, un Mago del Caos. Egli è già noto per la capacità di manipolare il tempo e le menti ma non aveva mai rappresentato una reale minaccia... finora.
    Sembrerebbe che Dionisus stia cercando di creare una copia del Loretomo e che tramite un sortilegio sia riuscito ad assorbire parte del suo potere.
    Le pagine del Loretomo sono sibarite ed io non sono in grado di dirvi se egli stia agendo per conto di Morcar o per proprio tornaconto..." (segue)
     
     
     

    102 downloads

    Aggiornato

  5. Il Covo del Necromante

    Il Covo del Necromante è la traduzione in lingua italiana del questpack The Necromancer's Lair scritto da Dewayne Agin negli Anni Novanta per il sito internet aginsinn.com oramai offline. Un'avventura che vi porterà a scoprire i terribili segreti di Shantil, il misterioso nome di cui non ricordate le origini e scontrarvi con demoni evocati dal mondo dei morti.
    Dall'introduzione:
    Molti anni or sono, mentre combattevate un’orda di scheletri, vi imbatteste in nella mappa di un covo sotterraneo,  con la parola “Shantil” scritta in un angolo. Né il nome, né tantomeno la mappa vi erano familiari, ma decideste comunque di conservarla. Ricordate? Diverse volte avete avuto la tentazione di sbarazzarvene, ma ogni volta, la stanza segnata dalla parola “Tesoro” via ha sempre fatto cambiare idea. Durante il vostro girovagare al servizio dell’imperatore, diverse volte avete chiesto in giro informazioni o indizi sulla mappa e il luogo a cui si riferiva, senza mai trovare risposta. Neanche mostrare parti della mappa vi è stato di qualche utilità. Nessuno sembra sapere nulla di questo misterioso luogo.
    Oggi, mentre sedevate come al solito nella taverna di un piccolo villaggio, all’improvviso avete sentito l’oste menzionare la parola “Shantil”. Convinti di incontrare le solite risposte negative ed inutili, siete rimasti piuttosto sorpreso quando invece l’oste ha iniziato a farfugliare strane parole, gesticolando come per scacciare via un entità malvagia. Dopo essersi categoricamente rifiutato di parlare di “Shantil” arriva addirittura a minacciarvi di sbattervi fuori dalla sua locanda se vi dovesse di nuove sentire pronunciare quel nome, o tirare di nuovo fuori l’argomento.
    Insospettiti dalla reazione dell’oste, rimanete seduti ad un tavolo in disparte, discutendo su quale dovrebbe essere il vostro prossimo passo. La vostra conversazione però viene presto interrotta da un uomo anziano che si avvicina al vostro tavolo. Dopo essersi guardato intorno circospetto per assicurarsi che nessuno potesse udire le sue parole, vi sussurra: “Volete informazioni su Shantil? Io ho delle informazioni su di lui, vi dirò tutto quello che volete sapere".
    Crediti:
    Ideazione e scrittura: Dewayne Agin
    Traduzione: @Nano Idolone (aka Mauro Andreani)
    Impaginazione e grafica: @The MasTer
     

    39 downloads

    Inserito

  6. Il Rinnegato

    Un gelido vento di morte si leva da est. Uthan l’usurpatore sta preparando le sue armate di creature dell’oscurità, egli molto presto sarà pronto a muovere alla conquista del mondo. Se avrà successo il buio si abbatterà su di noi per sempre.
    Egli va fermato, ad ogni costo. E’ per questo motivo che mando voi amici miei, siete gli unici ad avere una speranza di successo.
    A farvi da guida ci sarà un vampiro molto potente, si fa chiamare “Il Rinnegato”.
    Ignoro il motivo per cui ha deciso di tradire la sua razza e non mi fido di lui, ma egli
    è il possessore della “Lama di Luce”, l’unica arma in grado di far tremare Uthan!
     
    Non abbiamo quindi scelta Siate molto accorti dunque, sul vostro cammino troverete ogni sorta di creatura, con molte delle quali non avete mai avuto a che fare.
     
    Descrizione del download:
    Il File Principale contiene il Questbook
    Il File AddON#1 contiene il Libro Stampabili (materiale aggiuntivo) [Attenzione: 298 MB]
    Il File AddON#2 contiene il Regolamento del gioco
     
     
     

    157 downloads

    Aggiornato

  7. Dwarf Quest Pack - La Tana del Drago

    Creata seguendo il filone di Frozen Horror e Mage of the Mirror, La Tana del Drago include diversi nuovi miglioramenti per il Nano. Tre Imprese in Solitaria sono incluse assieme a 5 Imprese di Gruppo ed 1 Impresa Doppia. Sono incluse tutte le carte speciali ed i tasselli! Questa Espansione richiede però un Drago (si raccomanda il Drago di D&D L'Inverno Eterno), Arcieri del Caos (gli Arcieri del Caos di Battle Master vanno bene) e Nani del Caos.
    Sito Ufficiale della fonte - Ye Old Inn - Link
    Pdf Originale - Dwrf Quest Pack - Dragon's Lair - Link
    Autore - Chaos Orc
    Traduzione/Restyle - Cleps
     
     

    217 downloads

    Aggiornato

  8. Prequel - La Magia Proibita

    Prequel - Rogue Wizardry ovvero Prequel - La Magia Proibita è il quarto capitolo di una serie di questpack per Heroquest di Nicodemus originariamente pubblicati su aginsinn.com (oramai offline da anni).
     
    La serie include cinque questpack
    1. The Gathering of the Hordes (Il Raduno dell'Orda)
    2. The Destruction of the Tomes (La Distruzione dei Tomi)
    3. Companion's Quest (L'Impresa dei Compagni)
    4. Prequel - Rogue Wizardry (Prequel - La Magia Probita)
    5. Rogue Wizardry (La Magia Proibita) [Capitolo mai pubblicato]
     
    Il file include
    · Questbook in Italiano
    · Tasselli
    · Carte in italiano
    · Questbook originale in inglese.
     
    Traduzione in italiano a cura di Cleps.
     
     
     

    70 downloads

    Aggiornato

  9. Il Portale delle Tenebre

    Ecco una nuova quest, partorita dalla mia mente malata.
    La colpa ovviamente è di Nemo, che era due settimane che la menava con orde di zombi alla Resident Evil che assalivano gli Eroi, così ho pensato: perché no?
    Il risultato è questa avventura.
     
    Avverto il Master che vorrà inscenarla che è un'avventura lunga e molto difficile. Credo sia una delle migliori che ho disegnato, in effetti. E' concepita per 6 Eroi molto potenziati. Il trucco dell'avventura sta nel non perdere tempo nel cercare di fermare l'orda di Non-morti che viene vocata ad ogni turno, ma scappare e sfruttare le trappole esplosive per fare piazza pulita e ritornare sui propri passi quando serve.
    Adatta a giocatori dalle coronarie forti!
     
    Come regole aggiuntive ho implementato:
    Nuova linea di vista (variante s1) Carica Nuove regole per i Non-morti Spostare mobili ed oggetti Iniziativa modificata Ricerca trappole modificata
    Inoltre sono necessari:
    Nuovo Mazzo Tesori Mazzo di Carte Evento
    Report dell partita qui
     
     

    50 downloads

    Aggiornato

  10. Le Sabbie degli Antichi

    Seduto davanti al focolare ormai morente, il saggio Mentor vi osserva con le sopracciglia accigliate mentre su uno su uno degli innumerevoli tavoli che arredano il suo studio è srotolata una una Grande Mappa del Vecchio Mondo e delle terre che lo circondano.
    L'inchiostro colorato è oramai sbiadito sulla pergamena ingiallita, ma riuscite a scorgere perfettamente l'immenso deserto sabbioso che il vecchio vi sta indicando con il suo dito adunco.
     
    Credits:
     
    Autore: Gianmatteo Tonci
    Illustrazione di copertina: Kelly Bennett
    Impaginazione e realizzazione: ©2008 Chimerae Hobby Group
     
     

    67 downloads

    Aggiornato

  11. L'Erede del Signore degli Stregoni

    Traduzione in italiano del quest pack Heir to the Black Banner scritto da Drathe per Yeoldeinn.com
     
    Il File Principale contiene:
    - La versione 1.0 della traduzione
    - La versione 1.1 della traduzione
    - La versione del questpack pronta per la stampa a cura di Cleps
    - La versione del questpack impaginata come i libretti dei quespack originali a cura di Cleps
     
    Il file Lingua Originale contiene:
    - La versione in inglese del questpack scritto da Drathe
     
     
     
     
     

    97 downloads

    Aggiornato

  12. Il Diadema del Buio

    Il Diadema del Buio è una quest singola creata dalla redazione heroquestgame.com
     
    "Per oltre cento anni guerrieri e validi cercatori hanno dato fondo a tutte le loro risorse per trovare il Diadema Del Buio, un potente amuleto che se finisse nelle mani delle forze del Caos potrebbe decretare la fine dell’Impero. E solo ieri da un messaggero solitario si è saputo che il diadema è in mano ad un mago eremita malvagio che si fa chiamare il Mago di Norn.
    Ed è proprio a Karak Norn, in prossimità della Foresta di Loren che nasconde questo potente amuleto. Recuperate prima possibile questo amuleto e portatelo fuori dal sotterraneo. Penserò io stesso a distruggerlo."
     
     
     
     
     

    54 downloads

    Aggiornato

  13. Il Ritorno del LichMaster

    Si tratta di un questpack originale per Advanced Heroquest scritto da Dewayne Agin e convertito per Heroquest da Graeme Davis e Carl Sargent
     
    Descrizione del Download:
    #Lingua Originale: Contiene il questpack in versione USA
    #Versione ITA: Contiene il questpack tradotto in italiano
     
     
     

    62 downloads

    Aggiornato

  14. Il Tumulo degli Uomini Bestia

    Con questa nuova espansione Il Tumulo degli Uomini Bestia, i nostri intrepidi Eroi si lanceranno alla ricerca della Pietra Nera, un potente artefatto rubato dalle forze di Morcar. Nascosto nei recessi più reconditi del Tumulo degli Uomini Bestia, la Pietra Nera cela dei potenti misteri.
    I nostri Eroi saranno in grado di comprenderli prima che lo faccia Morcar?
    Questo Libro delle Imprese introduce un nuovo elemento nel gioco: il Compendio.
     
    Esso contiene sia le regole per i nuovi Mostri e le nuove trappole come pure le nuove caratteristiche del dungeon. Infine, 6 nuove appassionanti Imprese coinvolgeranno i nostri coraggiosi e valenti Eroi in una nuova avventura tanto intensa quanto pericolosa...
     
    Fonte: https://sites.google.com/site/thedarkstonetrilogy/
     
    Descrizione del Download
    #LinguaOriginale: contiene il materiale originale (in lingua francese) così come è stato scaricato dalla fonte. #VersioneITA: contiene il QuestBook in versione EU pronto per la stampa. #Altro: contiene tutto il materiale originale tradotto in italiano, senza impaginazione.
    Del QuestPack "Il tumulo degli uomini-bestia" esistono due versioni del Box
    Quella di Mondor (immagini di tutti i lati del box) [Link] Quella di Ronnie (progetto pronto per la stampa e pieghevole) [Link]  
     
     
     

    167 downloads

    Aggiornato

  15. Il Tempio del Tempo

    Il Tempio del Tempo è un questpack che ha ottenuto il 2° Premio al Quest Competition Edizione 2016.
     
    Prologo:
     
    Il corvo messaggero arrivò alle prime luci dell'alba.
    Portava legato ad una zampa, un pezzetto di stoffa giallastra con un messaggio scritto in un'antica e sconosciuta lingua.
    L'ordine dei Maghi Bianchi di Lhomar si riunì per una veloce quanto drammatica traduzione...
     
    Un giovane Mago presenziò dinanzi al Consiglio di Hamann leggendo quanto segue:
     
    “Arzakhan il Necromante, colui che dimora nel bastione nero da noi tutti conosciuto come Nerhas, ci avverte di un imminente pericolo:
    sembra che, da qualche tempo, le creature Non Morte che vivono nel Deserto Centrale, abbiano iniziato a comportarsi in modo anomalo;
    molti di loro, si rifiutano di svolgere i propri compiti e si verificano spesso liti e diverse risse tra i vari clan;
    gli Scheletri Guerriero sono inquieti come mai successo prima.
    Arzakhan teme che il sigillo magico che tiene chiusa la porta dei
    sotterranei del Tempio del Tempo si stia man mano logorando e che, dalle fessure della grande porta, si stiano liberando in aria
    impercettibili quantità di Chaos Strisciante...
    Il Pastore di Anime è convinto che soltanto una nuova unione tra Magia Bianca e Magia Oscura sia in grado di porre un nuovo e più
    potente sigillo di protezione ai sotterranei del Tempio.”
    Sire Gordanyn, sotto consiglio dei Maghi più saggi e dei Cardinali, aggiornò la seduta alla fine della settimana.
     
    I Maghi si riunirono a Lhomar chiedendosi quanto fossero vere quelle notizie; Gli Stregoni Grigi di Nanya interrogarono
    gli antichi libri e su tutte le terre degli Uomini cadde il silenzio...
     
    Il terzo giorno arrivò un altro corvo con un nuovo messaggio; la traduzione fu più veloce e,
    davanti al Consiglio al gran completo, il giovane Mago lesse di nuovo:
     
    “Arzakhan il Necromante ci avverte di non avere quasi più potere sugli Scheletri Guerrieri e di essersi rinchiuso a Nerhas,
    nelle sue stanze, con il suo seguito e la sua guardia personale.
    Suggerisce inoltre a noi Popoli Liberi di riunire una compagnia di Eroi;
    un manipolo che vada a recuperare almeno tre artefatti magici dell'Era Antica legati alla Luce e all'Oscurità.” un brusio di disapprovazione
    inondò la sala del Consiglio ed il giovane Mago continuò “... il Talismano delle Ombre che si trova nascosto nelle sale di Nerhas;
    le Lacrime di Unicorno, unica testimonianza dell'esistenza di uno splendido animale fantastico scomparso da tempo: forse ne troverete
    un'ampolla tra le Rovine di Lanya...” il brusio divenne lamento “e... del Sangue di Drago...”.
     
    Nella confusione generale, Godorh, l'Arcimago reggente di Lhomar, si alzò dal suo posto e si consultò con Sabadarh lo Stregone Grigio;
    poi, quest'ultimo, prese la parola.
     
    “Mio signore Gordanyn, Re degli Uomini e di tutti i Popoli Liberi de la Terra, chiedo a nome della città di Nanya, la patria di noi Stregoni,
    a nome di Lhomar, la città dei Maghi Bianchi e a nome di tutti i Collegi di Magia il permesso di intraprendere tale impresa perché mai noi
    vorremmo vedere di nuovo aperta la porta che conduce nei sotterranei del Tempio sotto la Grande Montagna. Una compagnia di Eroi recupererà
    gli Artefatti e li porrà di fronte alla grande porta intrisa di magia... se i nostri calcoli sono esatti, questo basterà ad innescare la reazione
    tra gli elementi ed a bloccare la fuoriuscita di Chaos Strisciante.”
     
    Il Re non ebbe esitazione ed ordinò ad ogni scriba presente nella sala del Consiglio di trascrivere un messaggio a tutti i Popoli Liberi de la Terra;
    mentre dettava, qualche consigliere cercò di dissuaderlo da tale proposito...
    Come si poteva credere ciecamente alle parole di una creatura come Arzakhan?
    Era rischioso andare nella regione delle Montagne in cerca di Draghi, per non parlare della maledizione che strisciava tra le sale del Tempio,
    nelle viscere di Kadath...
    Gordanyn scagliò il vassoio col vino contro chi gli chiedeva di mostrare più pazienza e finì di dettare le lettere.
     
    Le risposte non tardarono ad arrivare.
    Oltre al Popolo degli Uomini e alla Stirpe degli Stregoni, anche gli Elfi Mago dell'Isola di Nhaar e
    gli Elfi del Bosco di Loryen si unirono alla compagnia rispondendo all'appello del Re.
    Il corvo proveniente dall'Estremo Nord arrivò al tramonto; William Donegan, signore di Asghard e di tutti i Vichinghi aveva scritto il messaggio
    di sua mano, per meglio far ricordare al Re di Hamann ed agli Arcimaghi delle Università della Magia, il grande male che dorme intrappolato sotto la Montagna...
    concluse, parlando anche a nome dei Nani di Hered suoi protetti, promettendo l'invio di due dei loro miglior guerrieri.
    Nessuna risposta venne dalle Highlands...
    Un altro corvo, invece, giunse dopo qualche giorno dalla città di Nuova Lanya...
     
    “Noi che non riconosciamo Gordanyn come Re dei popoli liberi; noi che non abbiamo bisogno della guida spirituale della chiesa di Hamann;
    noi che consideriamo nemici i Maghi Bianchi di Lhomar; noi che viviamo oltre la Foresta del Lupo, nell'isolamento forzato che gli eserciti di Hamann
    ci impongono; noi non rispondiamo al vostro appello ma, anzi, vi invitiamo a non imbarcarvi in un'avventura che potrebbe far ripiombare la nostra
    Terra nell'ombra che ha divorato la città d'argento di Lanya e tutto l'antico Regno delle Amazzoni. Nel nome del Popolo Libero di Stynia, vi chiediamo
    di rinunciare alla follia di marciare verso le terre al nord, dove...” Lameth “Cuore di Lupo”, figlio di Lucyan, Signore di Nhora e Sovrintendente del
    Clan dei Lupi, strappò via il foglio dalle mani del servitore che lo stava leggendo al Consiglio e lo gettò con rabbia nel fuoco del grande camino...
     
    “Non credo arriveranno altre risposte” disse il Re alzandosi dalla sua sedia rivestita di velluto rosso “chiedo, a chiunque abbia il coraggio e l'ardire
    di farlo, di recarsi nel Deserto Centrale ed entrare nella Torre di Nerhas; chiedo, a chiunque abbia il fegato, di strisciare sotto i lunghi cunicoli
    delle Montagne alla ricerca di un Drago... chiedo, a chiunque sia così folle, di recarsi ai confini del mondo, tra la neve ed il ghiaccio dell'Estremo Nord
    ed entrare nelle viscere del Tempio maledetto che si trova sotto il Monte Kadath e fermare quello che gli Stregoni chiamano Chaos Strisciante...
    non so dirvi di più; non posso promettervi che tornerete tutti d'un pezzo o sani di mente; non so dirvi cosa incontrerete, quali nemici affronterete...
    ma su di voi verranno scritte canzoni e raccontate leggende ai bambini che verranno... posso solo augurarvi buona fortuna. Chiunque tornerà vivo,
    riceverà da me, Gordanyn, Re degli Uomini, il titolo di Lord e delle terre ed un castello...”
     
    Il Re si congedò e la compagnia si preparò a lasciare Hamann in direzione di Nerhas...
     
     
     

    152 downloads

    Aggiornato

  16. Il Dio di Acciaio

    Il dio di acciaio è una quest singola creata da Yon sul tabellone di Dragon Quest (è necessario possedere il gioco o quantomeno il tabellone per giocarla).
    Fa uso della miniatura di un Dreadnought (Starquest). Un'ambientazione fantasy estremamente originale.
    La quest è fornita in formato immagine e PDF.
    Sono incluse alcune carte artefatti.
     
    Yon ha testato la quest e ha scritto un resoconto qui.
     
     

    35 downloads

    Aggiornato

  17. Il Caos per la Vittoria

    Il Caos per la vittoria - Erranti Resistenti Gloriosi e Sciamani è un questpack per Heroquest che ha vinto il Terzo Premio al Quest Competition Edizione 2016.
     
    Prologo:
     
    Non è che ci fosse nel nostro tempo, nel nostro regno, un certo equilibrio una certa serenità d’animo.
    Il regno, ora sembrava un posto di tutto godimento, come un diamante sfaccettato e durissimo; ora invece si presentava come un baratro lunghissimo e inevitabile sotto i piedi di ciascun piede nano o umano, che affrettasse o camminasse piano, nella città tra le mura del castello in un giorno anche nebbioso.
     
    Una certa tranquillità si era avuta due tempi più la metà di un tempo fa quando un prodigioso Nano, con grandi abilità (Che per questo divenne poi ambasciatore dei Nani di Montagna presso il nostro raggiante Re), riuscì ad aiutare un’apprendista mago (Divenuto poi maestro con il nome ed il titolo di “Signore delle acque”), qui nell’impero. I due riuscirono, da lì a poco, a creare un portentoso sigillo capace di bloccare per sempre uno spirito malvagio che stava mettendo radici nel mondo dei vivi.
     
    Sembrava ieri che le voci per le strade raccontassero questa vincente impresa e che onorassero tutti, perfino il Re, portato in trionfo nella piazza festosa, come un ornamento morale sul suo trono fatto di nastri e fregi d'oro. Oggi le voci che intercorrono tra i vari salotti, tra i negozi, tra le terre coltivate, raccontano ognuna, una notizia diversa: un mostriciattolo verde ruba una signora nei pressi della locanda, deve essere sicuramente un barbone ubriacone. Uno scheletro gesticola le sue mani ossute, fuori da una bara, a mo’ di saluto, doveva essere sicuramente uno scherzo di quei ragazzini che:” se li piglio! Li faccio passare, io, la voglia …”, così via dicendo tra bettole botteghe retrò e portici. I signori e signore che raccontavano le varie vicende, invece, avevano visto bene, qualcosa continuava a muoversi nell’ombra. Fatto sta! Che uno spirito nero, gemello di quello catturato tempo fa, sia ancora in circolazione e messosi in combutta poi con un signore molto potente abbia creato un po’ di scompiglio seppur limitato e circoscritto fuori le mura.
     
    Per fortuna all’ interno del castello e nella città, le sentinelle di sua maestà imperiale, amalgamate con le guardie provenienti dalle varie legioni alleate dei Nani di Montagna e degli Elfi dei Boschi e la sorveglianza acuta dei maghi, dall’altissima torre di astronomia, sembrano tenere a bada ogni piccolo gruppo di mostri, ancora randagi e selvaggi.
     
    La natura incorporea nera è stata riconosciuta con l’appellativo di “Spirito del Disprezzo”, in quanto alcuni maghi che si sono trovati in combutta con lei si sono dati battaglia gli uni contro gli altri uccidendosi a vicenda.
    Sulla magica pagina di alcuni giorni fa del Loretomo, un’ultima scritta: “Il sussurro trasceso e rivelatorio che si immedesima e si infutura nell'adattamento astrale è mutevole. L'ombra dello Spirito del disprezzo sembra essere diventata forte anche per la stessa Virtù. Quali essenze riusciranno a non diventare succubi del caos?”
     
     
     

    82 downloads

    Aggiornato

  18. Lo Stregone Supremo

    Lo Stregone Supremo è da giocare con il regolamento USA. Ogni eroe dovrà affrontare alcune missioni in solitario.
    La quest finale si giocherà con gli eroi sopravvissuti.
     
    Prologo:
    Il saggio Mentor ha deciso: è giunto il momento di scegliere i migliori guerrieri dell'impero per lo scontro finale.
    Sono infatti momenti bui per l'impero e solo con l'aiuto dei guerrieri più potenti e valorosi si potrà scampare al pericolo della distruzione e della fine. Il potentissimo Stregone Supremo infatti sta organizzando un esercito di orchi, goblin e altre creature per mettere a soqquadro l'impero.
     
    Nulla si sa di questo potente mago del caos, neppure il nome. Stregone Supremo viene chiamato e alcune spie dell'impero pagando con la loro stessa vita sono solo riuscite a riferirmi il luogo dove sta organizzando questo suo esercito.
    Per scampare a questo pericolo un gruppo di valorosi eroi dovrà intrufolarsi nella sua fortezza e ucciderlo.
     
    "Io ho scelto i migliori ma dovrò testare la bravura di ognuno di essi in varie prove, per essere certo che potranno vincere nello scontro finale. Solo se riusciranno a superare le prove questi guerrieri potranno quindi essere degni di far parte della compagnia che
    dovrà fronteggiare lo Stregone Supremo!"
     
     

    54 downloads

    Aggiornato

  19. The Dark Beneath The World

    Una nuova avventura (in lingua inglese) scritta per Advanced Heroquest da Andy Warwick e Bill King
    L'avventura fu pubblicata per la prima volta sul n.125 del magazine White Dwarf (Maggio 1990)
     

     
    Link per ulteriori informazioni:
    https://boardgamegeek.com/image/545475/white-dwarf-issue-125-may-1990
     
     
     
     

    19 downloads

    Aggiornato

  20. Il Regno dei Nani

    Il regno dei nani è una quest-mini per Heroquest articolata su due livelli di gioco:
    1. Il regno dei nani
    2. Le catacombe dei nani
     
    Dall'introduzione:
     
    Un emissario di Joseph Bugman, Re dei Nani, ci ha mandato un messaggio dove ci chiede un aiuto: le forze del Caos con innumerevoli attacchi di drappelli di orchi stanno assediando e distruggendo la loro roccaforte.
    Anche se il nostro rapporto con Joseph Bugman non sono stati sempre idilliaci ora egli ci chiede il suo aiuto e noi non possiamo
    tirarci indietro.
     
     
     

    83 downloads

    Aggiornato

  21. Il Ritorno della Regina delle Streghe

    Il ritorno della regina delle streghe è la traduzione in lingua italiana a cura di Nemo dell'avventura per Heroquest "Return of the Witch Queen" scritta da Phoenix e pubblicata qui.
     
    Dall'introduzione:
    Kessandria, la Regina delle Streghe, è tornata dalla tomba. Il Loretomo mi ha rivelato che sta cercando di riscostruire l'Armata del Caos di Zargon.
    Il suo diabolico piano ha riunito schiere di mostri da tutti i sentieri del Caos. Ha persino convinto i vili uomini-ratto ad unirsi al suo piano di conquista.
     
    Crediti
    Autore: Phoenix
    Traduzione: Nemo
     
    Descrizione del Download:
    #File Principale: Contiene la versione italiana del questpack
    #Lingua originale: Contiene la versione in inglese del questpack
     
     

    136 downloads

    Aggiornato

  22. Running the Gauntlet

    Il libro di Dave Morris HeroQuest: The Screaming Spectre conteneva una quest solitaria per il Mago dal titolo Running the Gauntlet.
    Qui trovate la traduzione in lingua italiana della quest.
    La Heroquest Novel HeroQuest: The Screaming Spectre è disponibile integralmente qui.
    Il file contiene
    - Quest originale in lingua inglese
    - Quest tradotta in italiano
    - Tile aggiuntiva necessaria per il gioco

    63 downloads

    Aggiornato

  23. A Growl of Thunder

    Il libro di Dave Morris HeroQuest: The Tyrant's Tomb conteneva una quest solitaria per il Barbaro dal titolo A Growl of Thunder.
    Qui trovate la traduzione in lingua italiana della quest.
    La Heroquest Novel HeroQuest: The Tyrant's Tomb è disponibile integralmente qui.
    Il file contiene:
    - Quest originale in lingua inglese
    - Quest tradotta in italiano

    90 downloads

    Aggiornato

  24. La Dea della Pestilenza

    La Dea della Pestilenza è un QuestPack per HeroQuest vincitore del Secondo Premio all'edizione 2017 del Quest Competition.
    Prologo:
    Quando Mentor entrò nella stanza, l’espressione sul suo volto non lasciava presagire nulla di buono. “Amici, vi ho convocati qui perché oscuri presagi si stanno addensando intorno all’Impero. Strani eventi si stanno susseguendo in maniera preoccupante, ed ancora più preoccupante è il fatto di non conoscerne l’origine.
    Molti villaggi, in tutte le parti dell’impero, sono stati colpiti da gravi epidemie che hanno provocato diverse vittime sia tra il bestiame, sia tra la popolazione. Gli indovini sono convinti che si tratti di segnali che preludono ad eventi ancora più gravi.
    Il Loretomo indica che forze oscure molto potenti si stanno concentrando all’interno della vecchia fortezza di Nardham, un antico avamposto diroccato in disuso da diversi secoli. Sebbene l’antica costruzione sia da anni utilizzata come rifugio dalle bande di Orchi e di Ogre per le loro scorribande, negli ultimi tempi è stato osservato uno strano andirivieni di misteriose figure. I miei poteri non mi hanno consentito di capire la vera natura di queste forze ma mi hanno permesso di individuarne l’esatto punto di origine: si tratta della cappella situata all’interno della fortezza.
    È necessario che un gruppo di coraggiosi eroi penetri all'interno della fortezza per scoprire che cosa sta succedendo, prima che sia troppo tardi. Ancora una volta, nelle vostre mani sono affidate le sorti dell’Impero.
    Il QuestPack include tutto il materiale stampabile necessario al gioco.

     
     
     
     
     

    63 downloads

    Aggiornato

  25. La Tomba del Re dei Goblin

    La Tomba del Re dei Goblin è una Quest-Mini che fa parte della "Biblioteca di Epic Quest".
    L’avventura è indipendente e non necessita di nessun add-on se non quelli forniti con essa. Puoi giocarla subito e senza dover necessariamente conoscere altri background o elementi di gioco.
    L’origine del background è tuttavia la grande saga per Heroquest dal titolo Epic Quest pubblicata nel Forum Italiano di Heroquest e per questo ambientazione ed elementi della storia fanno parte o potrebbero far parte della trama principale della grande saga.
    Questo signica che potresti trovare elementi storici già trovati in Epic Quest oppure scoprire dettagli di una parte del mondo in cui si svolge la saga che potrebbero tornarti utili.
    Dal prologo:
    «Si narra che la tomba sia una porta di accesso per un gigantesco mondo sotterraneo costruito dai nani e perduto durante le Grandi Battaglie che videro le forze di Morcar prevalere ed impossessarsi di quegli oscuri labirinti infuocati.
    I pochi che hanno avuto il coraggio di cercare l’ingresso non hanno mai fatto ritorno. L’ultima fu Derimia, una eccellente alchimista di Beliar che nonostante la sua abilità con le pozioni magiche scomparve in quel dedalo maledetto.
    Le mie ricerche si sono spinte avanti e ho scoperto che nessuno, neanche il più potente dei guerrieri, può spostare quella pesante pietra. Ma posso costruire un artefatto con la Gemma dell’Oscurità che vi è posata sopra.
    Il vostro compito è portarmela cercando di passare inosservati. Il sotterraneo è estremamente pericoloso.»
    Mentor si volta verso la sua grande libreria e vi consegna una mappa dove è segnato un accesso segreto. «Ecco, passate da questa crepa nella parete ovest della montagna e cercate di raggiungere il livello inferiore dove è celata la tomba.»
    Il download include
    Questpack in italiano composto da due livelli di gioco Add-on con tiles e carte necessarie al gioco  

    453 downloads

    Aggiornato

  • Chi c'è qui adesso

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

  • EPICQUEST_Print(1).JPG

    Vuoi ricevere a casa il materiale cartaceo di Epic Quest al solo costo della stampa?

    Clicca qui per sapere come fare.

FORUM ITALIANO DI HEROQUEST

Il Forum Italiano di HeroQuest è gestito dalla redazione Heroquestgame.com, online dal 1999. Le risorse che troverai qui sono tutte gratuite, nella maggior parte dei casi in italiano e se stavi cercando un posto per far rivivere la tua passione per HeroQuest, la tua ricerca è terminata. Benvenuto nel mondo dei dungeon da liberare, delle missioni da compiere ai confini del conosciuto, delle armi da forgiare, dei misteri da svelare.
Benvenuto nel mondo di HeroQuest.

HeroQuest è un marchio della Hasbro - Games Workshop Inc. - Tutti i diritti sono riservati. Questo sito non intende ledere in modo diretto o indiretto diritti di copyright legati alla proprietà del marchio ma esiste esclusivamente per lo scopo di continuare a diffondere la conoscenza del gioco e delle sue espansioni. 

HeroQuest is a trademark of the Hasbro - Games Workshop Inc. - All rights reserved. This site doesn't intend to injure in direct or indirect way copyrights to the ownership of the trademark but it exclusively exists for the purpose to keep on spreading the knowledge of the game and its expansions.  

Facebook

×